Ridurre il grasso della schiena grazie ad alcuni esercizi

6 Febbraio 2019
Facendo pesi faremo lavorare la nostra massa muscolare, attiveremo il metabolismo ed elimineremo i grassi. Non è necessario sollevare una tonnellata. Potete iniziare con pochi kili.

Alla maggior parte delle persone piacerebbe poter ridurre il grasso solo in alcune aree del corpo. Per raggiungere questo obiettivo, ci sono alcuni esercizi mirati per rendere più soda e tonica la parte eliminando il grasso localizzato.

Di solito si tratta dell’addome, dei glutei, delle cosce, del petto o della schiena. Spesso, però, ci si concentra solo su addome, glutei e gambe, dimenticando che ci sono anche altre parti importanti, come la schiena, nella quale è importante ridurre il grasso per ottenere una silhouette armoniosa.

I fastidiosi “rotolini” nella schiena sono un problema al momento di indossare un reggiseno, un costume da bagno o un vestito molto attillato. Questi rotolini sono un accumulo di grasso e per eliminarli sono richiesti molto impegno, costanza e disciplina.

Se siete determinati a perdere grasso in questa parte del corpo, eccovi i migliori esercizi per avere una schiena più snella.

Allenamento per rafforzare la schiena e ridurre il grasso localizzato

Posizione 1

Esercizi per ridurre il grasso

Srotolate un tappetino da yoga, sdraiatevi su di esso a pancia sotto, stirate le braccia in avanti oppure indietro (come nella foto) e, senza alzare i piedi, inarcate la schiena delicatamente; tornate nella posizione iniziale. Eseguite due serie da 10 ripetizioni.

Posizione 2

Restate nella stessa posizione dell’esercizio precedente, ma questa volta mettete le mani sulla nuca, alzate il busto e tornate nella posizione iniziale. Questa volta fate 2 serie da 15 ripetizioni. 

Posizione 3

Esercizi per la schiena

Fate lo stesso esercizio precedente, ma questa volta invece di inarcare la schiena verso dietro, inarcatela verso un lato e poi verso l’altro, ad esempio, prima verso il lato destro e poi verso il lato sinistro. Mantenete il resto del corpo sempre fermo e dritto.

Posizione 4

Adesso dovete mettervi “a quattro zampe”, quindi appoggiarvi su mani e ginocchia. Rilassate la schiena, inarcatela più che potete verso l’alto (come fanno i gatti, per esempio) e poi spingetela verso il basso, come se voleste toccare il pavimento con l’addome. Salite e scendete 5 volte e poi riposatevi.

Fate nuoto

Il nuoto è uno sport in cui si lavora molto con la schiena: si rilassa e al tempo stesso si tiene in allenamento. Questo sport, quindi, è l’ideale per ridurre il grasso della schiena e rafforzarla al tempo stesso.

Allenamento con i pesi

Una buona attività per bruciare il grasso include sempre un piccolo programma di allenamento con i pesi. Con i pesi lavorerete la vostra massa muscolare ed attiverete il metabolismo per facilitare l’eliminazione del grasso.

L’unica cosa che dovete fare è realizzare alcuni esercizi con i pesi ogni giorno. Non è necessario alzare un peso esagerato, pochi chili saranno più che sufficienti.

Potrebbe interessarvi: Metabolismo veloce, 8 elementi chiave

Realizzate degli intervalli di cardio

Radiografia in 3D del cuore

L’attività cardiovascolare aumenta il ritmo cardiaco, aiutando a bruciare le calorie con maggiore facilità. Includete nel vostro allenamento intervalli di esercizi cardio, per bruciare i grassi di questa parte del corpo con maggiore facilità. 

Potete realizzare esercizi come correre, saltare aprendo le gambe e portando le mani sopra la testa, esercizi sull’ellittica, andare in bicicletta e/o saltare la corda.

Fate addominali

Anche se sappiamo che gli esercizi addominali si concentrano sul grasso del ventre, aiutano anche ad eliminare il grasso della parte bassa della schiena.

Esercitate tutta la parte che circonda gli addominali, ma concentratevi sugli addominali obliqui. Potete realizzare piegamenti laterali e, dopo, effettuare uno stretching obliquo statico.

Raccomandazioni per migliori risultati

  • Sappiamo che bruciare grassi è un compito complicato che possiamo ottenere solo con molta disciplina e sforzo. Quando si tratta della schiena, inoltre, è possibile che sia necessario rinforzare l’allenamento, poiché si tratta di un’area un po’ difficile da “maneggiare”. Tuttavia, se effettuate tutti gli esercizi e lo fate in modo costante, potrete ottenere buoni risultati in poco tempo.
  • Ricordate che per riuscire ad eliminare il grasso, è molto importante seguire una dieta bilanciata, povera di grassi, fritture, insaccati, zuccheri, etc. L’ideale è optare per alimenti sani tra cui frutta, verdura, tè verde, acqua, alimenti ricchi di fibre e proteine.

Potrebbe interessarvi: Dieta proteica e i suoi benefici per perdere peso 

Ridurre il grasso sulla schiena: ultimi consigli

  • Si consiglia, inoltre, di complementare gli esercizi con un buon massaggio alla schiena,  esercitando una lieve pressione per dire finalmente addio a questi fastidiosi rotolini.
  • Infine, ricordate che anche la postura è molto importante per conservare la fermezza di questa zona del corpo. Dovete cercare di assumere sempre una postura dritta che contrasti la flaccidezza, l’accumulo di grasso e, quindi, la formazione di rotolini.