Dieta per la gastrite e menù consigliati

3 Maggio 2019
Questo programma alimentare con pochi grassi, fibra e zuccheri semplici favorisce lo svuotamento dello stomaco e riduce la produzione di acidità, perciò risulta utile per alleviare i sintomi e il fastidio della gastrite.

La gastrite è l’infiammazione delle pareti dello stomaco. Causa malessere, acidità, ma anche nausea e vomito. Chi ne soffre in maniera cronica deve conoscere la dieta per la gastrite, in modo da non peggiorare i sintomi di questo disturbo.

In questo articolo vi daremo alcuni consigli sulla dieta per la gastrite. Continuate a leggere per saperne di più!

Quali sono le cause della gastrite?

Una delle cause più frequenti della gastrite è l’infezione causata dal batterio Helicobacter Pylori. Nei paesi sviluppati questo batterio rischia di infettare circa il 50% della popolazione, anche se solamente il 15% sviluppa la malattia.

La gastrite dipende anche da fattori genetici o ambientali (il cibo, il vizio del fumo, ecc.). Ad ogni modo, le cause scatenanti sono diverse:

  • L’assunzione prolungata di farmaci antinfiammatori non steroidei (FANS), ad esempio l’aspirina o l’ibuprofene.
  • Il consumo eccessivo di alcol e droghe e il vizio del fumo.
  • Disturbi autoimmuni, come l’anemia perniciosa.
  • Elevati livelli di stress e ansia, per cui aumentano gli acidi gastrici, scatenando la cosiddetta gastrite nervosa.
  • Pasti molto abbondanti, a base di alimenti pesanti o piccanti.

Volete saperne di più? Leggete anche: Calmare la gastrite nervosa: cause, sintomi e rimedi

Come dovrebbe essere la dieta per la gastrite?

In caso di gastrite, la dieta consiste in un’alimentazione nutriente e sana a base di cibi che fanno bene allo stomaco. Bisogna, invece, evitare quegli ingredienti pericolosi o irritanti.

Attraverso una dieta adeguata, è possibile migliorare la digestione, ridurre i sintomi di dolore, infiammazione e fastidio. È importante ricordare che è sempre necessario consultare il proprio medico curante per il trattamento della gastrite.

Regole generali da seguire nella dieta per la gastrite

Nel preparare i menù della giornata, chi soffre di gastrite deve tener conto dei seguenti consigli:

  • I pasti non devono essere abbondanti: se necessario, si può mangiare spesso, ma non tanto da sentirsi totalmente sazi.
  • Aumentare il consumo di alimenti indicati per la buona salute dello stomaco: patate, riso, carote, zucca, cavolo cotto, mele, banane mature e olio di oliva.
  • Cotture leggere: preferibilmente cibi cotti al vapore o bolliti, vellutate o zuppe. Evitare soffritti, cottura alla piastra, alimenti tostati, troppo asciutti o troppo cotti.
  • Non consumare cibi e bevande troppo caldi.
  • Bere acqua nel corso di tutta la giornata.

Vi consigliamo di leggere anche: Reflusso gastrico: la dieta adatta per alleviarne i sintomi

Dieta per la gastrite: esempi di menù

Ricordate che gli esempi di menù che vi proponiamo possono aiutarvi a ridurre il fastidio legato alla gastrite, ma non hanno carattere curativo.

Colazione

  • Latte parzialmente scremato con zucchero / yogurt
  • Pane bianco con marmellata / biscotti / fette di pane bianco con prosciutto di tacchino
  • 1 cucchiaio di formaggio bianco scremato

Metà mattina

  • Frutta al forno o composta di frutta / succo di frutta a base di pesca, mela o uva / frutta consigliata

Pranzo

  • Antipasto/primo: purè di zucca / patate bollite con bietole / riso alla giardiniera / pasta in bianco con prosciutto cotto, zucchine e melanzane
  • Secondo: coscia di pollo al forno senza pelle / vitello ai ferri / merluzzo al vapore / nasello al forno
  • Dessert: banana matura / pesche sciroppate / zucca al forno / cagliata con zucchero / budino fatto con latte scremato

Merenda

  • Infuso zuccherato e biscotti / yogurt naturale / frutti piccoli

Cena

  • Antipasto/primo: fagiolini, carote e patate bolliti / purè di verdure / pastina con brodo di pollo / borragine con patate
  • Secondo: petto di pollo ai ferri con patate al vapore / prosciutto / sogliola al forno con carote cotte / halibut al forno / omelette alla francese o con zucchine
  • Dessert: mela al forno / pera matura / formaggio fresco con mela cotogna / budino di vaniglia

Nota: se desiderate migliorare la digestione, potete aumentare il consumo di infusi con proprietà digestive.

Infine, non limitate la vostra dieta più del dovuto. Dovete cercare di seguire un’alimentazione corretta, ma sempre tenendo conto delle vostre esigenze personali.

Assicuratevi che la vostra dieta sia il più possibile varia e completa. In questo modo, a mano a mano che migliorate, potete introdurre progressivamente altri alimenti.

  • Valdivia Roldán Mario. Gastritis y gastropatías. Rev. gastroenterol. Perú  [Internet]. 2011  Ene;  31( 1 ): 38-48. Disponible en: http://www.scielo.org.pe/scielo.php?script=sci_arttext&pid=S1022-51292011000100008&lng=es.
  • MARY KAY WASHINGTON; RICHARD M. PEEK JR. TADATAKA YAMADA. Texbook of gastroenterology. Fifth edition 2009. Cap 42. Gastritis and gastropathy pag 1005 – 1025.
  • STEPHEN J. MCPHEE, MAXINE A. PAPADAKIS, LAWRENCE M, TIERNEY, JR. Current Medical Diagnosis & treatment.2008, 47 Edition. Gastritis & Gastropathy. Pag 514 – 518.