Cocktail analcolici alla frutta da provare

24 Dicembre 2020
I cocktail analcolici alla frutta sono bevande rinfrescanti adatte sia per i bambini sia per gli adulti, ideali per le feste e le riunioni di lavoro, in famiglia o tra amici.

I cocktail analcolici alla frutta sono diventati sempre più in voga negli ultimi anni. Non sono solo un’idea gustosa per le occasioni speciali, ma sono ideali anche per i pasti principali o semplicemente come bevanda rinfrescante nei giorni più caldi. Scoprite 5 ricette che piaceranno a tutti.

Cocktail analcolici alla frutta da fare in casa

Il consumo di bevande alcoliche è sempre sconsigliato per salvaguardare la salute e il benessere dell’organismo. Lo stesso vale per chi desidera mantenere un peso sano ed equilibrato. Se volete condividere un bel momento con familiari e amici, potete farlo preparando queste bevande analcoliche alla frutta.

1. Cocktail analcolici alla frutta con arancia e frutti rossi

Cocktail analcolico alla arancia.
Il cocktail all’arancia e frutti rossi è povero di calorie e ricco di antiossidanti.

I frutti rossi sono ricchi di sostanze antiossidanti che migliorano la salute. Inoltre, l’arancia apporta abbondanti quantità di vitamina C e minerali essenziali. Scoprite come abbinarli in uno dei migliori cocktail analcolici alla frutta.

Ingredienti (per 4 bicchieri)

  • 50 ml di succo d’ananas
  • 200 ml di succo d’arancia
  • 50 ml di succo di mirtilli
  • 100 di succo di fragola
  • Ghiaccio tritato
  • Menta
  • 3 arance

Preparazione

  • Se volete risparmiare tempo, potete optare per dei succhi preparati; per un risultato ottimale, tuttavia, vi consigliamo di aggiungere una spremuta di arancia naturale, veloce da ottenere e senz’altro più buona.
  • Per 200 ml di succo: tagliate a metà 3 arance grandi da spremuta e usate uno spremiagrumi per estrarre tutto il loro succo. Separate la polpa con un colino.
  • Unite gli altri succhi in uno shaker o in una ciotola di vetro, aggiungete il ghiaccio tritato e sbattete con cura per far mischiare tutti gli ingredienti.
  • Versate il cocktail in bicchieri di vetro alti e decorate con una foglia di menta e una fettina d’arancia.

Leggete ancora: I benefici del bere succo d’arancia

2. Cocktail analcolici alla frutta con pesca e lime

Volete rinfrescarvi con una bevanda deliziosa? Ecco per voi un cocktail analcolico alla pesca e lime. Questa combinazione di ingredienti offre una bevanda ricca di antiossidanti, vitamine e minerali, ideale quindi per tutta la famiglia.

Ingredienti (per 4 persone)

  • 200 ml di succo di pesca
  • 40 ml di succo d’ananas
  • 100 ml d’acqua
  • Spremuta ottenuta da 1 lime
  • 1 pesca
  • 1 mela
  • Menta

Preparazione

  • Sbucciate e tagliate a dadini la pesca e la mela.
  • Spremete il succo di un lime con l’aiuto di uno spremiagrumi.
  • Versatelo in una ciotola di vetro o in una brocca e aggiungete il succo di ananas e di pesca, l’acqua e la frutta a pezzetti.
  • Servite con ghiaccio tritato in un bicchiere di vetro ampio e decorate con una fogliolina di menta.

3. Cocktail analcolici alla frutta San Francisco

Bicchiere pieno di ghiaccio e fette di arancia.
Se volete godervi un delizioso cocktail alla frutta e facile da preparare, il San Francisco fa per voi.

La ricetta tradizionale del cocktail San Francisco contiene vodka o gin, ma nella nostra variante sostituiremo l’alcol con maggiori quantità di succo per renderlo adatto a tutti i commensali, grandi e piccini. Come per le ricette precedenti, è sempre meglio utilizzare del succo fresco appena spremuto.

Ingredienti (per due persone)

  • 50 ml di succo d’arancia
  • Spremuta ricavata da 1 limone
  • 20 ml di succo d’ananas
  • 100 ml di soda o acqua gasata
  • Ciliegie candite o fettine di arancia per decorare

Preparazione

  • Mescolate il succo di arancia, ananas e limone in uno shaker o in un recipiente di vetro e mescolate.
  • Versate il liquido in un bicchiere grande riempiendolo per due terzi, aggiungete poi l’acqua frizzate o soda per riempirlo fino all’orlo.
  • Decorate con una ciliegina o qualche rondella di arancia.

Continuate a leggere: Mojito al mandarino: scoprite come prepararlo

4. Mojito analcolico

Il mojito è uno dei cocktail più famosi ed esistono tantissime varianti a seconda del tipo di alcol e del succo utilizzati. Nel nostro caso, rivisiteremo la ricetta del mojito tradizionale eliminando la componente alcolica.

Ingredienti (a persona)

  • 1/2 lime
  • 50 ml di succo d’ananas
  • 1 cucchiaio di zucchero di canna
  • 75 ml di soda o acqua gasata
  • Menta
  • Ghiaccio tritato

Preparazione

  • Lavate e tagliate a metà il lime; tagliate una delle metà in quattro spicchi.
  • In un ampio bicchiere di vetro aggiungete il lime e lo zucchero di canna e, con l’aiuto di un pestello, pestate con forza il tutto facendo mescolare bene il succo del lime con lo zucchero.
  • Aggiungete poi della menta precedentemente lavata e pestate con delicatezza.
  • Aggiungete il succo d’ananas, il ghiaccio tritato e la soda o acqua frizzante fino a riempire il bicchiere. Mescolate con movimenti decisi usando un cucchiaio lungo.
  • Potete decorare con una fettina di lime o inumidire il bordo del bicchiere per poi passarlo nello zucchero di canna, ottenendo un dolcissimo bordo da gustare a ogni sorso.
  • Sostituendo il succo di ananas e la soda con del ginger ale (bevanda gassata a base di succo di limone e zenzero) otterrete una deliziosa caipirinha senza alcol.

Non avete ancora provato questi deliziosi cocktail analcolici alla frutta? Adesso che conoscete le ricette, potrete stupire i vostri ospiti in un’occasione speciale o in un semplice pomeriggio estivo.