Fitboxing: cos'è e quali benefici offre?

Avete già sentito parlare di fitboxing e dei benefici di questa disciplina sportiva che combina il fitness con la boxe? Ne parliamo in questo articolo.
Fitboxing: cos'è e quali benefici offre?

Ultimo aggiornamento: 23 giugno, 2021

La fitboxing è uno sport che ha guadagnato il consenso degli amanti del fitness. Nata negli Stati Uniti, combina esercizi di boxe, kickboxing, muay thai e crossfit. Lo scopo è allenare il corpo in modo completo.

A prima vista potrebbe sembrare una pratica intensa, ideale solo per chi gode di condizioni fisiche ottimali. In realtà, prevede esercizi per tutti i profili, dai più giovani fino agli anziani. Continuate a leggere per saperne di più!

Che cos’è la fit boxing?

La fitboxing è una disciplina sportiva, relativamente nuova, dagli interessanti benefici. Combina esercizi di fitness, come quelli che sfruttano il peso corporeo o il TRX, con tecniche prese in prestito dalla boxe e dalle arti marziali.

Lo scopo principale è definire il fisico, ma aiuta anche ad aumentare la massa muscolare e a dimagrire. Naturalmente anche quest’ultimo è uno dei suoi benefici se consideriamo che in una sessione ad alta intensità, della durata di circa 60 minuti, si arrivano a bruciare fino a 1000 calorie.

Tra le altre cose, rafforza la funzione cardiorespiratoria, aumenta la resistenza fisica e migliora agilità e coordinazione. L’aspetto migliore è che non richiede troppo tempo ed è adatta quasi a tutti.

Come si pratica la fitboxing?

La fitboxing è un esercizio aerobico unito ad alcuni esercizi funzionali. Le sessioni hanno una durata media di 47 minuti e vengono chiamate “challenge” (sfide).

Si inizia con una fase di riscaldamento, della durata di circa 15 minuti con esercizi cardio e di tonificazione, per riattivare i muscoli. Quindi, con l’aiuto di un istruttore, inizia l’allenamento di boxe e kickboxing a ritmo di musica.

A questo punto si eseguono 8 sessioni da 2 minuti di allenamento al sacco, abbinate a 8 esercizi di un minuto di bodyweight (allenamento a corpo libero).

Segue una sessione di 10 minuti di allenamento funzionale (fitness) con l’aiuto di bande elastiche di resistenza, TRX, fitball e altri accessori. Terminano l’allenamento, 6 minuti di attività di tonificazione e altri 10 di stretching.

Fitboxing.

Benefici della fitboxing

In generale, tutta l’attività fisica offre un’ampia varietà di benefici per la salute. La fitboxing è particolarmente utile per chi ha bisogno di bruciare calorie e migliorare la forma fisica. Certamente offre molti altri vantaggi.

Aiuta a combattere lo stress

Uno dei motivi principali per praticare fitboxing è che permette di abbassare i livelli di stress e ansia. Integrando anche esercizi di tipo aerobico, le sessioni favoriscono il rilascio di endorfine.

Ciò, come conferma un articolo di revisione pubblicato su Frontiers in Psychology, riduce la tensione e aumenta la sensazione di benessere.

Migliora la salute cardiovascolare

Un allenamento regolare di fitboxing si traduce anche in una migliore salute cardiovascolare. Stimolando la circolazione sanguigna in generale, contribuisce a regolare la pressione arteriosa.

Oltre a ciò, aiuta a tenere sotto controllo sovrappeso e obesità, due fattori che incidono in modo notevole sul rischio di sviluppare una malattia cardiovascolare.

Permette di bruciare più calorie

Combinando esercizi intervallati di fitboxing, il dispendio calorico aumenta rispetto ad altre discipline sportive. Naturalmente, questo varia a seconda dell’intensità con cui viene praticata.

In ogni caso, si stima che una sessione di 47 – 60 minuti permettano di bruciare fino a 1000 calorie, favorendo un peso sano.

Aiuta a tonificare i muscoli

Questo allenamento permette di lavorare in modo ottimale su tutti i gruppi muscolari. Ciò, insieme alla sua capacità di aumentare la combustione dei grassi, favorisce la tonificazione. Il risultato? Un corpo più definito e armonico.

Migliora la coordinazione e la stabilità

Uno delle principali qualità di questa disciplina è la capacità di rinforzare i muscoli centrali, chiamati anche core. Grazie ai movimenti rapidi di rotazione, esercita in modo ottimale questa parte del corpo.

Secondo un articolo pubblicato su Harvard Health, ciò stabilizza l’equilibrio, migliora la coordinazione e aumenta la resa sportiva.

Fitboxing e autostima

Diversi studi, come quello pubblicato sulla rivista Neuropsychiatric Disease and Treatment, confermano che eseguire esercizio fisico in modo regolare ha un impatto positivo sull’autostima e la fiducia in se stessi. L

a fitboxing è molto utile in questo senso, poiché comprende tecniche di autodifesa che aumentano il senso di sicurezza personale.

D’altra parte, raggiungere piccoli e grandi obiettivi in ogni sessione offre una sensazione di soddisfazione che nutre l’autostima. Per non parlare degli effetti sul corpo, come un peso più sano, che migliorano il modo in cui percepiamo la nostra immagine.

Consigli per iniziare a praticare la fitboxing

Non è necessario essere allenati per iniziare a praticare la fitboxing. Tuttavia, è essenziale passare attraverso una fase iniziale di apprendimento e adattamento prima di poter padroneggiare le tecniche. Fatevi guidare da un allenatore!

All’inizio, i movimenti e le sequenze dei colpi potranno sembrare difficili o noiosi. Tuttavia con un po’ di pratica diventeranno sempre più facili. Sarà l’allenatore a stabilire quando è il momento di aumentare l’intensità. Ecco qualche consiglio generale per chi si vuole accostare a questa disciplina:

Rilassarsi

Imparare a rilassarsi durante gli allenamenti è il segreto per fare progressi. È normale, all’inizio, provare difficoltà nel realizzare i movimenti e i colpi, e sentirsi un po’ tesi.

Potrebbe anche essere difficile terminare tutta la lezione. Seguite i vostri tempi e non concentratevi troppo sulla forza, bensì sulla velocità e l’agilità.

Indossare abiti comodi

I movimenti, durante gli esercizi, devono essere fluidi. Scegliete abiti comodi, sportivi, che diano libertà di movimento e non creino attrito sulla pelle. Assicuratevi che la taglia sia giusta per evitare disagio durante l’allenamento.

Aumentare l’intensità in modo graduale

La fitboxing non è una disciplina impegnativa. Nonostante ciò, l’intensità deve essere aumentata in modo graduale, in base alla forma fisica. Cercare di passare da uno stile di vita sedentario a routine faticose è controproducente e può portare a lesioni.

Allenare la forza

Per completare gli effetti della fitboxing, vale la pena inserire anche una routine di allenamento della forza.

Non è necessario che sia quotidiana: bastano due o tre volte a settimana. Ciò aiuterà a costruire forza nei muscoli e, in generale, andrà a beneficio della forma e della salute.

Donne praticano il fitboxing.
La fitboxing è una disciplina ad alto dispendio calorico, ma richiede anche forza muscolare.

Seguire una dieta sana

Come per altre pratiche sportive, la fitboxing deve essere accompagnata da un’alimentazione sana ed equilibrata. I fabbisogni nutrizionali variano da persona a persona, tuttavia i seguenti consigli valgono per tutti:

  • Aumentare il consumo di frutta e verdura.
  • Mangiare carne e pesce magri.
  • Consumare latticini con moderazione.
  • Inserire nella dieta con frutta secca e semi.
  • Evitare il consumo di cibi ultra processati, zuccheri e farine raffinate.
  • Bere molta acqua.

Potrebbe interessarvi anche: Sedersi per terra: benefici e precauzioni

Fitboxing: un modo per migliorare la forma fisica a ritmo di musica

Che la fitboxing abbia conquistato migliaia di persone in tutto il mondo non è un caso. I suoi effetti sul corpo e l’allenamento con il sacco a ritmo di musica fanno di questa disciplina un modo diverso per fare esercizio e ottenere buoni risultati.

Naturalmente, le routine sono progettate per tutti i tipi di utenza, dai giovani agli adulti, agli atleti, agli anziani. Chiunque può iniziare a praticare la fitboxing, meglio se con i consigli di un allenatore professionista. Che ne dite di provare?

Potrebbe interessarti ...
Tipi di presa alla sbarra ed effetti sull’allenamento
Vivere più saniLeggi in Vivere più sani
Tipi di presa alla sbarra ed effetti sull’allenamento

I tipi di presa influenzano il risultato a seconda delle fibre muscolari coinvolte. Ne parliamo in dettaglio in questo articolo.



  • Warburton DE, Nicol CW, Bredin SS. Health benefits of physical activity: the evidence. CMAJ. 2006;174(6):801-809. doi:10.1503/cmaj.051351
  • Areeudomwong P, Saysalum S, Phuttanurattana N, Sripoom P, Buttagat V, Keawduangdee P. Balance and functional fitness benefits of a Thai boxing dance program among community-dwelling older adults at risk of falling: A randomized controlled study. Arch Gerontol Geriatr. 2019 Jul-Aug;83:231-238. doi: 10.1016/j.archger.2019.04.010. Epub 2019 Apr 22. PMID: 31102925.
  • Heijnen S, Hommel B, Kibele A, Colzato LS. Neuromodulation of Aerobic Exercise-A Review. Front Psychol. 2016;6:1890. Published 2016 Jan 7. doi:10.3389/fpsyg.2015.01890
  • Cercato C, Fonseca FA. Cardiovascular risk and obesity. Diabetol Metab Syndr. 2019;11:74. Published 2019 Aug 28. doi:10.1186/s13098-019-0468-0