Pavimenti in linoleum: vantaggi e svantaggi

I pavimenti in linoleum sono un'alternativa ecologica per la tua casa. Realizzati con olio di lino, questi pavimenti sono convenienti, adattabili e facili da installare.
Pavimenti in linoleum: vantaggi e svantaggi

Ultimo aggiornamento: 24 agosto, 2022

Realizzati con un preparato a base di olio di lino, segatura e altri elementi solidificanti, i pavimenti in linoleum sono molto richiesti. Nonostante esistano da più di un secolo, gli attuali miglioramenti tecnologici consentono una composizione di maggiore qualità e durata. Per questo motivo questi pavimenti vengono scelti come alternativa ai pavimenti ordinari.

I pavimenti in linoleum possiedono delle caratteristiche che li rendono adatti a qualsiasi casa. Hanno una buona resistenza e durata e sono accessibili a livello economico.

Tuttavia, presentano anche una serie di svantaggi rispetto ai pavimenti comuni. Spesso vengono paragonati e talvolta confusi con i pavimenti in vinile. Ma ognuno ha la sua composizione e particolarità.

Come sono i pavimenti in linoleum?

Si tratta di una pavimentazione a base di olio di lino, un seme utilizzato anche in gastronomia e cosmesi. Questa componente viene miscelata con altri materiali per ottenere la sua solidificazione. Alcuni di essi possono essere polvere di sughero, segatura o pietra. Viene quindi posizionato su un supporto di tela o tessuto di yuta.

Per acquisire colori diversi, vengono aggiunti dei pigmenti alla miscela. Infine, e grazie alla sua condizione adesiva, il pavimento in linoleum si dispiega e si aggiunge alla pavimentazione dell’ambiente.

In questo modo è possibile ottenere un pavimento dalla consistenza liscia e dall’aspetto granuloso, che presenta molteplici varietà di disegni, formati e sfumature.

Una provenienza secolare

L’origine dei pavimenti in linoleum risale alla metà del XIX secolo, quando il produttore britannico Frederick Walton lo realizzò quasi per caso. È stato ampiamente utilizzato per decenni, soprattutto per corridoi e soggiorni.

Tuttavia, nel corso del 20° secolo è stato sostituito da alternative, come i pavimenti in vinile. Grazie alle sue caratteristiche sostenibili e ai miglioramenti negli ultimi anni, il pavimento in linoleum ha trovato un ritorno all’uso sia negli spazi pubblici che nelle case familiari.

Semi di lino per pavimenti in linoleum.
Gli stessi semi di lino utilizzati per scopi cosmetici e medicinali sono alla base dei pavimenti in linoleum.

Utilizzi dei pavimenti in linoleum

Questi tipi di pavimenti presentano una serie di caratteristiche che li rendono ideali in determinati ambienti. Ad esempio, grazie alla loro lunga durata e resistenza, vengono spesso scelti per rivestire i pavimenti di fabbriche, negozi e ospedali. Si tratta di spazi in cui vi è un frequente transito di persone; qualcosa che il pavimento in linoleum supporta meglio di altri.

Inoltre hanno una buona resistenza all’acqua, condizione che li rende ideali per le zone cucina. Sono i preferiti delle persone allergiche, perché respingono la polvere e gli acari.

I pavimenti di questo materiale sono abbastanza comuni negli spazi pubblici, ma anche nelle case unifamiliari. Grazie alle loro caratteristiche sostenibili, sempre più persone li scelgono per rivestire pavimenti, pareti e anche alcuni mobili. Ciò è dovuto alla loro versatilità e all’ampia varietà di modelli.

Vantaggi dei pavimenti in linoleum

I pavimenti in linoleum presentano molti vantaggi rispetto ad altri rivestimenti. Oltre a quelle già descritte, spiccano la facilità di installazione e la silenziosità.

Ecologici

Dato che sono fatti con materiali naturali e biodegradabili, i pavimenti in linoleum sono considerati ecologici. Inoltre, includono componenti che derivano dal riciclaggio. Senza dubbio, sono un’opzione più rispettosa dell’ambiente.

Versatile

Questi pavimenti sono realizzati in un gran numero di formati, colori e design. Con diverse finiture e pigmentazioni, è possibile scegliere tra opzioni che si adattano ai gusti personali e agli ambienti domestici.

Installazione facile

I pavimenti in linoleum vengono venduti in rotoli, dispiegati e posati con una componente adesiva. Pertanto, sono molto facili da installare. Inoltre è possibile estenderli sulla pavimentazione esistente, quindi non è necessario cambiare il pavimento.

Sicuri

Grazie alla loro composizione, questi tipi di pavimentazione ritardano la propagazione e l’azione del fuoco. Una caratteristica che li rende più sicuri in caso di incidenti.

Antistatici

Forse il principale vantaggio del linoleum è che ha una qualità antistatica. L’olio di semi di lino gli conferisce proprietà che respingono acari, polvere e batteri, rendendolo ideale per chi soffre di allergie.

Accessibile

Oltre a tutti i suoi vantaggi, questo tipo di pavimentazione è accessibile a molte persone. È una delle opzioni più economiche sul mercato. L’investimento iniziale è davvero minimo.

Silenziosi e resistenti

Una condizione che pochi pavimenti hanno è quella di essere silenziosi e resistenti allo stesso tempo. Lo spessore e le componenti del pavimento in linoleum offrono un ottimo smorzamento acustico, oltre ad essere altamente resistenti e facili da pulire.

Corridoio dell'ospedale con pavimento in linoleum.
I corridoi degli ospedali sono realizzati in linoleum perché sostiene il traffico intenso e non accumula germi.

Svantaggi dei pavimenti in linoleum

Come ogni materiale o oggetto per la casa, anche i pavimenti in linoleum presentano alcuni inconvenienti. È importante tenere conto di tutte le caratteristiche prima di scegliere un pavimento per la casa:

  • Umidità e cemento. Il pavimento in linoleum accumula umidità, quindi può contrarsi ed espandersi. Questo lo rende incompatibile con il cemento. Cioè, non può essere installato direttamente su quel materiale.
  • Danno comune. Nonostante la sua resistenza, è soggetto a danni causati da pesi pesanti e oggetti appuntiti.
  • Raggi solari. Si sconsiglia l’installazione all’esterno, perché i raggi solari e le alte temperature possono danneggiarne la composizione.
  • Manutenzione. Per preservare le sue proprietà e condizioni originali, è necessario eseguire una manutenzione annuale.

Pavimenti in linoleum o pavimenti in vinile?

Molte persone spesso confondono queste due opzioni di rivestimento del pavimento. Sebbene presentino alcune somiglianze, soprattutto per quanto riguarda le funzione che svolgono, sono alternative abbastanza diverse. Una di queste differenze è che il linoleum è realizzato con materiali naturali.

I pavimenti in vinile, invece, sono realizzati con sostanze chimiche come il PVC. Tuttavia, entrambi hanno una buona resistenza all’acqua, sono facili da installare e sono convenienti.

Un’alternativa ecologica

I pavimenti in linoleum non saranno perfetti, ma sono un’ottima alternativa per la casa, adattabile a diversi ambienti e preferenze estetiche. Se preferisci un’opzione più rispettosa dell’ambiente, fanno sicuramente al caso tuo. Tuttavia, è importante analizzare tutti i vantaggi e gli svantaggi prima di sceglierli.

Potrebbe interessarti ...
Pavimenti splendenti: 4 trucchi
Vivere più sani
Leggi in Vivere più sani
Pavimenti splendenti: 4 trucchi

Non c'è niente di più gratificante che entrare e trovare pavimenti splendenti e puliti. La sensazione di ordine e di pulizia è indescrivibile.



  • Carvalho, Cláudia et al. “Pathology and Rehabilitation of Vinyl and Linoleum Floorings in Health Infrastructures: Statistical Survey.” Buildings 9.5 (2019): n. pag. Buildings. Disponible en: https://doi.org/10.3390/buildings9050116
  • Vives Piqué, Mª Rosa,  Implementación de los plásticos en el grabado y la estampación. El Artista [Internet]. 2010; (7):98-119. Recuperado de: https://www.redalyc.org/articulo.oa?id=87417258007
  • Carvalho, Cláudia et al. “Vinyl and Linoleum Floorings in Health Infrastructures: Maintenance Recommendations Based on Fieldwork Data.” Current Topics and Trends on Durability of Building Materials and Components – Proceedings of the 15th International Conference on Durability of Building Materials and Components, DBMC 2020. International Center for Numerical Methods in Engineering, 2020. 891–898. Disponible en: https://doi.org/10.23967/dbmc.2020.149
  • Pacheco, Fernanda, Oliveira, Maria Fernanda, Fonseca Tutikian, Bernardo, Krumenauer, Marcelo, Reis de Medeiros, Daniel,  Development of lightweight concrete subfloor with ethylene vinyl acetate (EVA) aggregates waste to reduce impact sound in flooring system. Dyna [Internet]. 2017;84(201):290-295. Recuperado de: https://www.redalyc.org/articulo.oa?id=49650911036