Disintossicare i polmoni con rimedi naturali

· 16 Gennaio 2019
Smettere di fumare, evitare ambienti contaminati e seguire una dieta equilibrata sono accorgimenti indispensabili per disintossicare i polmoni.  

È fondamentale sapere come disintossicare i polmoni oggi, dal momento che ci sono molti fattori che minacciano la loro salute.

Ad esempio, la mancanza di esercizio fisico, l’inquinamento ambientale e il fumo di tabacco. I danni derivanti da questi fattori sono difficilmente riparabili. Per questo conviene, sin da giovani, mantenere una vita sana ed equilibrata.

Per fortuna, esistono diversi rimedi e accorgimenti per proteggere e disintossicare i polmoni. Ne descriviamo alcuni in questo articolo. Non potete assolutamente perdervelo!

Suggerimenti per disintossicare i polmoni

1. Stare lontani dai gas tossici

Incrocio di new york visto dall'alto

Sono i polmoni, purtroppo, a pagare il prezzo più alto dell’attuale inquinamento urbano. Evitare completamente l’esposizione a gas e polveri sottili è praticamente impossibile. La soluzione, comunque, è sfruttare i fine settimana e le ferie per trascorrere intere giornate all’aria aperta, con la famiglia e, sopratutto, i bambini.

Allontanatevi dalle città, approfittate per fare delle escursioni, al mare, in montagna o in un parco. Se ne avete la possibilità, potreste prenotare in un agriturismo e recuperare il contatto con la natura. Grazie all’inalazione di aria fresca e pulita, migliorerete le condizioni fisiologiche dei vostri polmoni.

2. Non fumare

Ricordate che il tabacco colpisce non solo voi, ma anche coloro che vi circondano. Amici, parenti e animali domestici finiscono col respirare quel pericoloso e sgradevole fumo. Se siete vittime di questo vizio, fatevi aiutare per riuscire a smettere: oggi esistono molte terapie e rimedi sostitutivi che vi permetteranno di fare un grande passo in avanti. Se invece non fumate, tenetevi alla larga dai fumatori, ne va della vostra salute.

Dovreste anche evitare qualsiasi spazio in cui è consentito fumare pubblicamente. Se sfuggire al fumo diventerà un’abitudine, i vostri polmoni vi ringrazieranno.

3. Purificare l’aria dentro casa

Potrà sembrarvi strano, ma anche se il nostro appartamento è perfettamente pulito, sicuramente conterrà molte particelle nocive. Tutto ciò è facilmente evitabile usando filtri per l’aria e ventilando adeguatamente ogni stanza. L’obiettivo è quello di evitare l’accumulo di impurità. Se avete dei tappeti, puliteli molto spesso perché contengono molta polvere.

Leggete anche: Pulire e rafforzare i bronchi con le erbe medicinali

4. Seguire una dieta sana

Banane, frutta secca e cereali su un tavolo

I cibi antiossidanti, ricchi di vitamine, sono fondamentali per disintossicare i polmoni. Includete sempre frutta e verdura nella vostra dieta, in quanto sono fonti di nutrienti essenziali e servono per prevenire moltissime patologie.

Dovrete dare molta importanza anche agli alimenti ricchi di vitamina C: un succo di agrumi a colazione aiuterà a ripulire i polmoni e rafforzerà il sistema immunitario. Includete anche del potassio attraverso il consumo di datteri, banane, prugne o fragole.

5. Bere molti liquidi

L’ideale è assumere almeno 2 litri d’acqua al giorno. Un trucco per rendere meno noiosa questa abitudine consiste nel preparare delle tisane. L’acqua è un purificatore naturale e le erbe aromatiche che impiegherete vi aiuteranno a eliminare meglio le tossine.

6. Fare bagni di vapore

Donna si prepara per fare i vapori

I bagni di vapore entrano nei polmoni e aiutano a espettorare ed eliminare le tossine eventualmente presenti. Dovete solo mettere a bollire dell’acqua e per 20 minuti e respirare il vapore acqueo prodotto, facendo attenzione a non scottarvi.

Per risultati migliori, mettete un asciugamano sulla testa in modo che il vapore si concentri verso le vie aeree.È consigliabile l’uso di specifici oli essenziali.

Scoprite: Depurare il sistema linfatico: rimedi a base di piante

3 rimedi naturali per disintossicare i polmoni

Per migliorare i risultati, è consigliabile accompagnare queste sane abitudini con 4 rimedi naturali fondamentali per depurare i polmoni.

Sono ideali per combattere gli effetti provocati da smog, stress, cattive abitudini alimentari e fumo, anche passivo. Ovviamente, non dimenticate di consultare il medico se soffrite di una qualche patologia respiratoria grave.

1. Tisana di ippocastano

Questo rimedio è perfetto per combattere o prevenire l’asma, la tosse e la bronchite. In una pentola con acqua, aggiungete un cucchiaio di ippocastano (circa 15 g) e fate bollire per circa 5 minuti. Filtrare e bevete il liquido una volta al giorno.

2. Tè alla liquirizia

Polvere e stecche di liquirizia

La liquirizia è un eccellente alleato nella cura dei polmoni. Possiede proprietà che migliorano la salute delle vie respiratorie, ma bisogna assumerla con cautela se si soffre di tensione alta.

In una casseruola con acqua, aggiungete una radice di liquirizia. Lasciate bollire per 5 minuti, filtrate e bevetene un bicchiere al giorno.

3. Bagni di vapore all’eucalipto

L’eucalipto è una pianta nota per le sue proprietà, capaci di combattere le problematiche più comuni alle vie respiratorie. È ottima per preparare bagni di vapore con cui depurare i polmoni.

Aggiungete una manciata di foglie di eucalipto all’acqua bollente e respiratene il vapore, realizzando inalazioni profonde. Vi aiuterà a combattere l’ostruzione delle vie respiratorie, calmerà anche la tosse e la congestione nasale.

4. Curare i polmoni con curcuma, cipolla e zenzero

Ingredienti:

  • 2 tazze di acqua (500 ml circa).
  • 1 cucchiaio di curcuma (15 g).
  • 1 cipolla grande
  • 2 cucchiai di miele (50 g).
  • 3 cucchiai di zenzero grattugiato (45 g).

Preparazione

  1. Bollite l’acqua, poi aggiungete la cipolla tritata a pezzetti di media grandezza.
  2. Lasciate bollire per altri 5 minuti e aggiungete tutti gli altri ingredienti.
  3. Mantenete a fuoco lento per circa 40 minuti.
  4. Passato questo tempo, spegnete la fiamma e lascialo riposare il composto. Quando la preparazione è fredda, filtratela e mettetela in frigorifero, meglio se in una bottiglia di vetro.

Modalità di consumo

  • Prendete due cucchiai del preparato a stomaco vuoto, prima di cenare. Vi aiuterà a disintossicare i polmoni.
  • Ripetete questa operazione per 9 giorni finché non noterete un miglioramento nella respirazione.
  • In caso di disagi o peggioramento, consultate subito il medico.