Occhio secco da schermo: misure preventive

La secchezza degli occhi aumenta trascorrendo molte ore davanti agli schermi digitali. In un mondo sempre più invaso dai dispositivi tecnologici, questo problema è in netto aumento.
Occhio secco da schermo: misure preventive

Ultimo aggiornamento: 03 maggio, 2021

Il problema dell’occhio secco è in netto aumento a causa del continui uso degli schermi digitali. Il 90% della popolazione è sempre davanti a uno schermo, trascorrendo in media più di otto ora davanti a un dispositivo.

Se normalmente sbattiamo le palpebre ogni cinque secondi, quando abbiamo lo sguardo fissato su uno schermo le sbattiamo cinque volte meno. Di conseguenza, il liquido lacrimale evapora più in fredda causando secchezza all’interno degli occhi.

A livello globale sono circa 344 milioni le persone che soffrono di occhio secco. Nella metà dei casi, tuttavia, non esiste diagnosi.

Conoscete le cause e i sintomi dell’occhio secco?

La secchezza oculare si verifica quando la superficie dell’occhio non viene protetta correttamente dal liquido lacrimale. L’occhio secco è la conseguenza di una scarsa produzione di lacrime, di una scarsa idratazione da parte delle stesse o di una combinazione di entrambi i fattori.

Le lacrime sono composte da tre strati e la loro qualità dipende dalla composizione. Sbattere le ciglia è fondamentale per distribuire le lacrime all’interno dell’occhio ed eliminare le impurità.

Cause dell’occhio secco

Computer acceso con quaderno aperto.

Tra le cause che possono favorire l’occhio secchio troviamo:

  • Uso di schermi digitali.
  • Medicinali.
  • Uso di lenti a contatto.
  • Colliri con conservanti.
  • Squilibri ormonali come quelle tipiche della gravidanza o della menopausa.
  • Vecchiaia.
  • Fattori ambientali come inquinamento, riscaldamento o vento.
  • Alimentazione non equilibrata o mancanza di vitamine.
  • Stress.

Le lenti a contatto assorbono il liquido lacrimale rendendo più sensibili gli occhi. Allo stesso modo, i conservanti contenuti nei prodotti per le lenti, così come le lacrime artificiali, peggiorano la secchezza oculare.

Sintomi dell’occhio secco

L’uso di schermi digitali può causare:

  • Irritazione
  • Affaticamento
  • Arrossamento
  • Visione offuscata
  • Sensibilità alla luce dello schermo

Se si portano le lenti a contatto, l’occhio può irritarsi provocando bruciore e prurito, riduzione della vista, arrossamento e dolore. Altri sintomi dell’occhio secco sono la sensazione di sabbia e palpebre pesanti.

Come prevenire l’occhio rosso dovuto all’uso di schermi?

Alcuni consigli per prevenire il problema degli occhi secchi in seguito all’eccessivo uso degli schermi digitali sono i seguenti:

  • Assicuratevi di avere un’illuminazione ottimale sul posto di lavoro e regolate la luminosità dello schermo che state utilizzando.
  • Utilizzate schermi di buona qualità o filtri antiriflesso.
  • Cercate di ridurre al minimo il tempo di esposizione agli schermi allontanandovene periodicamente per riposare gli occhi.
  • Sforzatevi di battere le ciglia con più frequenza.
  • Assumete una posizione corretta di fronte allo schermo e mantenete il corretto angolo di visione.
  • Utilizzate lacrime artificiali per idratare l’occhio e provare sollievo.

Altre raccomandazioni

Donna usa collirio per gli occhi secchi.

Se portate le lenti a contatto, assicuratevi di mantenere una buona igiene visiva e di tenerle sempre pulite e ben conservate. Manipolare le lenti con misure accorte aiuta a prevenire la congiuntivite e altre infezioni.

Assicuratevi di lavarvi le mani prima e dopo aver toccato le lenti. Non indossatele troppo a lungo e toglietele prima di andare a dormire. È importante anche pulire le palpebre con delle apposite salviette prive di conservanti o solfati.

Usate un collirio poco viscoso e senza conservanti, scegliendone uno apposito per chi usa lenti a contatto. In condizioni climatiche avverse utilizzate occhiali da sole per proteggervi gli occhi.

Conviene inoltre evitare gli ambienti dove ci siano fumo, polvere o prodotti chimici, così come l’uso di prodotti per sbiancare gli occhi. Per combattere la secchezza nell’ambiente potete beneficiare dell’uso di umidificatori.

Chiedere al farmacista il collirio più indicato

Gli occhi secchi sono una patologia cronica che può essere controllata. Una delle soluzioni è usare gocce umidificanti per gli occhi.

Un’altra raccomandazione utile è quella di chiedere al medico o farmacista quali medicinali possono causare secchezza oculare come controindicazione.

Potrebbe interessarti ...
Secchezza oculare: 6 rimedi naturali
Vivere più saniLeggi in Vivere più sani
Secchezza oculare: 6 rimedi naturali

%%excerpt%% La secchezza oculare può derivare da una tensione dei muscoli facciali. Imparate a farvi un automassaggio per dare sollievo ai vostri o...



  • Pinto Fraga, F., Garrote Rodriguez, J. I., Vela Abengózar, A., Calonge Cano, M., & Gonzalez Garcia, M. J. (2011). Técnicas diagnósticas para el síndrome de ojo seco (I). Ocular Surface.

  • M., F. D. G., R., M. P., & N., P. I. N. (2018). Síndrome de ojo seco y uso de dispositivos electrónicos en estudiantes de maestría de la Universidad de los Andes. Revista Sociedad Colombiana de Oftalmología.

  • Subcomité de Epidemiologia de DEWS I. (2007). Epidemiología de ojo seco. The Ocular Surface.