Cipolla, aglio e limone: i 3 alimenti più potenti

13 maggio 2017
Se già separatamente cipolla, aglio e limone fanno bene alla salute, mescolandoli in un unico rimedio possiamo ottenere i loro benefici moltiplicati per tre.  

Si tratta dei tre alimenti che non possono mai mancare in casa, perché presenti in migliaia di ricette.

Sono anche tre prodotti molto utilizzati dalla medicina naturale. In questo articolo vi diciamo perché dovreste assumere tutti i giorni cipolla, aglio e limone.

Proprietà della cipolla

La cipolla viene utilizzata ormai da migliaia di anni in Asia ed in Europa, oltre che in America. Tra le sue proprietà ricordiamo che:

Leggete anche: 6 rimedi naturali contro la tosse

È una grande fonte di principi nutritivi

La cipolla apporta una buona quantità d’acqua e di amminoacidi essenziali. Fornisce anche:

  • Minerali (zolfo, sodio, calcio, magnesio e fosforo)
  • Vitamine (dei gruppi B, C ed E)

Migliora il funzionamento dei reni

Grazie alla sua azione diuretica, mangiare cipolla risulta positivo per i pazienti con problemi ai reni (calcoli, insufficienze cardiache, ecc.). È consigliata anche a persone che soffrono di ipertensione e ritenzione idrica.

È espettorante

Quando soffriamo di malattie respiratorie come faringite o bronchite, l’espettorazione ci aiuta ad eliminare il muco in eccesso.

Dobbiamo consumare cipolla anche in caso di raffreddore e catarro.

Riduce il colesterolo

L’ingestione regolare di questo bulbo riduce i livelli di grasso nel sangue ed il colesterolo cattivo (LDL).

Inoltre, la cipolla ci aiuta a depurare le arterie in modo naturale.

Riequilibra il glucosio

Le persone che soffrono di diabete possono trovare grande sollievo grazie alla cipolla perché è in grado di far ridurre i livelli di zucchero nel sangue.

Proprietà dell’aglio

Molti piatti non sarebbero gli stessi senza l’aglio. Gli spicchi non solo apportano un sapore caratteristico alle pietanze, ma forniscono anche decine di benefici.

Eccone alcuni:

  • Migliora la circolazione: grazie ad un composto chiamato allicina, l’aglio previene la formazione di coaguli e migliora la circolazione del sangue.
  • Riduce la pressione arteriosa: oltre ai benefici per la circolazione, dobbiamo menzionare anche la capacità di questo bulbo di riequilibrare la pressione, pertanto è consigliato alle persone che soffrono di ipertensione.
  • Riduce il colesterolo: dato che agisce fortemente sul sangue, non possiamo mettere da parte la meravigliosa proprietà di ridurre i livelli di colesterolo e grassi che si accumulano nelle arterie.

  • Rafforza il sistema immunitario: i composti dell’aglio aumentano le difese. Per questo motivo, un suo consumo regolare riduce le malattie di tipo infettivo come raffreddore, influenza e angina.
  • È antinfiammatorio: come se non fossero sufficienti i benefici dell’aglio finora elencati, aggiungiamo anche la sua capacità di ridurre il gonfiore in modo naturale. Ad esempio, viene utilizzato per curare i problemi articolari (artrosi o artrite) e l’infiammazione della prostata negli uomini.

Proprietà del limone

Questo agrume dal caratteristico colore giallo è utilizzato sia nella preparazione di dolci che di piatti salati. Gli infusi a base di limone, inoltre, possiedono moltissime proprietà curative e preventive.

  • Aumenta le difese: così come per l’aglio, il limone rafforza il sistema immunitario allontanando le malattie virali dal nostro corpo.

Se assumiamo mezzo bicchiere del suo succo (100 ml) apporteremo 53 mg di vitamina C all’organismo. Questo principio nutritivo è uno stimolante naturale delle difese.

Vi consigliamo di leggere: Piano detox di 15 giorni

  • Depura le tossine: molte delle malattie di cui soffriamo al giorno d’oggi sono causate dall’accumulo di impurità e residui.

Il limone è in grado di depurare in modo naturale sia il fegato sia la vescica fomentando la produzione di bile e riducendo il grasso epatico.

  • Depura il sangue: insieme al processo di depurazione del fegato, questo agrume è utile anche per realizzare una depurazione del sangue ed eliminare i grassi ed altri elementi nocivi per la nostra salute.

  • Protegge dai radicali liberi: essendo ricco di antiossidanti, è fondamentale per ridurre gli effetti negativi dei radicali liberi che causano varie malattie e problemi. Il limone protegge le cellule dai loro attacchi.

Mangiare cipolla, aglio e limone

Conoscendo le proprietà di ognuno di essi separatamente, possiamo farci un’idea delle loro proprietà. Se poi uniamo questi tre ingredienti in un unico rimedio, otteniamo un prodotto naturale super potente.

Grazie alla concentrazione di minerali, vitamine e degli altri principi nutritivi, cipolla aglio e limone risultano imbattibili e sono i nostri migliori alleati se vogliamo godere di una salute di ferro. 

In molti casi vengono uniti perché fanno parte di molti nostri piatti quotidiani. Tuttavia, possiamo godere ancora di più delle loro proprietà preparando uno sciroppo.

Questo rimedio naturale è utile per prevenire e combattere le tipiche malattie invernali (raffreddore e influenza). Inoltre, può anche essere utilizzato per migliorare la salute del sangue, ridurre il dolore o l’infiammazione ed eliminare le tossine presenti nell’organismo.

Ingredienti

  • 3 spicchi d’aglio
  • 1 cipolla (meglio se rossa)
  • 1 pezzo di radice di zenzero (3 cm)
  • 3 limoni
  • ½ tazza di miele puro (150 g)

Preparazione

  • Sbucciate l’aglio, trituratelo e con un mortaio cercate di ottenere una specie di impasto.
  • Sbucciate la cipolla e grattugiatela sull’aglio.
  • Grattugiate anche la radice di zenzero.
  • Spremete il succo dei due limoni ed aggiungetelo al preparato insieme al miele.
  • Coprite e lasciate riposare per tutta la notte (circa 8 ore).
  • Trascorso questo tempo, filtrate e versate in un contenitore di vetro con coperchio.
  • Potete conservare in frigo per circa un mese.

Modalità di consumo

In base alla motivazione che ci spinge ad assumere il rimedio, ne assumeremo un cucchiaio una volta al giorno (come misura preventiva) o ad ogni pasto principale (dunque tre dosi) come trattamento per qualsiasi malattia virale.

Guarda anche