Ridurre il gonfiore addominale con 5 frullati naturali

24 Marzo 2019
Grazie alle proprietà dei loro ingredienti naturali, questi frullati consentono di eliminare le tossine responsabili del gonfiore, sfiammano la zona del ventre e migliorano la digestione

Iniziamo dicendo che per ridurre il gonfiore addominale, è fondamentale seguire uno stile di vita sano che associ abitudini alimentari a regolare attività fisica.

Sebbene esistano diversi modi per evitare di accumulare grasso in eccesso, bisogna sapere che il gonfiore addominale può dipendere da molti fattori, tra cui il consumo di alimenti infiammanti, i cambiamenti ormonali e la ritenzione idrica.

Pur tenendo sotto controllo le calorie, dunque, non sempre riusciamo a raggiungere il peso forma desiderato. Quindi, per ridurre il gonfiore addominale, conviene integrare sane abitudini quotidiane con alimenti e bevande antinfiammatorie.

Oggi vogliamo presentarvi 5 frullati naturali che, se consumati regolarmente, vi aiuteranno a sgonfiare il ventre. Cosa aspettate a provarli?

Frullati per ridurre il gonfiore addominale

1. Frullato di carota, sedano e alfa-alfa

Frullato di carota

Questo frullato è povero di calorie, unisce ingredienti ricchi di fibra, antiossidanti e altri nutrienti che stimolano la depurazione dell’organismo e riducono il gonfiore addominale.

Il consumo regolare di questo frullato favorisce la digestione e riduce l’accumulo di gas nell’intestino.

Ingredienti

  • 3 carote
  • 1 gambo di sedano
  • Una manciata di alfa-alfa
  • 1 spicchio di aglio crudo
  • ½ bicchiere di acqua (100 ml)

Preparazione

  • Innanzitutto, estraete il succo delle carote con un estrattore, poi trasferitelo nel frullatore con gli altri ingredienti.
  • Infine, frullate per qualche minuto fino ad ottenere una bevanda omogenea.

Modalità di consumo

Bevete il frullato a digiuno e aspettate almeno 30 minuti prima di fare colazione.

Leggete anche: La carota viola: salutare e ideale per perdere peso

2. Frullato di mela, finocchio e semi di lino

Questo frullato vanta un significativo apporto di fibra alimentare e di composti antinfiammatori che, una volta assimilati, depurano il colon riducendo la distensione addominale.

Il leggero effetto lassativo favorisce l’eliminazione dei rifiuti e aiuta a regolare le funzioni intestinali in caso di stitichezza.

Ingredienti

  • 2 mele
  • 1 bicchiere di infuso di finocchio (200 ml)
  • 1 cucchiaio di semi di lino (10 g)

Preparazione

  • Innanzitutto, tagliate le mele a pezzetti, quindi frullatele insieme all’infuso di finocchio e ai semi di lino.
  • Infine, una volta ottenuto un succo omogeneo, servitelo senza filtrarlo.

Modalità di consumo

Bevete il frullato a metà mattinata o dopo un pasto abbondante.

3. Frullato di papaya, mango semi di lino

Frullato di papaya

Gli ingredienti di questo frullato naturale presentano in grado di ristabilire le funzioni digestive evitando, così, l’infiammazione e il dolore.

Gli enzimi naturali, oltre alla fibra e agli antiossidanti, aiutano a decomporre i rifiuti che si accumulano nel colon e, una volta eliminati, il gonfiore diminuisce.

Ingredienti

  • 2 fette di papaya
  • 1 mango maturo
  • 1 cucchiaino di semi di lino (10 g)
  • Un bicchiere di acqua (200 ml)

Preparazione

  • Innanzitutto, mettete la papaya nel frullatore assieme al mango. Quindi, frullate alla massima velocità.
  • Assicuratevi di ottenere una bevanda senza grumi. Infine, servitala senza filtrarla.

Modalità di consumo

Bevete questo frullato a digiuno almeno 3 volte alla settimana.

Vi invitiamo a leggere anche: Latte di mandorle, papaya e banana per le articolazioni fragili

4. Frullato di aloe vera, mela e limone per ridurre il gonfiore addominale

Questo frullato è ideale per la pancia gonfia, perché stimola l’eliminazione delle tossine nel colon, oltre ad alimentare la flora batterica dell’intestino.

L’alto contenuto di fibra favorisce la digestione degli alimenti e riduce l’accumulo di gas e tossine.

Ingredienti

  • 4 cucchiai di gel di aloe vera (60 ml)
  • 1 mela verde
  • Il succo di 1 limone
  • 1 cucchiaio di clorofilla liquida (10 ml)
  • Un bicchiere di acqua (200 ml)

Preparazione

Innanzitutto, mettete tutti gli ingredienti nel frullatore, poi, azionatelo fino ad ottenere una bevanda omogenea.

Modalità di consumo

  • Bevete il frullato a digiuno, almeno 30 minuti prima di fare colazione.
  • Consumatelo fino a 3 volte alla settimana.

5. Frullato di ananas, fragole e cetriolo

Ridurre-il-gonfiore-addominale

Le proprietà diuretiche e depurative di questo frullato naturale aiutano a disintossicare l’organismo e a regolarne i processi infiammatori.

L’apporto di fibra e di composti antiossidanti favoriscono la digestione e aiutano a mantenere il ventre piatto.

Ingredienti

  • 3 fette di ananas
  • 4 fragole
  • ½ cetriolo
  • Un bicchiere di acqua (200 ml)

Preparazione

  • Innanzitutto, mettete tutti gli ingredienti nel frullatore insieme ad un bicchiere di acqua. Quindi, frullate fino ad ottenere un succo omogeneo.
  • Infine, servitelo appena fatto, senza filtrarlo.

Modalità di consumo

Bevete questo frullato a digiuno, 3 volte alla settimana.

Avete la sensazione di avere la pancia gonfia o meno piatta del solito? Preparate uno qualsiasi di questi frullati e godetevi i loro meravigliosi benefici.

  • Chen, L., Liu, J., Zhang, Y., Dai, B., An, Y., & Yu, L. (2015). Structural, thermal, and anti-inflammatory properties of a novel pectic polysaccharide from Alfalfa (Medicago sativa L.) stem. Journal of Agricultural and Food Chemistry. https://doi.org/10.1021/acs.jafc.5b00494

  • Palla, A. H., Iqbal, N. T., Minhas, K., & Gilani, A. H. (2016). Flaxseed extract exhibits mucosal protective effect in acetic acid induced colitis in mice by modulating cytokines, antioxidant and antiinflammatory mechanisms. International Immunopharmacology. https://doi.org/10.1016/j.intimp.2016.04.043

  • Hale, L. P., Chichlowski, M., Trinh, C. T., & Greer, P. K. (2010). Dietary supplementation with fresh pineapple juice decreases inflammation and colonic neoplasia in IL-10-deficient mice with colitis. Inflammatory Bowel Diseases. https://doi.org/10.1002/ibd.21320

  • Pandey, S., Cabot, P. J., Shaw, P. N., & Hewavitharana, A. K. (2016). Anti-inflammatory and immunomodulatory properties of Carica papaya. Journal of Immunotoxicology. https://doi.org/10.3109/1547691X.2016.1149528