Curare le onicomicosi con aceto di mele e bicarbonato

Sia il bicarbonato di sodio che l'aceto di mele possiedono proprietà antimicotiche e se applicati con costanza, possono aiutare a combattere l'onicomicosi.
Curare le onicomicosi con aceto di mele e bicarbonato

Ultimo aggiornamento: 24 agosto, 2022

L’onicomicosi, o funghi delle unghie, è un’infezione comune da dermatofiti o lieviti, come afferma questo studio realizzato dalla Universidad de la República (Uruguay). Di fatto, curare le onicomicosi in modo naturale è possibile con un po’ di costanza.

È un problema comune, non grave, che causa alterazioni nel colore, nella consistenza e nella forma delle unghie.

La causa principale delle micosi alle unghie è il contatto con un ambiente contaminato, come il pavimento o delle scarpe; spesso sono favorite da un indebolimento del sistema immunitario oppure da una sudorazione eccessiva.

Sebbene inizialmente passi inosservato, con il trascorrere dei giorni le unghie acquisiscono una tonalità giallognola; quasi sempre è presente un indebolimento e rottura.

Esistono vari rimedi e cosmetici in grado di curare le onicomicosi prima che causino complicazioni.

Tra questi troviamo un trattamento naturale a base di aceto di mele e bicarbonato di sodi. Sono due ingredienti antimicotici che accelerano la guarigione senza causare effetti indesiderati.

A seguire vi parliamo dei benefici di questo trattamento e di come prepararlo in casa seguendo pochi semplici passaggi.

Come curare l’onicomicosi con aceto di mele e bicarbonato

Il rimedio a base di aceto di mele e bicarbonato di sodio è un modo naturale per curare le onicomicosi. Inibisce la proliferazione dei funghi, evitando l’indebolimento e la colorazione giallognola o scura delle unghie.

Il fungo responsabile della micosi non può essere eliminato dal giorno alla notte; tuttavia con una regolare applicazione ne impediremo la proliferazione e il passaggio alle altre unghie.

Dovremo, soprattutto, accompagnarlo a una corretta igiene. Per curare le onicomicosi occorre alterare l’ambiente di cui hanno bisogno i funghi per proliferare.

Benefici dell’aceto di mele nel curare le onicomicosi

Mele e aceto di mele

L’aceto di mele è il prodotto che si ottiene dal processo di fermentazione della frutta, che permette la liberazione di batteri e lieviti sani.

Questi non sono solo i responsabili del sapore acido dell’aceto, ma anche delle sue proprietà antimicotiche e antibatteriche, secondo quanto afferma questo studio condotto dal Postgraduate Program in Dentistry di San Paolo (Brasile) .

  • Contiene acido malico e acido acetico: due sostanze che, con la loro azione alcalinizzante, bloccano le infezioni da lieviti.
  • La sua regolare applicazione altera l’ambiente di cui hanno bisogno i funghi per proliferare.
  • Contiene interessanti quantità di bioflavonoidi, vitamine, minerali e fibre che, tra l’altro, fanno bene alla cute.

Benefici del bicarbonato di sodio nel curare le onicomiscosi

Bicarbonato di sodio dentro una ciotola e in un cucchiaio di legno

Il bicarbonato di sodio trova impiego in cucina, nei trattamenti medicinali e nelle pulizie domestiche.

  • Possiede proprietà antisettiche, alcaline e antimicotiche, come afferma questo studio condotto dall’Università di San Paolo (Brasile), che facilitano il trattamento di infezioni interne ed esterne.
  • Usato localmente, rimuove le cellule morte accumulate sulla superficie della pelle.
  • È ideale per regolare il pH cutaneo, poiché riduce la sudorazione eccessiva (secondo quanto afferma questo studio dell’Università di New York) e altre alterazioni che facilitano lo sviluppo di funghi e batteri.

Come preparare il trattamento di aceto di mele e bicarbonato di sodio?

Uomo esegue un pediluvio con il bicarbonato
 Il trattamento a base di aceto di mele e bicarbonato di sodio si realizza in due fasi:
  • Per prima cosa, si applica l’aceto sulle unghie, immergendovi i piedi oppure con un batuffolo di cotone.
  • In seguito, dopo aver lasciato agire il prodotto per qualche minuto, si aggiungerà il bicarbonato per potenziare l’azione antimicotica.  

Ingredienti

  • 6 tazze d’acqua (1,5 litro).
  • ½ bicchiere di aceto di mele (125 ml).
  • 7 cucchiai e ½  di bicarbonato di sodio (75 g).

Procedimento

  • Fate scaldare l’acqua; una volta che avrà raggiunto una temperatura sopportabile per la pelle, versate l’aceto di mele.
  • Immergete i piedi nella soluzione e lasciateli a mollo per 15 minuti.
  • Trascorso questo tempo, asciugateli bene. Applicate, quindi, il bicarbonato con delicati massaggi esfolianti.
  • Strofinate il prodotto direttamente sulle unghie e lasciate agire per altri 15 minuti.
  • Sciacquate con acqua tiepida e asciugate nuovamente.
  • Ripetete il trattamento tutte le sere, fino a miglioramento delle unghie.

Ricordate: anche se questo metodo è efficace, non è possibile curare le onicomicosi con una sola applicazione.

È fondamentale essere costanti e aspettare che l’ambiente acido creato dal trattamento faciliti una completa eliminazione dei funghi.    

Potrebbe interessarti ...
Oli essenziali contro l’onicomicosi di piedi e mani
Vivere più sani
Leggi in Vivere più sani
Oli essenziali contro l’onicomicosi di piedi e mani

Vi presentiamo anche delle alternative naturali per alleviarla. In particolar modo parliamo degli oli essenziali contro l'onicomicosi.



  • Piraccini BM, Alessandrini A. Onychomycosis: A Review. J Fungi (Basel). 2015;1(1):30–43. Published 2015 Mar 27. doi:10.3390/jof1010030
  • Elewski BE. Onychomycosis: pathogenesis, diagnosis, and management. Clin Microbiol Rev. 1998;11(3):415–429.
  • Mas, A., Troncoso, A. M., García-Parrilla, M. C., & Torija, M. J. (2015). Vinegar. In Encyclopedia of Food and Health. https://doi.org/10.1016/B978-0-12-384947-2.00726-1
  • Lookabill, S. K., Dulaney, A. R., Shepherd, G., & Kerns, W. P. (2017). Sodium bicarbonate. In Critical Care Toxicology: Diagnosis and Management of the Critically Poisoned Patient. https://doi.org/10.1007/978-3-319-17900-1_169
  • Halteh P, Scher RK, Lipner SR. Over-the-counter and natural remedies for onychomycosis: do they really work? Cutis. 2016;98(5);E16-E25.
  • Bodman MA, Krishnamurthy K. Onychomycosis. [Actualizado 2019 8 de junio]. En: StatPearls [Internet]. Treasure Island (FL): StatPearls Publishing; 2019 ene-. Disponible en: https://www.ncbi.nlm.nih.gov/books/NBK441853/
  • Woods-Panzaru S, Nelson D, McCollum G, Ballard LM, Millar BC, Maeda Y, Goldsmith CE, Rooney PJ, Loughrey A, Rao JR, Moore JE. An examination of antibacterial and antifungal properties of constituents described in traditional Ulster cures and remedies. Ulster Med J. 2009; 78(1): 13-15.

Il contenuto di questa pubblicazione è solo a scopo informativo. In nessun caso possono servire a facilitare o sostituire diagnosi, trattamenti o raccomandazioni di un professionista. Se avete dei dubbi, consultate il vostro specialista di fiducia e chiedete la sua approvazione prima di iniziare qualsiasi procedura.