7 buone ragioni per inserire la guanabana nella dieta

28 luglio 2018
Grazie al suo apporto di calcio, fosforo e altri nutrienti, la guanabana è un frutto molto raccomandato per le donne, così come per le persone anziane e i bambini.

La guanabana, conosciuta anche con il nome di graviola, è uno dei frutti tropicali che in campo medico sono considerati un supporto al miglioramento di svariati aspetti della salute.

Si distingue per l’elevato contenuto di vitamine, sali minerali e  di potenti antiossidanti, che una volta assimilati dall’organismo, rafforzano il sistema immunitario e proteggono le cellule.

In aggiunta contiene fibra dietetica e aminoacidi essenziali, che fra le altre cose contribuiscono a migliorare la salute digestiva, metabolica e cardiovascolare.

Anche se non la utilizziamo in molte ricette a causa del suo sapore particolare, è bene sapere che il suo consumo apporta grandi benefici all’organismo.

Li conoscete? Scoprite 7 interessanti motivi per inserire la guanabana con maggiore frequenza nella vostra dieta.

1. La guanabana è energetica

Donna al mare con le braccia aperte

Il consumo regolare di guanabana è una soluzione efficace contro la stanchezza mattutina, la fatica e i disturbi provocati da bassi livelli di energia.

  • Contiene infatti una quantità rilevante di fruttosio, una varietà di zucchero naturale che dopo essere assorbito, funge da fonte di “combustibile” per le cellule.
  • Apporta inoltre vitamine e minerali che migliorano la circolazione sanguigna per mantenere un processo di ossigenazione ottimale.
  • Infine, grazie al suo contenuto di idrati di carbonio complessi, attiva il metabolismo e aiuta a mantenere un buon rendimento fisico e mentale.

2. Protegge il sistema nervoso

La guanabana è anche una fonte importante di acido folico, vitamina E e sali minerali essenziali, che apportano effetti positivi alla salute del sistema nervoso.

  • Il suo apporto significativo di vitamine del complesso B migliora la circolazione del sangue e aiuta a controllare gli squilibri nervosi.
  • Contiene vitamina b2, necessaria soprattutto per rilassare i nervi e migliorare le funzioni cognitive.
  • Aiuta a controllare la produzione degli ormoni dello stress e promuove il benessere.

3. Rafforza le ossa

Persone sul tapis roulant

Per il suo contenuto di calcio, fosforo e vitamine del complesso B, la guanabana si è inoltre trasformata in uno dei frutti maggiormente consigliati per le donne, i bambini e gli anziani.

  • L’assorbimento di questi minerali essenziali aiuta a rafforzare le ossa e previene la perdita di densità.
  • E’ ideale per le fasi di crescita ossea, e inoltre per prevenire il deterioramento causato dall’età.

4. Migliora la salute digestiva

Da diversi anni il consumo di guanabana è anche consigliato come una soluzione naturale per alleviare le digestioni lente e la costipazione.

  • Questo frutto apporta una quantità importante di fibra, un nutriente che ristabilisce il movimento intestinale e l’eliminazione delle scorie.
  • I suoi effetti probiotici aiutano a rafforzare la flora batterica intestinale, prevenendo la comparsa di disturbi digestivi e infezioni.
  • Migliora anche il processo di assorbimento dei nutrienti e aiuta la digestione delle proteine e dei grassi.

5. Previene l’ipertensione

Misurazione ipertensione

I pazienti a rischio di ipertensione arteriosa possono ottenere molti benefici dal consumo regolare di guanabana.

  • La fibra che apporta all’organismo riduce l’accumulo di colesterolo nelle arterie, e questo previene occlusioni in futuro.
  • Apporta anche potassio e magnesio, due minerali che aiutano a regolare i livelli di sodio, evitando la ritenzione di liquidi nei tessuti.
  • Migliora la circolazione del sangue e dà elasticità alle arterie.

6. Combatte il dolore

In aggiunta, il succo naturale di questo frutto sortisce effetti analgesici e antinfiammatori che possono facilitare il trattamento di vari tipi diffusi di algie.

  • E’ consigliata contro le cefalee e la tensione muscolare, dato che migliora la circolazione e riduce la severità del dolore.
  • E’ anche utile contro le coliche e gli spasmi muscolari, dato che i suoi minerali essenziali le conferiscono effetti antispasmodici. 
  • Il suo consumo regolare potrebbe ridurre il rischio di artrite, lesioni muscolari e altri disturbi cronici.

7. Rafforza le difese

Sistema immunitario

La grande quantità di nutrienti essenziali contenuti in questo frutto sono un grande aiuto per mantenere il sistema immunitario forte e attivo.

  • Una porzione di 100 grammi apporta fino a 20 mg di vitamina C, un nutriente necessario per mantenere una corretta produzione di anticorpi.
  • Contiene ferro, acido folico e magnesio, tutti necessari per la risposta agli attacchi degli agenti patogeni.
  • E’ consigliata come alimento atto a prevenire e curare vari tipi di infezioni.

Non smettete di sfruttarla! Come avete potuto notare, esistono svariati motivi per incorporare questo alimento nel vostro piano di alimentazione regolare.

Non smettete di mangiarla da sola, sotto forma di succo o come ingrediente dei vostri dolci, insalate e frullati.

Guarda anche