Frullati di frutta e yogurt: perché prepararli?

Controllate l'origine degli ingredienti che usate per preparare i vostri frullati. Vi va di scoprire alcune ricette nutrienti e sane?
Frullati di frutta e yogurt: perché prepararli?

Ultimo aggiornamento: 05 gennaio, 2021

I frullati di frutta e yogurt offrono diversi benefici per la salute se inclusi in un piano alimentare equilibrato. Senza dubbio, un abuso degli stessi o errori durante la preparazione possono portare a un risultato negativo. È fondamentale, di fatto, scegliere bene gli ingredienti e le loro combinazioni.

In una dieta sana possono essere inseriti quasi tutti gli alimenti. Per garantire la giusta varietà dei nutrienti bisogna essere precisi con le quantità di ognuno prodotto. Questo aspetto va tenuto in considerazione anche quando si preparano i frullati.

Valori nutrizionali dei frullati

Bisogna evidenziare la presenza di probiotici e antiossidanti. I primi hanno dimostrato effetti positivi sul microbiota intestinale, il che si traduce in una migliore salute generale.

In particolare, rinforzano il sistema immunitario, dunque si riduce il rischio di malattie infettive. D’altro canto, gli antiossidanti sono sostanze essenziali per neutralizzare la produzione di radicali liberi al livello cerebrale.

In questo modo, si mantiene l’equilibrio ossidativo, riducendo il rischio di invecchiamento precoce e l’incidenza di molte patologie a carattere cronico. Così afferma uno studio pubblicato sulla rivista Clinica Chimica Acta, che associa un consumo regolare di queste sostanze a un migliore stato di salute.

Non possiamo dimenticare poi l’apporto proteico offerto da questi frullati. Si tratta di proteine ad alto valore biologico, con tutti gli amminoacidi essenziali che il corpo non è capace di produrre da solo.

Un’ingestione adeguata di questi nutrienti è associato a un minore rischio di sviluppare disturbi muscolari, secondo gli esperti. Uno dei più preoccupanti è la sarcopenia.

Frullato di yogurt e frutta.
I frullati di yogurt e frutta si possono consumare con moderazione all’interno di una dieta bilanciata e salutare.

Come preparare i frullati di frutta e yogurt?

Per un risultato ottima, bisogna usare la frutta intera, non solo il succo. Ciò assicura una digestione più lenta grazie alla presenza di fibre, che riducono l’impatto del fruttosio sulla salute metabolica e sui livelli di glucosio nel sangue.

D’altro canto, si consiglia di optare sempre per frutti dai colori vivi, come i frutti di bosco. Questi contengono maggiori quantità di fitonutrienti con capacità antiossidanti. Ciò aumenta l’apporto delle sostanze con capacità benefiche per la salute.

Infine, bisogna fare attenzione alla qualità dello yogurt che si aggiunge al frullato. L’ideale è usare quello naturale o quello greco se si desidera una densità maggiore e non si segue una dieta dimagrante.

In ogni caso, si consiglia di evitare le versioni con zuccheri o edulcoranti aggiungi. Gli zuccheri sono dannosi perché aumentano lo stress pancreatico. I dolcificanti, da parte loro, modificano il microbiota intestinale.

Potrebbe anche interessarvi: Alimenti consentiti nella dieta chetogenica

Quando consumare i frullati di frutta e yogurt?

La merenda è il momento migliore per consumare i frullati di frutta e yogurt. Al mattino e la sera il corpo non è pronto ad attivare il metabolismo degli zuccheri per via dell’azione dei ritmi circadiani che regolano la produzione di ormoni.

A metà pomeriggio, invece, fibre, proteine e fruttosio presenti nei frullati di frutta e yogurt non verranno assorbiti in fretta. Ciò regola la glicemia, di conseguenza il pancreas non si sforza.

Altri ottimi ingredienti da aggiungere

Oltre alla frutta e allo yogurt, possiamo aggiungere altri ingredienti. La frutta secca e i semi aumentano il contenuto proteico di queste bevande, inoltre apportano acidi grassi di qualità.

Si consiglia anche di includere le spezie, in particolar modo la cannella. Fa bene alla pelle e riduce il rischio di sviluppare il diabete di tipo 2.

Può essere altrettanto positivo aggiungere cacao puro o caffè. Entrambi questi ingredienti contengono un elevato numero di fitonutrienti con caratteristiche antiossidanti. Esercitano un effetto positivo sulla salute cardiovascolare e abbassano la pressione sanguinea.

Oltre a ciò, sono stati dimostrati i loro effetti nella prevenzione dell’invecchiamento precoce e la formazione dei radicali liberi.

Frullato di frutta con cannuccia.
Una buona scelta degli ingredienti è fondamentale per ottenere una bevanda salutare. Oltre allo yogurt e alla frutta, si possono aggiungere frutta secca e semi, per esempio.

Includete i frullati di frutta e yogurt nella dieta

Includere frullati di frutta e yogurt nella dieta può fornire nutrienti positivi per la salute. Non si tratta di una preparazione da assumere tutti i giorni sebbene possano essere inseriti con una certa frequenza.

Possiamo aumentarne gli effetti scegliendo correttamente la frutta e lo yogurt. Allo stesso modo, frutta secca e spezie aggiungeranno ulteriori nutrienti.

Una dieta deve essere varia, dunque è l’ideale consumare merende ricche di antiossidanti, probiotici, proteine e grassi, come questi frullai. Certamente, è importante evitare le versioni industriali, prediligendo la preparazione in casa per garantire la qualità dei prodotti assunti.

Potrebbe interessarti ...
Frullati di agrumi e curcuma per rafforzare le difese
Vivere più saniLeggi in Vivere più sani
Frullati di agrumi e curcuma per rafforzare le difese

Queste proprietà sono dovute all'azione della curcumina e possiamo sfruttarle preparando dei salutari frullati di agrumi e curcuma.



  • Sánchez B., Delgado S., Blanco Míguez A., Lourenço A., et al., Probiotics, gut microbiota, and their influence on host health and disease. Mol Nutr Food Res, 2017.
  • Chang KH., Cheng ML., Chiang MC., Chen CM., Lipophilic antioxidants in neurodegenerative diseases. Clin Chim Acta, 2018. 485: 79-87.
  • Martone AM., Marzetti E., Calvani R., Picca A., et al., Exercise and protein intake: a synergistic approach against sarcopenia. Biomed Res Int, 2017.
  • Takahashi K., Ishigami A., Anti aging effects of coffee. Aging, 2017. 9 (8): 1863-1864.