Eccessi a Natale, si possono evitare?

Pranzi, brindisi in ufficio e con gli amici: durante il periodo natalizio, gli strappi alla regola sono inevitabili. Ecco come evitare gli eccessi e godersi le feste.
Eccessi a Natale, si possono evitare?

Ultimo aggiornamento: 19 dicembre, 2021

Evitare gli eccessi a Natale è per molti una missione quasi impossibile, trattandosi di un periodo di festeggiamenti, cene e incontri. Ma se non riusciamo a controllare gli strappi alla regola, finite le feste potremmo pentirci dei chili di troppo che abbiamo acquistato.

Ecco come affrontare questo compito difficile e uscire indenni dagli eccessi!

Evitare gli eccessi a Natale? È possibile!

Sapete che durante questo periodo dell’anno è molto comune prendere qualche chilo di troppo? Basti pensare che durante il pranzo o la cena di Natale possiamo facilmente ingerire 1.500 calorie; se le moltiplichiamo per tutti i giorni di festa, come ad esempio la vigilia, il capodanno e l’epifania, così come la cena aziendale o quella con gli amici, è facile arrivare all’eccesso.

Uno studio pubblicato su The BMJ ha analizzato l’impatto che il periodo natalizio ha sul peso della popolazione confrontando due gruppi di persone; al primo è stato chiesto di pesarsi almeno due volte a settimana e di annotare i dati; questo gruppo ha ricevuto consigli su come tenere sotto controllo il peso durante le festività anche attraverso l’esercizio.

Al secondo gruppo sono state date delle semplici informazioni su come seguire una vita sana. Stando ai risultati, il primo gruppo è riuscito a non prendere peso, il secondo sì. Come possiamo evitare che ciò accada?

Pianificare i pasti

Il primo consiglio è quello di stampare il calendario delle vacanze e segnare tutti i giorni in cui prevedete di mangiare insieme alla famiglia o ai vostri amici. Saranno le uniche occasioni in cui potrete eccedere. Il resto dei giorni meglio seguire la vostra normale dieta sana.

Pianificare pranzi e cene per evitare gli eccessi a Natale.
Per prima cosa stabiliamo in quali giorni sarà inevitabile esagerare a tavola. Il resto dei giorni, assicuriamoci di seguire una dieta sana.

Evitate gli eccessi a Natale comprando solo il necessario

Volete provare quel particolare dolce natalizio? Compratene in quantità tali da poterlo finire durante la cena a cui è destinato. Se non avanza, non avrete la tentazione di mangiarlo i giorni successivi! Se vi avanzano tanti dolci, probabilmente continuerete a mangiarli per tutto gennaio. Ricordate che gli zuccheri sono una delle principali cause di obesità e malattie metaboliche, come afferma uno studio pubblicato sulla rivista Critical Reviews in Clinical Laboratory Sciences.

Nei giorni in cui vi riunirete con parenti e amici, cucinate in quantità ragionevoli senza eccedere. I giorni seguenti optate per dei pasti più sani.

Ecco un articolo che può interessarvi: Dolci senza zucchero che dovreste provare

Gli altri giorni mangiate normalmente

Nei giorni che non avete segnato sul calendario seguite la vostra normale routine a tavola, senza bisogno di digiunare o scervellarvi a preparare piani detox. Date priorità al consumo di verdura, carne magra, pesce e legumi. Prendete la frutta come dolce e limitate il consumo di bevande gassate e alcol. Se sapete di aver esagerato il giorno prima, riducete un po’ le quantità.

Non scordatevi frutta e verdura

Frutta e verdura non sono vietate nei giorni di festa! Potete preparare gustose insalate, verdure grigliate, crudités… Preparate piatti appetitosi e ben presentati, sicuramente finiranno in un baleno.

Al momento del dolce, oltre a pandoro e torrone, portate a tavola una ciotola piena di frutta già sbucciata e a pezzi: ananas, mandarini, kiwi, mango, mirtilli… Se la frutta è pronta da mangiare sicuramente tutti ne approfitteranno. Esistono inoltre tantissimi modi per decorare la frutta con un tocco natalizio… fatevi aiutare dai piccoli della casa.

Ciotola di frutta colorata.
Ci sono molti modi per consumare la frutta anche durante le feste. Preparate macedonie o sbucciatela per i vostri ospiti.

Riempite il piatto con cautela

Durante il pranzo di Natale, se il cibo è servito su un vassoio in mezzo al tavolo, servitevi da soli mettendo nel vostro piatto la quantità di cibo adeguata. Per il dolce fate lo stesso: scegliete soltanto piccole porzioni di quello che più vi piace. Mangiate lentamente, così da non dover riempire di continuo il vostro piatto. 

Date un’occhiata anche a: Cocktail analcolici alla frutta da provare

Continuate a muovervi

A volte durante le feste, ci dimentichiamo di andare in palestra o di fare sport. Cercate di non interrompere la vostra routine, e se non siete soliti praticare sport, andate a fare una camminata. Se passate tutto il giorno a mangiare, il giorno successivo dedicatevi ad un po’ di esercizio fisico.

Ricordate che se l’obiettivo è perdere o mantenere il vostro peso, il metodo più efficace è quello di alternare periodi di attività intensa con altri di riposo. Questo è quanto affermato da una ricerca pubblicata sulla rivista Sport Medicine.

A Natale fate esercizio e mangiate con consapevolezza

Per concludere, godetevi il Natale ma non dimenticate la cura del vostro corpo. Anche se in questo periodo le tentazioni sono tante, teniamo presente sempre che gli eccessi non fanno bene.

Mangiando con consapevolezza, riuscirete non soltanto a stare bene durante le feste, ma anche molto meglio con l’arrivo di gennaio.

This might interest you...
Mangiare fuori casa: alcuni utili consigli
Vivere più sani
Leggi in Vivere più sani
Mangiare fuori casa: alcuni utili consigli

Volete tenere sotto controllo il vostro peso anche quando dovete mangiare fuori casa? Forse pensate che non è possibile, ma non è così.



  • Stanhope KL., Sugar consumption, metabolic disease and obesity: the state of the controversy. Crit Rev Clin Lab Sci, 2016. 53 (1): 52-67.
  • Maillard F., Pereira B., Boisseau N., Effect of high intensity interval training on total, abdominal and visceral fat mass: a meta analysis. Sports Med, 2018. 48 (2): 269-288.