Cosa accade nel corpo se iniziamo a mangiare due banane al giorno?

Le banane sono uno dei frutti più consumati. Non solo sono gustose, ma apportano grandi benefici al corpo. Cosa succede se mangiamo due banane al giorno?
Cosa accade nel corpo se iniziamo a mangiare due banane al giorno?

Ultimo aggiornamento: 11 marzo, 2022

Le banane, oltre ad avere un ottimo sapore, sono molto salutari. Non ci credete? Guardate quali reazioni ha il nostro corpo quando iniziamo a mangiare due banane al giorno.

Due banane al giorno

Regolano la pressione arteriosa

Le banane sono in grado di normalizzare la pressione. Questo, grazie al fatto che contengono circa 420 mg di potassio.

Contrastano il sovrappeso

Sono in grado di ridurre il sovrappeso grazie al loro alto contenuto di fibre che crea una prolungata sensazione di sazietà.

Inoltre, la banana è un alimento che contiene amido resistente, una sostanza che riduce l’appetito e quindi aiuta a non ingrassare.

Questo amido è anche in grado di abbassare i livelli di zucchero nel sangue e di aumentare la sensibilità del corpo all’insulina. Si tratta di un aspetto molto importante: quando le cellule non sono più sensibili all’insulina non possono assorbire il glucosio, ed è allora che si manifesta la sensazione di fame. L’insulina determina anche l’accumulo di grasso nei tessuti.

Riducono il rischio di anemia

banane

Mangiare due banane al giorno riduce le possibilità di soffrire di anemia, causata da una carenza di ferro nel sangue. Uno dei sintomi dell’anemia è una sensazione di estrema stanchezza, legata a una minore quantità di globuli rossi ed emoglobina nel sangue.

Le banane sono ricche di ferro, elemento che stimola la produzione di globuli rossi. Inoltre, sono una fonte di vitamina B6, responsabile della regolazione del livello di glucosio nel sangue.

Migliorano la digestione

Le banane sono in grado di migliorare i processi digestivi. È un frutto facilmente digeribile e non irrita l’apparato digerente. L’amido resistente non viene digerito e raggiunge l’intestino crasso favorendo la proliferazione di batteri sani.

Per tutti questi motivi è un  frutto altamente consigliato in caso di gastrite o da consumare dopo un episodio di diarrea, poiché ripristina i minerali perduti.

Vi consigliamo di leggere anche: Gastrite nei bambini: alcuni rimedi naturali

Due banane al giorno riducono lo stress

Le banane aiutano a ridurre i livelli di stress e a migliorare l’umore. Questo perché contengono triptofano, una sostanza di cui il nostro corpo ha bisogno per produrre serotonina, il cosiddetto ormone della felicità.

Inoltre, una banana contiene circa 27 mg di magnesio. Questo minerale aiuta a ottenere un sonno di buona qualità, un elemento strettamente correlato all’umore.

Meno rischio di carenza di vitamine

Le banane non fanno ingrassare e forniscono molti nutrienti

Le banane sono un alimento ricco di vitamina B6. Un solo frutto contiene il 20% della dose giornaliera raccomandata di vitamina B6, grazie a cui l’organismo può produrre l’insulina, l’emoglobina e gli aminoacidi necessari per produrre cellule sane.

Contengono anche un po’ di vitamina C. Con due banane al giorno forniremo al nostro corpo il 30% della dose giornaliera raccomandata. La vitamina C è un ottimo antiossidante, neutralizza i radicali liberi, cioè le molecole attive che distruggono i tessuti del corpo.

Grazie a questa piccola quantità di vitamina C contenuta nelle banane, è più facile per il corpo mantenere sani i vasi sanguigni e produrre collagene.

Più energia

Grazie al potassio contenuto nelle banane, i muscoli sono più protetti dai crampi. Inoltre, attraverso i carboidrati che forniscono al corpo, otteniamo l’energia necessaria per fare fronte ad un allenamento intenso.

Alcuni consigli

Frappè alla banana

Quando acquistate le banane, tenete presente che il loro grado di maturazione influisce sulle  caratteristiche nutrizionali.

Se mangiate una banana verde, dovreste sapere che è in gran parte composta da amido. Come abbiamo detto, l’amido è un polisaccaride composto da molecole di glucosio che rilascia energia a poco a poco. Rende, quindi, la banana più complicata da digerire.

Le banane mature, invece, contengono il 90% di saccarosio e solo il 7% di amido. Il saccarosio è costituito da una molecola di glucosio e una molecola di fruttosio. In questo modo, il suo assorbimento è più rapido e il suo impatto sulla glicemia e sulla risposta insulinica è  maggiore.

This might interest you...
Banana bread alle mandorle: ricetta e valori nutrizionali
Vivere più sani
Leggi in Vivere più sani
Banana bread alle mandorle: ricetta e valori nutrizionali

l banana bread alle mandorle prevede l'aggiunta di farina integrale, che conserva le sue fibre dietetiche. Scoprite la ricetta.