I migliori esercizi per essere in forma tutto l’anno

9 maggio 2016
Per ottenere risultati, è importante essere costante con gli esercizi, da realizzare almeno due ore prima di andare a dormire, per non ostacolare il riposo

I molteplici impegni della giornata sono la scusa della maggior parte delle persone per non dedicare alcuni minuti al proprio corpo e all’esercizio fisico.

Molti iniziano con una routine di esercizi, ma in pochi giorni, si arrendono, perché la trovano noiosa ed inutile. Altrettanto comune è rimandare l’inizio dell’allenamento o realizzarlo solo occasionalmente.

Quello che tutti dobbiamo avere chiaro è che si tratta di uno dei modi più efficaci per essere in forma e modellare la propria silhouette, poiché, oltre a bruciare i grassi, permette di tonificare e rafforzare la massa muscolare.

In questo senso, è essenziale rendere queste attività un’abitudine frequente, perché i risultati dipendono molto dalla costanza e dallo sforzo con cui si realizzano.

Sebbene chi vada in palestra ottenga meravigliosi risultati, non è necessario uscire di casa per includere l’attività fisica nella nostra vita.

In questa occasione, vogliamo condividere con voi alcuni esercizi che si possono fare in casa e che non richiedono troppo tempo. Realizzateli con frequenza ed inizierete a notare i risultati.

Saltare la corda

saltare la corda

Molto probabilmente, qualche volta avete saltato la corda per divertimento. È il momento di ricordare i giochi d’infanzia, questa volta per iniziare a bruciare le calorie accumulate.

Si tratta di un esercizio cardiovascolare completo, che aumenta il ritmo del metabolismo, persino dopo la sua realizzazione.

Leggete anche: Frullato a base di uva e avena per il cuore

Come realizzarlo?

  • Prendete la corda e realizzate tra i 50 ed i 100 salti per sessione.
  • Potete dividere questo numero in diverse serie.

Squat

I classici squat, in tutte le loro forme, non possono mancare nella giornaliera routine di attività fisica. Sono facili da realizzare e coinvolgono molti gruppi muscolari.

Realizzarli di frequente rafforza le gambe, tonifica i glutei ed aiuta anche a mantenere l’addome piatto.

Come realizzarli?

  • Separate i piedi alla larghezza delle spalle e abbassate i glutei come se doveste sedervi.
  • Assicuratevi che le ginocchia non superino la punta dei piedi ed abbassatevi il più possibile.
  • Iniziate con 3 serie da 10 ripetizioni, per poi aumentarle a 30 o più.

Flessioni

ragazza fa flessioni

Con le classiche flessioni da militare, è possibile far lavorare gran parte dei muscoli del corpo, incluso quelli delle braccia e della schiena. 

Come realizzarle?

  • A pancia in giù, sollevate il corpo con le punte dei piedi e separate le mani all’altezza delle spalle.
  • La schiena deve essere ben dritta e, in questa posizione, salite e scendete lentamente.
  • In caso risulti molto difficile, potete appoggiare le ginocchia sul pavimento e realizzare lo stesso movimento.
  • Realizzate 3 serie da 12 ripetizione ciascuna.

Affondi frontali

Questo movimento è perfetto per rassodare i muscoli delle gambe, perché si focalizza soprattutto su questa parte del corpo. Se desiderate aumentarne l’intensità, potete realizzarli facendo un salto.

Come realizzarli?

  • Separate i piedi alla larghezza della spalle e stirate indietro una delle gambe.
  • La gamba in avanti deve essere piegata e quella dietro con il tallone sollevato.
  • Appoggiatevi sulla gamba piegata ed iniziate ad alzarvi ed abbassarvi, facendo attenzione che il ginocchio non superi la caviglia.
  • Mentre realizzate il movimento, potete anche sorreggere dei manubri.
  • Realizzate 3 serie da 15 ripetizioni ciascuna.

Addominali

ragazza fa addominali

Dato che l’obiettivo della maggior parte delle persone è ottenere un ventre piatto e snello, l’attività immancabile tutti i giorni sono gli addominali.

Esistono diverse alternative, ma a seguire, ve ne proponiamo una molto semplice.

Come realizzarli?

  • Sdraiatevi a pancia in su sopra un tappetino per gli esercizi e sollevate il dorso, senza forzare il collo.
  • Cercate di unire il gomito destro al ginocchio sinistro e viceversa.
  • Simulate la pedalata che si fa in bicicletta, ma sempre contraendo l’addome.
  • Realizzate 3 serie da 20 ripetizioni alternate.

Gomito al ginocchio

Questo semplice movimento aiuta a rafforzare spalle, gambe e fianchi. È molto semplice e può essere aggiunto a qualsiasi routine.

Vi consigliamo di leggere: Trattamento per rafforzare i tendini ed i legamenti delle ginocchia

Come realizzarlo?

  • In piedi, con le gambe separate alla larghezza delle spalle, mettete le mani dietro il collo.
  • Sollevate il ginocchio destro fino a dove potete ed abbassate il gomito sinistro, come se volesse incontrare il ginocchio.
  • Tornate alla posizione iniziale e realizzate 20 ripetizioni, alternando i movimenti di ogni gamba ed ogni braccio.

Realizzare tutti questi esercizi non vi toglierà più di 30 minuti al giorno. Potete realizzarli prima di andare al lavoro o la sera, due ore prima di andare a dormire.

Tenete in considerazione che devono essere accompagnati da una buona alimentazione ed altre sane abitudini.

Guarda anche