Peperoni arrostiti al microonde: come si preparano?

Se vi piacciono i peperoni arrostiti, ma pensate che ci voglia troppo tempo per prepararli, non perdetevi questa ricetta. Grazie al microonde saranno presto pronti!
Peperoni arrostiti al microonde: come si preparano?

Ultimo aggiornamento: 29 ottobre, 2021

I peperoni arrostiti sono un ottimo contorno per un gran numero di piatti. Si abbinano bene con carne e pesce.

Inoltre, sono facili da preparare e forniscono nutrienti di qualità. Ecco come cucinarli nel microonde per ottenere un risultato eccellente in molto meno tempo.

Ricordiamo che la presenza di verdure nella dieta è consigliata da tutti i nutrizionisti. È importante consumarle tutti i giorni, soprattutto quelle di colore rosso. Questo perché sono ricche di composti con capacità antiossidante in grado di neutralizzare la formazione di radicali liberi.

Peperoni arrostiti al microonde

Ingredienti:

  • 1 peperone rosso e 1 giallo.
  • 2 spicchi d’aglio.
  • Prezzemolo fresco tritato.
  • Olio extra vergine di oliva.
  • Aceto bianco.
  • Sale.

Potete scegliere la varietà di peperoni che più vi piacciono. È un piatto che si conserva a lungo sottovuoto, quindi è bene prepararne una grande quantità.

Peperoni rossi
Potete scegliere tra diverse varietà di peperoni.

Preparazione

Lavate bene i peperoni e aspettate che si asciughino completamente. Sistemateli in un contenitore adatto al microonde e copriteli con la pellicola trasparente. Cuoceteli per 10 minuti alla massima potenza.

Trascorso questo tempo, girateli e fateli cuocere per altri 10 minuti. Rigirateli un’ultima volta e rimetteteli a cuocere, questa volta solo 5 minuti. Una volta cotti, non vanno tolti subito dal microonde, ma occorre lasciarli raffreddare un po’ all’interno del forno in modo che rilascino acqua.

Togliete i peperoni dal microonde, pelateli e privateli dei semi. Tagliateli a listarelle, basterà solo condirli con aglio tritato, aceto, olio e sale. Terminate cospargendoli di prezzemolo fresco tagliato finemente.

Se volete conservarli, potete sistemarli dentro un barattolo di vetro e scaldarli a bagnomaria. Una volta che i vasetti siano stati chiusi ermeticamente e tolti dalla pentola, vanno conservati in un luogo fresco e asciutto, al riparo dalla luce del sole.

Benefici dei peperoni

Non vogliamo salutarvi senza prima aver parlato delle buone proprietà dei peperoni. Sono ricchi di nutrienti utili per la salute, ma è necessario consumarli nell’ambito di una dieta variata ed equilibrata.

Protezione contro le malattie

I peperoni sono una fonte di vitamina C. Questo nutriente ha un carattere idrosolubile ed è necessario il suo apporto giornaliero, poiché viene eliminato in grandi quantità attraverso le urine. È correlato al mantenimento di una buona funzione immunitaria.

Secondo uno studio pubblicato su Nutrients, un giusto apporto di vitamina C  riduce il rischio di contrarre le malattie infettive, oltre a lenirne i sintomi.

D’altra parte, vale la pena notare l’effetto antiossidante di questo nutriente. Tenendo conto che il meccanismo di ossidazione è uno dei processi alla base dello sviluppo di molte patologie complesse, si può affermare che un’assunzione regolare di vitamina C ha azione protettiva sulla nostra salute.

Contro i segni dell’invecchiamento

La vitamina C svolge anche un ruolo decisivo nello stimolare la sintesi del collagene. Stiamo parlando della proteina più abbondante nel corpo umano, presente in quasi tutti i tessuti. Dopo i 30 anni, la sua produzione endogena si riduce in modo significativo.

Garantire una sintesi ottimale del collagene è fondamentale anche per gli atleti, categoria soggetta a un’elevata usura muscolare e articolare. Un’assunzione regolare di vitamina C in dosi adeguate aiuta a ridurre il rischio di lesioni.

Prevenzione di malattie complesse

Non si può parlare di peperoni senza menzionare i fitonutrienti che contengono, composti ad alto potere antiossidante. Neutralizzano la formazione di radicali liberi, regolano i meccanismi infiammatori e riducono le alterazioni nella replicazione cellulare.

Secondo una ricerca pubblicata sull’European Journal of Medicinal Chemistry, l’assunzione regolare di antiossidanti aiuta a prevenire lo sviluppo di malattie neurodegenerative. Per questo motivo, è necessario assicurarsi di coprire il fabbisogno quotidiano.

Migliore transito intestinale

Un’altra caratteristica dei peperoni è la loro ricchezza in fibre. Questa sostanza è fondamentale per prevenire la stitichezza, come affermato in un articolo pubblicato sulla rivista Gastroenterology.

Donna con dolore addominale.
È possibile migliorare il transito intestinale con una dieta ricca di fibre, soprattutto con verdura e frutta.

Protezione della vista

La C non è l’unica vitamina presente nei peperoni. Contiene anche vitamina A. Questa ha diverse funzioni: partecipa alla sintesi del collagene e aiuta a prevenire la degenerazione maculare.

I peperoni, in particolare, contengono una sostanza chiamata beta-carotene. Sono composti antiossidanti che possono essere trasformati in vitamina A all’interno del corpo.

Il peperoncino e le diete dimagranti

Una menzione speciale va ai peperoncini piccanti. Questi contengono una sostanza chiamata capsaicina che aumenta leggermente la temperatura corporea, stimola il metabolismo e aumenta il numero di calorie consumate durante la giornata. In questo senso, possono contribuire alla perdita di peso.

Inoltre, la capsaicina ha potere antinfiammatorio e analgesico, quindi può essere efficace nel trattamento di disturbi muscolari o articolari. Infatti, di solito rientra nella composizione di creme a scopo sportivo, per ridurre il dolore dopo un trauma.

Peperoni arrostiti: facili da preparare e gustosi

Preparare i peperoni arrostiti nel microonde è facile. Non ci sono scuse per non realizzare questo piatto che può essere usato come contorno di carni rosse e pesce o semplicemente in insalata con altri tipi di verdure.

Potrebbe interessarti ...
Peperoni ripieni di quinoa, una deliziosa ricetta
Vivere più sani
Leggi in Vivere più sani
Peperoni ripieni di quinoa, una deliziosa ricetta

La quinoa è un alimento davvero completo dal punto di vista nutrizionale e il suo consumo è associato a molteplici benefici per l'organismo. Con qu...