Lo shakshuka: una ricetta mediorientale con le uova

Lo shakshuka è una ricetta di provenienza mediorientale a base di uova e pomodoro: un piatto speziato e altamente nutritivo.
Lo shakshuka: una ricetta mediorientale con le uova

Ultimo aggiornamento: 07 gennaio, 2022

Lo shakshuka è una ricetta a base di uova e salsa di pomodoro e costituisce un piatto altamente nutritivo. Può essere incluso in un regime alimentare sano al fine di ridurre il rischio di deficit.

Prima di iniziare, va notato che si tratta di un piatto di provenienza mediorientale caratterizzato da un ampio uso di spezie, il che lo rende un piatto molto saporito.

Ingredienti per lo shakshuka

Per preparare uno squisito shakshuka avrete bisogno dei seguenti ingredienti:

  • 8 uova
  • 2 spicchi d’aglio
  • 2 foglie di alloro
  • 3 cipolle grandi
  • 2 peperoncini di Caienna
  • Sale e pepe a piacere
  • 1/2 cucchiaio di timo
  • 2 peperoni rossi grandi
  • 6 pomodori grandi e maturi
  • 1 pizzico di fili di zafferano
  • 1 cucchiaino di paprika dolce
  • 2 cucchiaini di zucchero di canna
  • 1/2 cucchiaio di semi di cumino
  • 2 cucchiaini di prezzemolo fresco tritato
  • 75 millilitri di olio extra vergine di oliva
Uova per la ricetta shakshuka.

Preparazione

Versate un po’ di olio extra vergine di oliva sul fondo di una casseruola e fate tostare i semi di cumino a fuoco vivo per un minuto. Lavate i peperoni e tagliateli a listarelle. Aggiungeteli alla padella e fateli cuocere per 5 minuti a fuoco medio.

Aggiungete adesso le cipolle, insieme agli spicchi d’aglio; tutto tagliato in piccoli pezzi. Dopo 5 o 10 minuti, quando il soffritto sarà dorato, aggiungete lo zucchero, le spezie e le erbe aromatiche, facendo saltare a fuoco lento per altri 5 minuti.

Ora è il momento di lavare e tritare i pomodori e di metterli nella padella insieme al peperoncino di Cayenna, lo zafferano, il sale e il pepe macinato al momento. A questo punto si abbassa la fiamma e si prosegue la cottura per altri 10 minuti. Potrebbe essere necessario aggiungere un po’ d’acqua.

Non resta che eliminare le foglie di alloro e rompere le uova. Adagiatele sopra la salsa, coprendo la casseruola e lasciando cuocere per 5 minuti.

Trascorso questo tempo si saranno rapprese, anche se mescolando gli albumi con le verdure, senza rompere il tuorlo, potete accelerare il processo. Per finire, aggiungete un pizzico di sale sui tuorli e infine prezzemolo e coriandolo tritati. Vi consigliamo di servirle con pane pita caldo.

Benefici dello shakshuka

Includere lo shakshuka nel contesto di una dieta varia ed equilibrata può avere una serie di benefici per la salute. Sono i seguenti.

Migliora la salute muscolare

Le uova contengono proteine della più alta qualità. Questi nutrienti sono fondamentali per ottenere un buon funzionamento della massa muscolare, evitando lo sviluppo di patologie croniche che influiscono sulla percentuale di massa magra o sulla forza. Lo dimostra una ricerca pubblicata sulla rivista BioMed Research International.

Previene la carenza di vitamina D

Oltre alle proteine, le uova contengono un altro nutriente di vitale importanza per l’uomo: la vitamina D. Pochi alimenti sono in grado di fornire questo elemento, necessario per mantenere l’omeostasi. Infatti, una sua carenza ha dimostrato di aumentare il rischio di sviluppare malattie complesse.

Aiuta a ritardare l’invecchiamento

Le verdure e le spezie contenute in questa ricetta forniscono una grande quantità di sostanze fitochimiche con capacità antiossidante. Questi elementi neutralizzano la formazione di radicali liberi e il loro successivo accumulo nei tessuti dell’organismo. L’importanza dei fitonutrienti è ribadito da uno studio pubblicato sulla rivista Food Chemistry.

Verdure con fitonutrienti.
I fitonutrienti delle verdure sono sostanze antiossidanti: bloccano i radicali liberi, coinvolti nell’invecchiamento.

Lo shakshuka: un piatto nutriente e sano

È facile preparare un delizioso shakshuka. Fornisce una grande quantità di nutrienti essenziali, necessari per mantenere il corpo in buone condizioni.

Infine, tenete presente che sarà necessario promuovere una serie di buone abitudini di vita se l’obiettivo è restare in salute. Non basta mangiare bene, ma sarà decisivo anche fare esercizio fisico con regolarità.

This might interest you...
Mangiare le uova: con quale frequenza?
Vivere più sani
Leggi in Vivere più sani
Mangiare le uova: con quale frequenza?

La frequenza con la quale è sano mangiare le uova è stata a lungo oggetto di controversie a causa dei numerosi miti intorno a questo cibo.



  • Martone, A. M., Marzetti, E., Calvani, R., Picca, A., Tosato, M., Santoro, L., Di Giorgio, A., Nesci, A., Sisto, A., Santoliquido, A., & Landi, F. (2017). Exercise and Protein Intake: A Synergistic Approach against Sarcopenia. BioMed research international2017, 2672435. https://doi.org/10.1155/2017/2672435
  • Holick M. F. (2017). The vitamin D deficiency pandemic: Approaches for diagnosis, treatment and prevention. Reviews in endocrine & metabolic disorders18(2), 153–165. https://doi.org/10.1007/s11154-017-9424-1
  • Maleki, S. J., Crespo, J. F., & Cabanillas, B. (2019). Anti-inflammatory effects of flavonoids. Food chemistry299, 125124. https://doi.org/10.1016/j.foodchem.2019.125124