Donne over 40? Scoprite tutti i segreti per perdere peso

· 26 febbraio 2015

Col passare degli anni, è più difficile dimagrire, anche seguendo diete e facendo attività fisica. Siete donne e avete più di 40 anni? Scoprite in questo articolo come perdere peso e dire addio ai chili di troppo una volta per sempre! 

Lottare contro i grassi del corpo è difficile a qualsiasi età, ma lo è ancora di più per le donne che hanno più di 40 anni. Dopo quest’età, il corpo risponde in maniera differente alle diete e all’esercizio fisico, le calorie bruciate diminuiscono e così anche l’energia per realizzare le attività, richiedendo un maggiore sforzo.

Consigli per perdere peso dopo i 40 anni

Tenete conto che questi consigli sono adatti alle donne che hanno compiuto o passato i 40 anni:

Convincetevi che ce la potete fare

Ovviamente è difficile, ma non impossibile. Uno dei maggiori limiti che potete incontrare quando volete perdere peso è non raggiungere i risultati dopo breve o medio tempo. Non disperate, i benefici tarderanno nel notarsi, ma arriveranno.

Alcune donne pensano che non serve a niente seguire diete o fare esercizi perché non ci sarà nessun effetto positivo, ma si sbagliano. Si può dimagrire! Se iniziate a mangiare in modo sano, vi sentirete molto meglio e ridurrete le possibilità di soffrire di problemi cardiaci.

mal di testa

Fate esercizio fisico in maniera corretta

Non avete più l’età per sessioni ultra energetiche di spinning o per scalare una montagna. Non ci sonno problemi. La buona notizia è che esistono tantissimi tipi di esercizi quante persone e necessità nel mondo. L’importante è scegliere quello più adatto alle vostre esigenze, sia di età che di costituzione fisica.

I movimenti devono essere piacevoli e dovete divertirvi, non sentirvi obbligate perché questo non vi aiuterà, anzi al contrario. Iniziate con 30 minuti 3 volte alla settimana e aumentate il tempo poco per volta. Andate in bicicletta, camminate o portate a passeggio il vostro cane.

Rispettate gli orari dei pasti

La colazione dev’essere il pasto più importante della giornata e successivamente dovete diminuire le quantità di cibo ingerito fino ad arrivare leggeri alla cena. Vi consigliamo di fare quattro pasti principali e due secondari, a metà mattinata e a metà del pomeriggio. Così non sentirete fame e il vostro corpo lavorerà per ridurre le calorie mentre digerite. Fate attenzione a ciò che mangiate, aumentate le quantità di frutta e verdura (possibilmente cruda) e abbandonate i fritti, gli zuccheri e i grassi.

Ricordate che l’alcool non fa bene alla salute. Un buon modo per sapere quante calorie dovete ingerire consiste nel moltiplicare il vostro peso ideale x 10 se non fate attività fisica, x 13 se fate esercizi una o due volte alla settimana e x 15 se vi esercitate tre o più volte alla settimana.

mangiare

Optate per prodotti naturali

Dovete sapere  che già dopo i 40 anni, la quantità di collagene che il corpo produce è minore, quasi il 50% in meno. Questo può debilitare il vostro organismo, non solo per quanto riguarda la pelle. La carenza di collagene debilita le ossa e le articolazioni. Consumate degli integratori naturali che a loro volta vi aiuteranno a combattere le smagliature, la cellulite e la flaccidità.

Tenete in conto le calorie e il metabolismo

Si tratta di tenere sotto controllo la quantità di calorie che il vostro corpo necessita per aumentare o per mantenere o perdere peso. Questi numeri variano in relazione al sesso, all’età, agli ormoni ecc. Potete utilizzare una calcolatrice specifica per misurare il peso metabolico di base (ne troverete diverse su internet, altrimenti rivolgetevi al vostro medico). Vi indicherà quante calorie dovete consumare per poter dimagrire, tenendo sempre conto della vostra età pari o superiore ai 40 anni.

perdere peso

Mangiate in modo salubre

Non dubitate nel consumare alimenti che siano sani e buoni per la vostra salute, come l’acqua con il limone, i semi di lino, le fibre a colazione, la cannella, le mandorle, il salmone, i cereali integrali, le verdure verdi e la frutta, soprattutto quella rossa. Rispettate le dosi giornaliere.

Dormite il necessario

Questo è essenziale a qualsiasi età, ma una volta superati i 40 anni è ancora più appropriato dormire le ore sufficienti per recuperare le energie usate nella realizzazione delle attività giornaliere. Non c’è un numero di ore giornaliere precise, ma non devono essere meno di 6. Tuttavia, non dovete neppure eccedere e dormire più di 8 ore di fila.

Tanto la mancanza come l’eccesso di ore di sonno fa ingrassare. Perché? Perché nel primo caso, il nostro corpo produce più quantità di ormoni di cortisolo (il conosciuto ormone dello stress), che vi fa mangiare di più. Nel secondo caso, perché senza muovervi né fare esercizio durante le ore di sonno, state accumulando nel corpo tutto ciò che avete mangiato.

Fate un controllo medico

Se non riuscite a perdere peso anche se mangiate sano, fate esercizio fisico e dormite le ore sufficienti, forse soffrite di problemi di metabolismo, come il mal funzionamento della tiroide. Molte donne soffrono di ipotiroidismo e non lo sanno. Questa patologia rallenta il metabolismo e non solo non vi permette di perdere peso, ma in alcuni casi lo aumenta. Altri sintomi che indicano la presenza di un problema di tiroide sono: stanchezza cronica, problemi di circolazione o freddo nelle estremità del corpo.

Guarda anche