Insalata di papaya: ricetta veloce e deliziosa

Le insalate sono piatti leggeri e rinfrescanti che prevedono una grande varietà di ingredienti. Per dare un tocco dolce e cremoso possiamo aggiungere la papaya.
Insalata di papaya: ricetta veloce e deliziosa

Ultimo aggiornamento: 13 marzo, 2021

La papaya è un ingrediente comune nei succhi di frutta e nei frullati. Grazie al suo sapore fresco e dolce, si sposa perfettamente anche con ingredienti salati. Proprio per questo, in questo articolo presentiamo alcune idee per preparare una gustosa insalata di papaya.

Le insalate sono particolarmente adatte ala stagione estiva perché leggere e rinfrescanti. Eppure, sono un primo piatto o un contorno perfetto per qualsiasi stagione, in quanto consentono un maggiore consumo di frutta e verdura.

L’insalata di papaya offre diversi nutrienti, visto che questo frutto è ricco di vitamina C, di pro vitamina A, acido folico e fibre. Inoltre, è molto leggera e contiene enzimi digestivi.

Opzione 1: insalata di papaya con feta e cuore di palma

Un’ottima combinazione di ingredienti dolci e salati che si prepara in pochi minuti; un primo piatto perfetto per un pranzo o per una cena.

Ingredienti per 2 persone

  • Lattuga o verdura a foglie verdi di vario tipo, a sufficienza per 2 persone.
  • 1/4 di papaya fresca.
  • 1 confezione piccola di cuore di palma.
  • 100 grammi di feta.
  • 1 pugnetto di arachidi tostati.
  • Olio extravergine di oliva e sale.
Perdere peso con la papaya.
La papaya si sposa bene con gli ingredienti salati e questo la rende adatta alle insalate.

Preparazione

  • Tostate le arachidi, se non le avete acquistate già tostate. Potete farlo in forno (a 180°) o in padella. Lasciate sul fuoco fino a doratura, quindi mettete da parte.
  • Tagliate la verdura scelta e mettetela in una ciotola o direttamente nei piatti in cui servirete l’insalata di papaya. Potete optare per lattuga, rucola, scarola, crescione o un mix.
  • Tagliate il formaggio e i cuori di palma a cubetti, quindi sbucciate e tagliate la papaya.
  • Distribuite sull’insalata e aggiungete un goccio di olio extravergine di oliva e un pizzico di sale. Non esagerate perché il formaggio feta ha un sapore molto forte.
  • Per concludere, decorate con le arachidi tritate.

Se preferite, potete optare per altri ingredienti. Il formaggio feta, per esempio, può essere sostituito con gorgonzola o con formaggio di capra, che si sposta altrettanto bene con l’insalata. Al condimento possiamo aggiungere aceto di Modena per ottenere un sapore più intenso.

Opzione 2: insalata di papaya con avocado e limone

Un’altra idea per preparare l’insalata di papaya prevede l’aggiunta dell’avocado, frutto tropicale cremoso e morbido.

Ingredienti per 4 persone

  • 1 busta di insalata mista o un mazzo di lattuga fresca per 4 persone.
  • 270 grammi di avocado.
  • 1 cetriolo olandese.
  • 300 grammi di papaya.
  • 1/2 cipolla viola.
  • 30 grammi di formaggio stagionato.
  • 4 cucchiai di prosciutto a dadini.
  • 1 pugno di noci.
  • Per condire: olio extravergine di oliva, aceto sherry e sale.

Preparazione

  • Lavate, sbucciate e tagliate la cipolla alla julienne.
  • Lavate e tagliate il cetriolo a fette molto sottili; se necessario, usate una mandolina.
  • Sbucciate, quindi, la papaia e l’avocado, tagliandoli a dadini. Questo passaggio può essere lasciato per ultimo, oppure potreste aggiungere del limone per evitare che si ossidino.
  • Tagliate il formaggio a scaglie, con un pelapatate, e preparate il prosciutto. Se non potete acquistarlo già a cubetti, potete optare per quello a fette.
  • Dopo aver preparato la vinaigrette con olio, aceto e sale a piacimento, mescolate tutti gli ingredienti in una ciotola e condite con generosità.
  • Per preparare dei piatti più appetitosi, disponete gli ingredienti a strati: partite dal cetriolo a carpaccio per poi proseguire con uno strato di lattuga. Passate poi alla cipolla, all’avocado e alla papaya. Aggiungete i restanti ingredienti, condite e servite.

Potrebbe interessarvi anche scoprire: Smoothies di papaya, 3 ricette per la merenda

Opzione 3: insalata di papaya e spinaci

Il segreto di quest’ultima ricetta è il condimento: una fusione di ingredienti ideali da abbinare a spinaci e papaya.

Ingredienti

  • 1/4 di tazza di olio extravergine di oliva.
  • 3 cucchiai di salsa di soia a basso contenuto di sodio.
  • 2 cucchiai di miele.
  • 1 cucchiaio di aceto balsamico.
  • Sale e pepe a piacimento.
  • 1 cucchiaino di curry in polvere.
  • 600 grammi di papaya.
  • 300 grammi di foglie di spinaci freschi.
  • 1/4 di tazze di semi di zucche.

Preparazione

  • Prima di tutto, bisogna preparare la vinaigrette. Dunque, unite olio, salsa di soia, miele, aceto e curry. A questo punto, frullate per emulsionare tutti gli ingredienti. Aggiungete sale e pepe a piacimento e versate il condimento in una ciotola.
  • Lavate e asciugate le foglie di spinaci e tagliatele un po’ se sono troppo grandi. Sbucciate e tagliate la papaya a dadini. Aggiungetele in un recipiente con la salsa e mescolate bene.
  • Tostate i semi di zucca in una padella per qualche minuto, facendo attenzione a non bruciarli. Spargeteli sull’insalata a a scopo decorativo.
Spinaci e verdure.
Gli spinaci si sposano bene alla papaya, ma il tocco speciale è dato dal condimento.

Altri consigli per preparare un’insalata di papaya facile e deliziosa

Il segreto per preparare insalate deliziose e nutrienti è scegliere bene gli ingredienti. Proprio per questo è meglio selezionare una papaya al punto giusto di maturazione: né troppo dura né troppo morbida e di un colore arancio intenso.

Una volta acquistata, è meglio conservarla a temperatura ambiente, in questo modo maturerà meglio, inoltre il freddo potrebbe rovinarla. Dopo averla tagliata, tuttavia, è consigliabile conservarla in frigorifero.

Eseguite un taglio longitudinale e posizionate le due metà a faccia in giù. Quindi, rimuovete la buccia con l’aiuto di un pelapatate e tagliate la polpa per lungo per rimuovere più facilmente i semi.

Sebbene i semi della papaya siano commestibili e offrano diverse proprietà, si consiglia di consumarli con moderazione. Una volta rimossi, procedete a tagliare il frutto.

L’ideale è preparare l’insalata poco prima di mangiarla, ma potete portarvi avanti con alcuni passaggi, come tagliare il formaggio o la papaya e lavare la lattuga.

Potrebbe interessarti ...
Frutti tropicali: i migliori per la salute
Vivere più saniLeggilo in Vivere più sani
Frutti tropicali: i migliori per la salute

Sebbene un tempo fossero reperibili solo in determinati periodi, oggi possiamo beneficiare delle proprietà dei frutti tropicali durante tutto l'anno.



  • Krishna, K. L., M. Paridhavi, and Jagruti A. Patel. “Review on nutritional, medicinal and pharmacological properties of Papaya (Carica papaya Linn.).” (2008).
  • Muss C, et al. Papaya preparation (Caricol®) in digestive disorders. Neuroendocrinology letters. 2013. 34(1):38-46.