Mani e piedi freddi: perché succede e cosa fare?

Sapevate che avere mani o piedi freddi continuamente può essere la conseguenza di uno sforzo digestivo? La temperatura aumenta in prossimità dello stomaco e si riduce alle estremità degli arti.
Mani e piedi freddi: perché succede e cosa fare?

Ultimo aggiornamento: 11 maggio, 2022

Siete una di quelle persone che di solito ha mani e piedi freddi, anche in primavera? Sapete perché succede? In questo articolo parleremo di questa curiosa condizione che è collegata all’apparato digerente.

La temperatura corporea

Alcune persone tendono a essere più fredde e altre più calde, oppure reagiscono in modo diverso ai cambiamenti di temperatura. La chiave è nella nostra temperatura corporea.

È importante cercare di bilanciare questa funzione prestando attenzione ai segnali del nostro corpo. In generale, le zone che si raffreddano più facilmente sono le estremità, ovvero mani e piedi.

Gli organi interni che tendono a raffreddarsi e, quindi, che necessitano di più calore, sono il fegato e i reni, mentre lo stomaco e l’intestino tendono ad accumulare calore.

Quando il nostro corpo deve compiere uno sforzo, di solito aumenta la circolazione nel punto coinvolto con un maggiore o minore afflusso di sangue. Questo, in realtà, ha l’obiettivo di attivare i meccanismi che favoriscono l’equilibrio interno.

Quando ciò accade rallenta la circolazione nelle aree apparentemente meno vitali, che sono proprio le estremità. Questo spiega perché sentiamo freddo alle mani e ai piedi, nel viso o sul naso.

Il ruolo dell’apparato digerente

L’apparato digerente di chi segue una dieta poco sana o ha l’abitudine a consumare pasti abbondanti, è spesso molto caldo poiché è praticamente sempre in funzione. Lo stomaco è costretto a fare grandi sforzi, il che aumenta la produzione di acidi gastrici e, quindi, la temperatura.

Anche l’intestino sarà, di conseguenza, sottoposto a sforzi eccessivi. Se ci tocchiamo la pancia, possiamo notare che la pelle trasmette freddo, sintomo di un eccesso di calore interno.

Pertanto, avere piedi e mani costantemente freddi potrebbe essere la conseguenza di un eccesso di calore nell’apparato digerente.

Posso alleviare il freddo?

Ovviamente. Possiamo subito riscaldare le estremità in diversi modi:

  • Con bagni di acqua calda.
  • Con calze o guanti di lana.
  • Applicando creme riscaldanti a base di zenzero, cannella, ecc.
  • Con un massaggio.
  • Sistemando una coperta elettrica o una borsa dell’acqua calda.

Tuttavia, dobbiamo tenere a mente che questi sono solo rimedi palliativi, e che se quello che vogliamo è equilibrare la nostra temperatura corporea, quello che dobbiamo fare è facilitare il funzionamento del nostro apparato digerente.

Abbassare la temperatura durante la digestione per evitare di avere mani e piedi freddi

Come riuscirci?

  • Scegliete cibi sani e soprattutto evitate le carni rosse e gli insaccati, i formaggi, i fritti, lo zucchero.
  • Evitate i cibi che sono difficili da digerire.
  • Masticate bene il cibo.
  • Fate piccoli pasti, evitando di alzarvi da tavola troppo pieni.
  • Lasciate che il processo di digestione finisca prima di mangiare di nuovo.
  • Non cenate troppo tardi.
  • Trattate la stitichezza e mantenete una buona idratazione.
  • Se soffrite di acidità gastrica o bruciore di stomaco, provate con i rimedi naturali.

La temperatura della doccia

Anche l’acqua della doccia può aiutare a regolare la temperatura corporea, ma dovrete abituarvi gradualmente. Provate a fare la doccia con acqua calda o tiepida, e gradualmente terminare con acqua fredda su tutto il corpo, eccetto la testa.

Nel tempo, potrete ampliare tale intervallo o addirittura alternare con acqua calda. È una sana abitudine che potete adottare per sbarazzarvi del freddo alle estremità.

Alla fine strofinate il corpo con l’asciugamano per favorire la diffusione del calore naturale.

Immagini per gentile concessione di Taras Khimchak, Intercontinental Hong Kong e Filip Bunkens

This might interest you...
Mani e piedi freddi tutto l’anno? Ecco perché succede
Vivere più sani
Leggi in Vivere più sani
Mani e piedi freddi tutto l’anno? Ecco perché succede

Mani e piedi freddi tutto l'anno: perché si presenta questo problema? In questo articolo vi spieghiamo perché questo fenomeno è così frequente.



  • Park AY, Cha S. Effects of cold sensitivity in the extremities on circulating adiponectin levels and metabolic syndrome in women. BMC Complement Altern Med. 2017;17(1):150. Published 2017 Mar 9. doi:10.1186/s12906-017-1658-7
  • Fox RH. Effects of cold on the extremities. Proc R Soc Med. 1968;61(8):785–787.
  • Mozaffarieh M, Fontana Gasio P, Schötzau A, Orgül S, Flammer J, Kräuchi K. Thermal discomfort with cold extremities in relation to age, gender, and body mass index in a random sample of a Swiss urban population. Popul Health Metr. 2010;8:17. Published 2010 Jun 4. doi:10.1186/1478-7954-8-17
  • Bae KH, Lee JA, Park KH, Yoo JH, Lee Y, Lee S. Cold Hypersensitivity in the Hands and Feet May Be Associated with Functional Dyspepsia: Results of a Multicenter Survey Study. Evid Based Complement Alternat Med. 2016;2016:8948690. doi:10.1155/2016/8948690