Sedersi per terra: benefici e precauzioni

Sedersi per terra offre diversi benefici, li conoscete? Se fatto nel modo corretto, può essere persino salutare. Ne parliamo nel dettaglio.
Sedersi per terra: benefici e precauzioni

Ultimo aggiornamento: 20 aprile, 2021

Durante l’arco della giornata, quanto tempo trascorrete seduti? Probabilmente tanto. Se pensassimo a tutti i momenti trascorsi in questa posizione, non riusciremmo nemmeno a calcolarli. Sedersi per terra o su una sedia ha i suoi pro e contro.

Ebbene sì, sedersi per terra è normale per molte culture e nazioni. Tuttavia, l’adozione di questa postura è tuttora oggetto di dibattito. In questo articolo cercheremo di saperne di più!

Stare seduti su una sedia ed effetti sulla salute

Stare seduti produce diversi effetti sulla nostra salute. Naturalmente, ci porta a impiegare molta meno energia rispetto a quando ci muoviamo. Ed è proprio per questo che trascorrere molto seduti è associato a malattie quali obesità, ipertensione, diabete e colesterolo alto.

Sebbene siano necessari ulteriori studi al riguardo, le evidenze scientifiche dimostrano che il movimento è necessario, anche a bassa intensità. Riduce, di fatto, il rischio di eventi cardiovascolari maggiori, come l’ictus o l’infarto.

Sedersi per terra: benefici

Riguardo all’abitudine di sedersi per terra il dibattito è ancora aperto. Potrebbe sembrare poco comodo, ma di fatto ha effetti positivi sul corpo. Vediamo alcuni vantaggi del sedersi per terra.

1. Si è più attivi

Sedersi o accovacciarsi sul pavimento attiva i muscoli in maniera maggiore rispetto a quando si sta seduti su una sedia. Ciò aiuta anche a prevenire il mal di schiena.

Benché non sia una cura miracolosa per i dolori lombari, è indubbiamente d’aiuto; purché si mantenga l’asse del corpo ben dritto.

Yoga in gravidanza.
In gravidanza e durante il parto, la posizione accovacciata può offrire diversi benefici alla madre e al feto.

2. È la posizione migliore per defecare

Questa è una tesi difesa da molti. La posizione accovacciata consente un migliore allineamento tra intestino crasso, retto e ano. In questo modo si evacua con maggiore facilità, poiché in questa posizione lo sfintere e il pavimento pelvico sono in equilibrio.

3. Agevola la fase di espulsione del parto

Permette una maggiore apertura per il passaggio del bambino. È la postura maggiormente adottata nel mondo animale per il parto, in quanto permette un’ottimale espansione del bacino.

Per di più, la posizione verticale riduce lo sforzo della spinta grazie alla forza di gravità. Promuove inoltre la pressione del feto sulla cervice, consentendo un parto più agevole e fluido. Un altro vantaggio consiste nel minore rischio di lacerazioni dei tessuti molli.

4. Migliora la postura e il dolore al collo

Sedersi per terra riduce la pressione sul collo, in quanto mantiene i tessuti connettivi elastici e flessibili. Al contrario, stare seduti su una sedia tende a indurirli.

Sedersi per terra: quali precauzioni adottare?

Non è tutto rose e fiori. Anche accovacciarsi o sedersi per terra è causa di problemi da non sottovalutare. Vediamo quali.

1. Reggersi sulle ginocchia

Questa posizione esercita una certa pressione sulle ginocchia e sulle articolazioni delle caviglie. Se avvertite dolore o intorpidimento alle gambe, provate ad appoggiare un piede a terra.

2. Equilibrio

La posizione in ginocchio è meno stabile, dato che i glutei non toccano terra. Se avete difficoltà a rimanere stabili, poggiatevi al muro o al divano e cambiate posizione se provate dolore.

3. Come sedersi per terra con le gambe incrociate

Stare seduti a gambe incrociate può peggiorare alcuni disturbi come la lombalgia e una cattiva postura. Ma se scegliete di adottare questa posizione, non piegatevi e mantenete la colonna vertebrale in posizione neutra. Spostate il ​​peso sui fianchi piuttosto che sui piedi.

Quali posizioni adottare per sedersi per terra?

Sedersi per terra offre diversi vantaggi se si adottano le giuste posizioni, che sono tante. Ne vediamo alcune nelle righe che seguono.

1. Sulle ginocchia

Mettetevi in piedi, portate una gamba indietro, spostando il peso sulla gamba anteriore. Piegate lentamente il ginocchio posteriore verso terra e tenete le dita dei piedi poggiate al suolo con la caviglia inclinata.

Piegate le spalle verso i fianchi e portate il ginocchio anteriore al suolo. Allineate le ginocchia alla larghezza delle spalle e poggiate i glutei sui talloni.

2. Gambe incrociate

Sedetevi per terra. Piegate entrambe le ginocchia e spostatevi in avanti. Mettete un piede sotto il ginocchio opposto, quindi spostate il peso sui fianchi invece che sui piedi.

Per ridurre la pressione sui fianchi potete sedervi sul bordo di una coperta piegata o utilizzare dei cuscini.

3. Piegati in avanti

Questa posizione è utile nel caso di disturbi alle ginocchia o alle caviglie. Provate a sedervi per terra, piegando entrambe le ginocchia e poggiando i piedi al suolo, allineati alla larghezza dei fianchi.

4. Sedersi per terra con le ginocchia piegate

Mettetevi in piedi con le gambe allineate alla larghezza dei fianchi. Tenete i piedi poggiati al suolo e abbassate lentamente i glutei fino a che non sfiorano il pavimento. Mantenete le spalle e il petto ben dritti.

Meditazione nel bosco.
Stare seduti per terra, all’aperto, favorisce il contatto con la natura.

Sedersi per terra: esistono possibili effetti collaterali?

È bene adottare le dovute precauzioni ed essere consapevoli dei possibili rischi. Quando si adotta questa postura, il peso del corpo si concentra sugli arti inferiori, esercitando una certa pressione sulle ginocchia e sulle caviglie. A seguito di ciò, il peso può ridurre l’afflusso di sangue agli arti inferiori.

In caso di disturbi noti a carico di fianchi, ginocchia o caviglie, si sconsiglia di adottare questa posizione poiché indebolirebbe ulteriormente le articolazioni. Inoltre, potrebbe essere più difficile rialzarsi.

In sintesi, sedersi per terra può diventare un’abitudine positiva per la salute e per il corpo, purché lo si faccia nel modo corretto.

Potrebbe interessarti ...
La postura corretta da assumere
Vivere più saniLeggi in Vivere più sani
La postura corretta da assumere

Il concetto di postura corretta e dei suoi benefici è oggi molto radicata. Si tende a pensare che non adottando una postura corretta avremo mal di ...



  • Laskowski E. ¿Cuáles son los riesgos de estar sentado mucho tiempo? [Internet]. Mayo Clinic. 21/08/2020 [Consultado 24/01/2021]. Disponible en https://www.mayoclinic.org/es-es/healthy-lifestyle/adult-health/expert-answers/sitting/faq-20058005
  • Lugones M. El parto en diferentes posiciones a través de la ciencia, la historia y la cultura. Revista Cubana de Ginecología y Obstetricia 2012;38(1):134-145.
  • Romero Añanca, Katia, and Milagros Yenifer Vargas Baca. “Relación entre los partos verticales y desgarros perineales en pacientes atendidas en el Centro de Salud de Belenpampa, enero a junio–2018.” (2018).