Cipolla nera: valori nutrizionali e benefici per la salute

La cipolla nera è un prodotto ricco di proprietà benefiche per l'organismo. Oggi vogliamo parlarvi delle sue caratteristiche per invogliarvi a inserirlo nelle vostre ricette.
Cipolla nera: valori nutrizionali e benefici per la salute

Ultimo aggiornamento: 15 marzo, 2021

La cipolla nera si ottiene trasformando la cipolla comune in un prodotto marrone dal sapore simile al toffee. Questo processo si realizza attraverso l’essicazione a temperature e umidità costantemente controllate, andando a eliminare il piccante e il forte odore del prodotto originale. Si ottiene invece un sapore caramellato, molto più appetibile per il consumatore.

Anche i componenti della cipolla comune sono modificati durante questo processo: il prodotto finale è più biodisponibile, si assimila meglio e ha effetti positivi per la salute. La cipolla nera contiene 21 aminoacidi, alcuni dei quali con proprietà analgesiche. Contiene anche molti antiossidanti, come i flavonoidi, che migliorano la funzione cardiovascolare.

Cipolla nera: un prodotto innovativo

Questo alimento non è presente in natura ed è stato creato per la prima volta nel 2016. È catalogato come prodotto gourmet e bisogna prediligere le varianti ecologiche prive di ogni additivo artificiale.

Può essere utilizzato in ambito culinario per aggiungere una nota dolce, colorata e aromatica ai piatti. Ma la cipolla nera può essere consumata anche da sola, visto che non ha niente a che vedere con il sapore della cipolla classica.

Piatto con cipolla nera.

Cipolla nera: ricca di minerali e vitamine

Questo prodotto contiene materiali come calcio, magnesio, rame, ferro, fosforo e potassio. Presenta inoltre vitamine del gruppo A, B, C ed E. Ricordiamo che è stato dimostrato come la vitamina C potenzi il funzionamento del sistema immunitario, diventando fondamentale per combattere le malattie respiratorie trasmissibili.

Esiste evidenza a sufficienza anche per affermare che l’assunzione di calcio riduce il rischio di osteoporosi in età adulta. Questa patologia è più frequente nelle donne e aumenta l’incidenza di fratture ossee, che peggiorano drasticamente la qualità della vita.

Come vediamo si tratta di un prodotto dai micronutrienti simili a quelli dell’aglio nero. A differenza di quest’ultimo, tuttavia, è molto più versatile e più facile da consumare.

L’importanza di consumare antiossidanti

Gli antiossidanti sono le sostanze incaricate di prevenire la degradazione del DNA e di lottare contro la creazione di radicali liberi, secondo uno studio pubblicato su Food and Chemical Toxicology. È importante assicurarsi di ingerire la giusta quantità giornaliera, così da combattere l’invecchiamento precoce e sostenere l’organismo.

La cipolla nera è una buona fonte di antiossidanti, più della frutta e verdura singolarmente. Includere nella dieta questo prodotto, oltre ad altri alimenti altrettanto ricchi come i mirtilli, migliora notevolmente la qualità dell’alimentazione.

Piatto con frutti di bosco.

Cipolla nera e spezie, interessante abbinamento

L’abbinata vincente di cipolla nera e spezie servirà a migliorare aroma, sapore e qualità dei vostri piatti. Anche le spezie sono ricche di antiossidanti e per questo potenziano gli effetti benefici della cipolla.

Trattandosi di un prodotto creato di recente, le possibilità di abbinamento con altri alimenti non sono state del tutto esplorate. Siamo però sicuri che con un po’ di creatività troverete molti altri modi per sfruttare questo ingrediente e arricchire i vostri piatti da un punto di vista organolettico e nutrizionale.

Può interessarvi anche: I cibi che non scadono mai: quali sono?

Non è tutto oro quel che luccica

Nonostante sia un prodotto che lascia molto sperare, oggi è disponibile in pochissimi supermercati. Rispetto al prodotto tradizionale ha un valore alto, e le varietà offerte non sono sempre ecologiche.

Potete trovare la cipolla nera in alimentari gourmet o nei grandi superstore. Sbizzarritevi a elaborare nuove ricette con questo ingrediente, come ad esempio l’impasto per la pizza.

La cipolla nera, un prodotto atipico

La cipolla nera è un prodotto di recente creazione che si sta facendo largo nella cultura gastronomica grazie alle sue interessanti proprietà organolettiche. Una scoperta più interessante della cipolla originale, se teniamo conto delle sue ottime qualità nutrizionali.

Il suo contributo di vitamine, minerali e antiossidanti è ideale per il corretto funzionamento del nostro organismo. Inoltre, ha il vantaggio di poter essere consumata sia da cotta che da cruda, trattandosi di un prodotto molto versatile.

Purtroppo questa cipolla non è sempre disponibile e non è ancora diventata un prodotto immancabile nelle nostre cucine. Ci aspettiamo, tuttavia, che nei prossimi anni venga implementata sempre di più nel nostro paese, trasformandosi in un ingrediente imprescindibile per la nostra gastronomia.

Potrebbe interessarti ...
Gusto umami: perché piace così tanto?
Vivere più saniLeggi in Vivere più sani
Gusto umami: perché piace così tanto?

Identificato nel 1908 a Tokyo, il gusto umami è uno dei cinque sapori di base. Stimola il palato ed esalta il sapore degli altri cibi.



  • Gostner JM., Becker K., Ueberall F., Fuchs D., The good and bad of antioxidant foods: an immunological perspective. Food Chem Toxicol, 2015. 80: 72-79.
  • Bucher A., White N., Vitamin C in the prevention and treatment of the common cold. Am J Lifestyle Med, 2016. 10 (3): 181-183.
  • Chioidini I., Bolland MJ., Calcium supplementation in osteoporosis: useful or harmful? Eur J Endocrinol, 2018.