Come trovare un lavoro senza avere esperienza

La ricerca del lavoro può essere complicata quando non si ha esperienza. Ecco alcuni trucchi per aumentare le probabilità di trovarlo.
Come trovare un lavoro senza avere esperienza
Elena Sanz

Revisionato e approvato da la psicologa Elena Sanz.

Ultimo aggiornamento: 13 dicembre, 2022

Il primo lavoro, a volte, è una strada in salita. Alcune aziende richiedono stage pregressi, causando insicurezza se manchi il contatto con il mondo del lavoro. L’unico modo per alimentare il tuo curriculum è rimuovere le insicurezze e affrontare l’avventura di trovare un lavoro senza avere esperienza.

Non è impossibile riempire un posto vacante se trovi i posti giusti. Aiuta ad essere onesti sui tuoi obiettivi, armarsi di pazienza e sapere come promuoversi. Altri suggerimenti che presentiamo di seguito favoriscono la ricerca.

1. Prepara un buon curriculum

Specifica le tue informazioni personali, background accademico, lingue, attitudini, interessi e obiettivi nel curriculum. Assicurati che il documento rifletta la tua volontà di imparare e come contribuiresti all’azienda. Evidenzia i tuoi punti di forza e le tue aspettative. Presentalo come un riassunto e non sovraccaricare di dettagli.

2. Controlla le agenzie digitali

Ci sono piattaforme web che offrono posti di lavoro in diverse aree. Questi sistemi filtrano la ricerca se si seleziona la casella “nessuna esperienza”. Gareggerai ad armi pari, il che allevia parte dello stress generato dal misurarti con le persone che hanno già lavorato.

La meccanica nelle agenzie digitali è iscriversi, caricare il curriculum e aspettare che ti contattino. Se soddisfi i requisiti, sarà una questione di tempo.

3. Scegli le offerte giuste

Uno degli errori frequenti per trovare un lavoro senza esperienza è fare domanda per posti vacanti contrari alla tua formazione. Anche i lavori che non puoi gestire con le tue capacità sono meno probabili. Proprio come te, molte persone cercano un’opportunità e le aziende danno la priorità alle richieste in base al loro mercato.

Prepara un curriculum per trovare lavoro.
La redazione del curriculum è un passaggio importante che, sebbene noioso, deve essere completato.

4. Fai delle ricerche

Non aspettare fino al momento di fare domanda per un lavoro per prepararti. Leggi blog, iscriviti a workshop, unisciti a gruppi, interagisci in forum, corsi di diploma o qualsiasi corso che arricchisca la tua professione.

Educare te stesso attesta la dedizione e quanto sei impegnato nella tua formazione. Migliorando le tue qualità, ti posizioni come candidato ideale.

5. Espandi la tua rete di contatti

Le raccomandazioni sono pesanti sul posto di lavoro. Quante persone troverebbero il loro primo lavoro tramite un amico di un amico? Crea e coltiva la tua rete di contatti, promuovendo ciò che fai e ciò che sai.

Questa tecnica funziona online e offline. LinkedIn è una delle piattaforme più complete per far circolare il proprio curriculum su internet; mentre il metodo del passaparola è quello tradizionale da consigliare.

6. Non escludere le borse di studio

Ci sono aziende che promuovono stage o borse di formazione. Questa è l’occasione perfetta per imparare e aggiungere esperienza.

7. Non abbassare la guardia

Dopo aver distribuito i curriculum, attivati. Mentre arriva la chiamata del datore di lavoro, informarsi sulle offerte di lavoro, partecipare ai colloqui, segnalare la ricerca nel proprio ambiente. Forse qualcuno sa di un’offerta che ti interessa.

8. Traccia il percorso verso il successo

Cerchia le tue conoscenze e le particolarità personali che il tuo lavoro futuro richiede. Unisci le circonferenze e fai attenzione agli aspetti che si intersecano. Questa rappresentazione grafica è nota come diagramma di Venn e serve come riferimento per sapere cosa correggere o rafforzare nella tua lettera di presentazione.

9. Contempla il tutoring

Nella ricerca di lavoro senza esperienza, il tutoring funziona come una tecnica di orientamento. Ricevi la conoscenza da un professionista più esperto.

Secondo gli studi, questa metodologia di apprendimento stimola lo sviluppo personale e professionale attraverso un modello di qualità e valori personali.

10. Distinguiti nelle interviste

Mostra il tuo miglior atteggiamento nelle interviste. Attieniti ai tuoi punti di forza e sii onesto con ciò che hai da offrire.

11. Abbi pazienza

Trovare un lavoro senza esperienza richiede tempo. Anche se può durare diverse settimane o mesi, avrai sicuramente un posto vacante. Man mano che il processo procede, assicurati di rivedere le offerte, porre domande ed esplorare altre aree. Non mollare e sii paziente.

Errori da evitare

Così come è bene sapere cosa fare, è anche bene conoscere gli errori da non commettere. Prendi nota delle seguenti cattive pratiche.

Mentire

Riempire il curriculum di bugie non favorisce. Inutile dire che hai lavorato in certi posti se non è vero. Chi lo fa corre il rischio di essere scoperto.

Arrivare in ritardo per il colloquio

Finalmente arriva l’appuntamento con l’intervistatore, ma tu ti presenti in ritardo. Errore! La puntualità è essenziale in qualsiasi lavoro, soprattutto per fare la prima impressione. Vai con mezz’ora di anticipo, così ne approfitti e conosci l’edificio.

Proiettare una cattiva immagine

Cosa indossare in un’intervista? Indossa abiti in cui ti senti sicuro, senza attirare troppa attenzione su di te. Attenzione al linguaggio: non cadere in volgarità o termini elaborati. Presta attenzione e partecipa in modo naturale.

Farti trovare impreparato

Esercitati nel colloquio con qualcuno di cui ti fidi, in modo che esprima il suo punto di vista. Questo è un modo per ottimizzare il parlato, l’espressione e la promozione delle tue abilità.

Un vantaggio è conoscere l’azienda. Anche se non hai esperienza, conoscere il più possibile dell’azienda è un enorme impulso per ottenere il lavoro. È molto probabile che il recruiter ti chieda “cosa sai di noi?”.

Trascurare il tuo profilo sui social

Infoempleo-Adecco 2016 si riferisce al mercato del lavoro come a un villaggio globale in cui l’86% delle aziende in Spagna ha reti sociali. Aggiungono che l’ 84% dei recruiter li usa per trovare candidati.

Considerandolo, non trascurare la tua identità digitale. Se lo ritieni conveniente, differenzia le tue reti personali da quelle professionali. I social potrebbero essere il tuo primo approccio con l’azienda.

Social network per trovare lavoro.
I social network sono un ottimo canale per cercare lavoro.

Non valutare tutte le opportunità

I primi passi nel campo del lavoro non saranno efficaci se nessuno sa che stai cercando un lavoro. La moltiplicazione delle opportunità avviene in incontri professionali, forum, workshop ed eventi a cui partecipi con il tuo biglietto da visita. Offrilo senza penalità.

Peccare di arroganza

Soprattutto nei giovani candidati, l’arroganza gioca brutti scherzi. Invece di esagerare le tue qualità, evidenzia cosa porteresti in tavola, come porteresti a termine il lavoro e perché ti adatteresti al gruppo.

Non avere una lettera di presentazione

Trovare lavoro senza esperienza, volontariato, brevi stage, le tue qualità e aspirazioni mettono insieme un curriculum migliore che scriverli in ordine cronologico. Ricorda che il tuo background lavorativo non è vasto.

Non dimenticare la lettera di presentazione. Bastano due semplici paragrafi per evidenziare il tuo interesse per il lavoro e perché ti ritieni adatto alla posizione.

Ulteriori consigli

Il mercato del lavoro è sempre più competitivo. Tuttavia, ci sarà sempre qualcuno disposto a darti una possibilità. Fino a quando non arriva, ecco alcune raccomandazioni:

  • Contattare le agenzie di lavoro interinale (ETT): sono una sorta di agenzia che cerca candidati per altre aziende. I loro portafogli hanno una varietà di profili e forse uno si adatta a te.
  • Provare la modalità freelance : diventa il capo di te stesso e trova i progetti in base alle tue capacità. App come Freelancer o Fiverr sono utili in questo caso.
  • Partire dal basso: chi vuole trovare lavoro senza esperienza trova spesso la sua prima opportunità in un negozio. Le offerte di lavoro nei centri commerciali servono per guadagnare denaro, sperimentare e dimostrare che non ti limiti.
  • Partecipare a uno stage: le scuole e le università di solito facilitano questo processo per i loro laureati.

Il successo nella tua prima ricerca di lavoro dipende anche dalla persistenza e dalla positività. Vedrai che ne varrà la pena.

Potrebbe interessarti ...
Postazione di lavoro più luminosa: come ottenerla
Vivere più sani
Leggi in Vivere più sani
Postazione di lavoro più luminosa: come ottenerla

Una postazione di lavoro più luminosa consente prestazioni migliori, maggiore concentrazione e meno rischio di affaticare gli occhi.




Il contenuto di questa pubblicazione è solo a scopo informativo. In nessun caso possono servire a facilitare o sostituire diagnosi, trattamenti o raccomandazioni di un professionista. Se avete dei dubbi, consultate il vostro specialista di fiducia e chiedete la sua approvazione prima di iniziare qualsiasi procedura.