Ridurre il girovita e bruciare i grassi: ecco come

· 3 luglio 2014
Con un po' di sforzo e con gli esercizi adeguati potrete ridurre il volume della zona con dei semplici consigli. Ve li sveliamo nel seguente articolo.

Nelle donne, il girovita ed i fianchi sono senza ombra di dubbio le parti del corpo più sensuali. Molto spesso, si sente la necessità di perdere qualche chilo e di ridurre il girovita per poter sfoggiare un paio di jeans stretti oppure una gonna.

Non si tratta semplicemente di un problema estetico, ma è anche una questione di salute e volontà di mantenersi in forma. Un modo per rimodellare queste parti del corpo è fare una serie di semplici esercizi, come quelli che vi proponiamo in questo articolo.

Innanzitutto, non esiste una bacchetta magica in grado di esaudire qualsiasi nostro desiderio. Ognuna di noi ha la sua costituzione e il suo metabolismo, questo significa che ci sono persone che riusciranno ridurre il girovita a perdere i chili di troppo in breve tempo rispetto ad altre che ci metteranno un po’ di più. L’importante è avere forza di volontà ed essere costanti.

Vi assicuriamo che ne vale la pena, quindi perché non provare?

Consigli base per ridurre il girovita e snellire i fianchi

Consigli per ridurre il girovita

1. Consigli sull’alimentazione

Iniziate la giornata bevendo un succo depurativo, o anche con un succo di limone, di ananas o papaya o ancora con un succo a base di barbabietola e mela.

Mezz’ora più tardi, fate un’abbondante colazione: una fetta di pane integrale tostata o una tazza d’avena, uno yogurt con della frutta… Ricordate che la colazione è indispensabile. Non saltate mai i pasti della giornata, ma cercate di non esagerare con il cibo, ma di ridurre le quantità.

Evitate i latticini, le carni grasse ed i dolci. Aumentate il consumo di verdura, fibra e acidi grassi omega 3. Anche gli infusi possono esserevi d’aiuto, ad esempio il tè allo zenzero, il tè verde, il tè di dente di leone, il tè di aloe vera.

2. Attività fisica

Fate due sessioni di esercizi, una in casa e l’altra all’aria aperta.

  • Potete scegliere di camminare un’ora al giorno oppure correre velocemente per quindici minuti.
  • La seconda sessione di esercizi va svolta a casa e deve durare circa mezz’ora. Si tratta di una serie di semplici esercizi che vi illustreremo di seguito.

3. Mantenetevi idratati

L’ideale è bere almeno 2 litri di acqua al giorno (compresi i succhi naturali). Non dimenticate di portare con voi una bottiglietta d’acqua quando uscite di casa. Infatti, bere un sorso d’acqua di tanto in tanto vi aiuterà a mantenervi idratate.

4. Evitate di stare troppo tempo seduti

Uno stile di vita passivo e sedentario è una delle principali cause dell’accumulo di grasso nella zona dei fianchi e del girovita. Controllate il tempo che passate seduti a guardare la televisione o lavorando al computer. Cercate di muovervi un po’ ogni ora.

5. Siate costanti

Dovete essere costanti se volete perdere peso. Molto spesso, i cambiamenti nell’alimentazione e l’attività fisica quotidiana sono difficili da portare a termine.

Un buon metodo per riuscirci è coinvolgere anche una o più amiche. In questo modo sarà meno impegnativo uscire per fare una passeggiata e potrete anche confrontarvi per quanto riguarda l’alimentazione. Sarete sicuramente più motivate a perdere peso.

Leggete anche: I benefici di una passeggiata quotidiana

Esercizi per ridurre il girovita e i fianchi

Sollevamento delle gambe

Esercizi delle gambe per ridurre il girovita

Mettetevi a quattro zampe, cioè appoggiando le ginocchia e le mani a terra. Sollevate una gamba fino ad averla parallela al pavimento, come nell’immagine. Mantenete la posizione per venti secondi. Poi, ripetete lo stesso esercizio con l’altra gamba. Fate due serie da 15 sollevamenti.

Potrebbe interessarvi anche: Gambe più forti: 6 esercizi senza attrezzi

Sollevamento dei glutei

Esercizi per ridurre il girovita

Distendetevi a pancia in su con le gambe piegate. Ora appoggiate bene i piedi a terra, mantenendo le braccia distese lungo il corpo. Da questa posizione, sollevate l’addome il più possibile per venti secondi. Fate due serie da 15 sollevamenti.

Sollevamenti e movimenti circolari

Esercizio per ridurre il girovita

Ora distendetevi su un fianco e sollevate una gamba come mostrato in figura. Poi, iniziate a fare dei piccoli cerchi nell’aria, dolcemente, in senso orario ed antiorario. L’esercizio deve durare venti secondi, poi cambiate gamba.

Sollevamenti laterali

Ridurre il girovita

Mettetevi in piedi. Separate un po’ le gambe e mettete le mani dietro la schiena. Sollevate una gamba facendo attenzione a non perdere l’equilibrio. Mantenete la posizione per circa quindici secondi come vedete nell’immagine. Poi ripetete l’esercizio con l’altra gamba.

Piegamenti

Esercizio per snellire i fianchi e ridurre il girovita

Questo esercizio è molto semplice da realizzare, ma il movimento è molto efficace per ridurre il girovita. Mettetevi in piedi, allungate le braccia di fronte a voi e piegatevi sulle ginocchia. Cercate di fare questo semplice esercizio almeno dieci volte.

Come potete vedere, si tratta di esercizi veramente semplici. Basta solo trovare mezz’ora di tempo ogni giorno per farli, alternandoli tra di loro. L’attività fisica risulterà più gradevole con un po’ di musica in sottofondo. Ricordate che la cosa più importante è essere costanti se volete raggiungere il vostro obiettivo.

Guarda anche