Come creare legami di fiducia?

Le prime esperienze di legami di fiducia si hanno nell'infanzia, nel rapporto con i genitori. Come possiamo sviluppare ulteriormente questo aspetto?
Come creare legami di fiducia?
Maria Fatima Seppi Vinuales

Scritto e verificato da la psicologa Maria Fatima Seppi Vinuales.

Ultimo aggiornamento: 12 dicembre, 2022

La fiducia è un pilastro fondamentale di tutti i tipi di legami e relazioni. Abbiamo preso contatto con lei per la prima volta durante l’infanzia.

Questa sensazione viene poi replicata in altre aree. Grazie ai vincoli di fiducia, non abbiamo bisogno di essere costantemente in allerta.

La fiducia ci permette di pensare bene e aspettarci le migliori intenzioni delle persone intorno a noi. Tuttavia, è qualcosa che si costruisce, che richiede reciprocità. Pertanto, non può mai essere data in modo forzato, ma si alimenta con atti e fatti concreti.

Da dove provengono i legami di fiducia?

La fiducia primitiva si trova nella nostra infanzia, nel legame con i nostri genitori. Poiché crediamo di essere importanti per loro e che rimangano vicini, attenti ai nostri passi, siamo incoraggiati a esplorare il mondo, ad allontanarci un po’ e vedere cosa c’è oltre.

Possiamo fare un salto, sapendo che non è nel vuoto.

Quindi un bambino che cresce in un ambiente affidabile sarà poi un adulto in grado di instaurare questo tipo di legame. Non ti sentirai sempre minacciato, temendo che ti vengano fatte delle cose o che ti succeda qualcosa. Quindi, la fiducia è uno dei fondamenti di una sana vita emotiva e di legame.

Suggerimenti per costruire legami di fiducia

Le relazioni basate sulla fiducia si costruiscono nel tempo. Non accadono dall’oggi al domani. Alcuni dei suggerimenti per rafforzare questi tipi di collegamenti che possono essere presi in considerazione sono i seguenti.

Legame madre-figlia che crea fiducia.
Il legame primario con i genitori è il fondamento della fiducia.

Essere discreti

Molte volte conversiamo con persone a noi vicine e iniziamo ad alimentare dei pettegolezzi sulle persone che abbiamo in comune. A volte non ce ne rendiamo conto, ma possiamo condividere storie o esperienze i cui protagonisti preferirebbero tenersi per sé.

Per questo, per salvaguardare la fiducia di una relazione, è importante che sappiamo rispettare la privacy delle relazioni e che ci prendiamo cura di ciò che ci dicono.

La sincerità prima di tutto

Le relazioni basate sulla fiducia sono anche quelle che hanno come punto di partenza la sincerità e l’autenticità. In altre parole, permettono di creare uno spazio di conforto e sicurezza, in cui le persone coinvolte esprimono le proprie emozioni e sentimenti. Possono dire quelle cose che gli piacciono e quelle che non gli piacciono.

Anche se lo fanno con rispetto, sanno che c’è un clima adatto per parlare. La fiducia ci fa sapere che le persone sono reali e oneste. Ci dicono solo quello che vogliamo sentire. Implica anche che non ci comportiamo in modo compiacente, solo per compiacere, ma responsabilmente.

Nei rapporti di lavoro la fiducia si costruisce condividendo le informazioni necessarie per lavorare, evitando di omettere dati che possano essere utili ad altri.

Evitare i pregiudizi

Un rapporto di fiducia permette alle persone di non pensare o essere allo stesso modo, ma di sentirsi libere di esprimersi senza vergogna, senza paura di essere giudicate. La fiducia consente a tutti di contribuire con il proprio punto di vista, sospendendo i pregiudizi.

Vivere in modo etico e rispettoso

La fiducia è anche legata al buon comportamento. Non importa se è il legame con un amico o con un collega; dobbiamo essere guidati da valori, da buoni principi, in modo tale che chi ci circonda si senta al sicuro al nostro fianco.

Il rispetto è anche un altro dei condimenti necessari per sostenere un legame di fiducia. Rispettare le altre persone, la loro individualità, le loro idee e contributi, anche se non sempre siamo d’accordo.

Credere in se stessi

Infine, la fiducia è anche correlata alla fiducia in se stessi, al credere in noi stessi e al sapere che siamo in grado di raggiungere i nostri scopi. Naturalmente, la fiducia è anche un caposaldo dell’autostima.

Autostima per generare legami di fiducia.
L’autostima è essenziale per costruire la fiducia. Si tratta anche di fidarsi di noi stessi.

L’ascolto assertivo e aperto

La fiducia è anche la capacità di creare legami positivi, di entrare in empatia con gli altri, di prendersi cura di loro e di interessarsi a loro. Cerca di creare spazi sicuri per ascoltare e risolvere i conflitti.

La fiducia non è una parola, è un atto

La fiducia si ottiene dalle azioni sostenute nel tempo, dalla coerenza dei nostri comportamenti e dalla coerenza delle nostre condotte. Pertanto, una volta raggiunto, ci sentiamo sicuri e calmi.

Ma i legami sani richiedono anche un equilibrio nel grado di fiducia, un’interazione tra vicinanza e vicinanza. L’eccesso di fiducia non fa bene, poiché in molte occasioni ci porta ad essere impulsivi, a perdere di vista l’altro.

Infine, la fiducia ci fa crescere insieme. Le persone sono responsabilizzate senza dover misurare il contributo di ciascuno. La fiducia ci permette di sapere che tutti daremo il meglio di noi stessi.

Potrebbe interessarti ...
Sviluppare la fiducia in bambini, giovani e adulti
Vivere più sani
Leggi in Vivere più sani
Sviluppare la fiducia in bambini, giovani e adulti

In questo articolo proponiamo 5 attività di gruppo per sviluppare la fiducia; sono rivolte a bambini, giovani e adulti. Scopritele.



  • Núñez, Francesc, & Cantó-Milà, Catàlia, & Seebach, Swen (2015). Confianza, mentira y traición. El papel de la confianza y sus sombras en las relaciones de pareja. Sociológica, 30(84),117-142.[fecha de Consulta 3 de Septiembre de 2021]. ISSN: 0187-0173. Disponible en: https://www.redalyc.org/articulo.oa?id=305036203004
  • Yáñez Gallardo, Rodrigo, & Ahumada Figueroa, Luis, & Cova Solar, Félix (2006). Confianza y desconfianza: dos factores necesarios para el desarrollo de la confianza social. Universitas Psychologica, 5(1),9-20.[fecha de Consulta 3 de Septiembre de 2021]. ISSN: 1657-9267. Disponible en: https://www.redalyc.org/articulo.oa?id=64750102

Il contenuto di questa pubblicazione è solo a scopo informativo. In nessun caso possono servire a facilitare o sostituire diagnosi, trattamenti o raccomandazioni di un professionista. Se avete dei dubbi, consultate il vostro specialista di fiducia e chiedete la sua approvazione prima di iniziare qualsiasi procedura.