7 farmaci per il dolore al nervo sciatico

La sciatica provoca un dolore acuto, che può manifestarsi da seduti, in piedi o camminando. Leggi questo articolo per scoprire quali sono i farmaci consigliati per curare questo disturbo.
7 farmaci per il dolore al nervo sciatico

Ultimo aggiornamento: 03 settembre, 2022

Ci sono vari farmaci per il dolore al nervo sciatico. Questi vanno dagli antidolorifici e antinfiammatori comunemente usati, agli oppioidi e alle iniezioni di corticosteroidi. Naturalmente, dovrebbero sempre essere prescritti dal medico.

Inoltre, ci sono altre misure e approcci complementari ai farmaci, come la fisioterapia, gli impacchi locali e gli esercizi. Tutto può essere applicato per aiutare ad alleviare la sciatica ben nota e indesiderata.

Cause e sintomi del dolore al nervo sciatico

La “sciatica” è il dolore che si verifica quando il nervo omonimo è infiammato, che a sua volta è solitamente una conseguenza dell’urto o della compressione delle radici del nervo lombosacrale.

Le possibili cause includono:

Ci sono anche fattori di rischio che possono predisporre o scatenare il dolore al nervo sciatico. Ad esempio, lavori che richiedono molto sforzo alla schiena (nel trasporto di pacchi pesanti) o che richiedono di rimanere seduti a lungo (autisti, sarte, sarti, impiegati).

D’altra parte, uno stile di vita sedentario, l’obesità e l’età cambiano la colonna vertebrale. In particolare il sovrappeso può aumentare il carico sulla schiena. Inoltre, il diabete è tra i fattori di rischio, poiché questa malattia aumenta le possibilità di danni ai nervi (neuropatia diabetica dolorosa).

Per quanto riguarda i sintomi della sciatica, il dolore si irradia lungo il nervo, facendosi sentire all’estremità della colonna vertebrale (parte bassa della schiena), nei glutei o nella parte posteriore della coscia. Di solito colpisce solo un lato del corpo.

Può essere vissuto come un pizzico continuo o come una puntura. Inoltre, è accompagnato da una sensazione di calore, bruciore o formicolio, oltre a difficoltà a muovere la gamba, a camminare o a mantenere la schiena dritta.

I farmaci più usati per il dolore al nervo sciatico

Analgesici e antinfiammatori sono i primi farmaci prescritti per il dolore al nervo sciatico. Quindi, se non si placa, se ne possono consigliare altri più potenti.

Via del nervo sciatico.
Il dolore al nervo sciatico compare come un pizzico continuo o come una puntura.

1. Analgesici

Gli analgesici, come il paracetamolo, sono tra i più utilizzati per questo tipo di disturbo. Secondo gli studi, un terzo dei pazienti mostra un miglioramento dei sintomi dopo 2 settimane. E il 75% dei casi a 3 mesi.

Vale la pena notare che il consumo eccessivo di questo farmaco può causare effetti collaterali. La più temuta è l’epatite farmaco-indotta.

2. Farmaci antinfiammatori non steroidei (FANS)

Alcuni dei farmaci per il dolore del nervo sciatico, come l’ibuprofene e il naprossene, hanno un effetto antinfiammatorio. Oltre a loro, vale la pena menzionare il diclofenac.

Pertanto, i farmaci antinfiammatori non steroidei (FANS) sono sostanze con attività antipiretica, antinfiammatoria e analgesica. Questo, grazie alla sua capacità di inibire gli enzimi coinvolti nella sintesi delle prostaglandine.

Secondo la ricerca, tra gli effetti associati all’uso di farmaci antinfiammatori non steroidei ci sono possibili complicanze gastrointestinali, tra cui dispepsia e gastrite.

3. Rilassanti muscolari

Esistono diverse classi di miorilassanti: alcuni spasmolitici e altri che sono bloccanti neuromuscolari. Tra i più utilizzati per il trattamento della sciatica ci sono i seguenti:

  • Carisoprodol.
  • Metocarbamolo.
  • Tizanidina.
  • Ciclobenzaprina.
  • Orfenadrina.

Il loro meccanismo d’azione è utile in presenza di contratture muscolari associate alla sciatica. Non sono efficaci per tutti i pazienti e non vengono mai prescritti da soli, ma combinati con gli analgesici.

4. Corticosteroidi

Quando il dolore al nervo sciatico è grave e invalidante, al punto che la persona non può camminare o stare in piedi, possono essere prese in considerazione le iniezioni di corticosteroidi.

Tuttavia, sono droghe leggere. Dovrebbero essere somministrate solo da un operatore sanitario.

Quando le dosi sono elevate o il trattamento è prolungato, producono effetti avversi, tra cui:

  • Mal di stomaco.
  • Ritenzione idrica.
  • Aumento della pressione sanguigna.
  • Cambiamenti nell’umore.
  • Perdita di memoria.
  • Alterazione comportamentale.

5. Oppioidi

Gli oppioidi costituiscono un ampio gruppo di analgesici. Essendo distribuiti nel sangue e interagendo con i recettori, vengono rilasciati segnali che riducono la percezione del dolore.

Ci sono alcuni derivati del papavero e altri sintetici. Possono essere iniettati o somministrati per via orale; ci sono anche delle patch.

I farmaci per il dolore del nervo sciatico includono oppioidi come:

Per quanto riguarda i rischi legati al suo utilizzo, ci sono: sonnolenza, disorientamento, diminuzione della frequenza cardiaca e della frequenza respiratoria. Possono anche causare dipendenza.

6. Anticonvulsivanti

Anche gli anticonvulsivanti (come gabapentin e pregabalin) sono usati per controllare il dolore. Si ritiene che interferiscano con la trasmissione dei segnali inviati dai nervi danneggiati.

Tuttavia, possono causare effetti collaterali, come nausea, vomito, sonnolenza, mal di testa, vertigini, visione offuscata, mancanza di coordinazione e persino danni al fegato.

7. Antidepressivi e altri psicotropi

Sebbene i loro usi siano orientati ad altri scopi, gli antidepressivi (come la nortriptilina) e vari psicotropi (benzodiazepine), agiscono sul sistema nervoso, producendo effetti tranquillanti e alleviando gli spasmi muscolari.

Altri trattamenti e misure per il dolore sciatico

Oltre ai farmaci per il dolore del nervo sciatico, ci sono altre misure che possono essere applicate. Sempre previa autorizzazione del professionista curante.

La fisioterapia è raccomandata per ridurre il dolore e aiutare a ripristinare la mobilità, nonché per prevenire il ripetersi della condizione. Le sessioni possono essere svolte, in combinazione con le seguenti tecniche casalinghe:

  • Usare gli impacchi caldi sulla zona.
  • Massaggiare la regione dolorante.
  • Fare esercizi di stretching.
  • Usare i rimedi naturali, come delle tisane rilassanti.

Rivolgersi immediatamente a un medico quando si verifica uno dei seguenti sintomi:

  • Sensibilità ridotta.
  • Debolezza o perdita di forza.
  • Incontinenza urinaria.
  • Febbre senza causa apparente.

La prognosi generalmente è positiva; la maggior parte delle persone si riprende completamente.

Potrebbe interessarti ...
Infiammazione del nervo sciatico: sintomi e rimedi
Vivere più sani
Leggi in Vivere più sani
Infiammazione del nervo sciatico: sintomi e rimedi

Continuate a leggere per scoprire come trattare in casa l'infiammazione del nervo sciatico secondo i dati offerti da recenti ricerche.



  • Botargues M, Enz P, Musso  C. Tratamiento con corticoides. Evidencia, Actualización en la práctica ambulatoria. 2011; 14(1). https://doi.org/10.51987/evidencia.v14i1.6071
  • Combarros O. Masa glútea y tumor maligno del nervio ciático. Neurología (Barc., Ed. impr.). 2004; 19(1): 27-31.
  • Lanas A, Pere B, Alonso J, et al. Recomendaciones para una prescripción segura de antiinflamatorios no esteroideos: documento de consenso elaborado por expertos nominados por 3 sociedades científicas (SER-SEC-AEG). Reumatología Clínica. 2014; 10(2): 68- 84.
  • Martín-Aragón S,  Bermejo P,  Marcos E.  Relajantes musculares. Revisión Farmacia Profesional. 2008; 22(8): 38 – 43.
  • Samper Bernal D, Monerris Tabasco M, Homs Riera M, Soler Pedrola M. Etiología y manejo de la neuropatía diabética dolorosa. Revista de la Sociedad Española del Dolor. 2010; 17(6): 286-296.
  • Shacklock M, Lucha López M, Giménez Donoso C. Tratamiento manual de dolor lumbar y ciática con neurodinámica clínica. Fisioterapia. 2007; 29(6): 312-320.
  • Zambelli Pinto R, Verwoerd A, Koes J, Bart W. Which pain medications are effective for sciatica (radicular leg pain)? BMJ. 2017; 359: j4248.