Come preparare anelli di cipolla molto croccanti

· 25 luglio 2018
Gli anelli di cipolla precotti contengono una grande quantità di conservanti e di ingredienti dalla dubbia provenienza. Per questo motivo, è meglio prepararli in casa, con prodotti di qualità.

Gli anelli di cipolla sono perfetti per accompagnare un hamburger o un hot dog. Si tratta di un piatto facile da preparare e da condire solitamente con salsa di pomodoro o con salsa barbecue, anche se possiamo utilizzare qualunque tipo di salsa ci aggradi.

Andiamo a scoprire insieme questa ricetta, ideale per preparare in casa degli ottimi anelli di cipolla.

Ingredienti per gli anelli di cipolla

Per preparare gli anelli di cipolla, avremo bisogno dei seguenti ingredienti:

  • 1 cipolla di media grandezza
  • 1 tazza di farina (120 g)
  • 1/4 di cucchiaio di lievito chimico in polvere (1 g)
  • Sale (q.b.)
  • 1/4 di cucchiaio di paprika o di peperoncino rosso in polvere (1 grammo)
  • 1 uovo
  • 1 bicchiere di latte (200 ml)
  • 1/4 di cucchiaino di pepe nero macinato (1 grammo)
  • 1 tazza di pan grattato (120 g)
  • 1 tazza di olio di girasole (250 ml)

Preparazione degli anelli di cipolla

Per preparare questi squisiti anelli di cipolla, seguiamo i seguenti step:

  1. Prima di tutto, pelate le cipolle e tagliatele finemente, in cerchi da circa 1 centimetro di spessore ciascuno. Quindi, separate questi anelli con attenzione e mettete da parte quelli più grandi e quelli di media dimensione, che saranno quelli che andrete a utilizzare nella ricetta. Il resto degli anelli, potete conservarli per un’altra ricetta in cui è richiesto l’uso della cipolla.
  2. Quindi, mescolate la farina al lievito, aggiungendo poi sale e paprika. Mescolate per amalgamare bene tutti gli ingredienti e immergete gli anelli di cipolla, uno per volta. Dopo averli immersi, tamponateli leggermente con un tovagliolo, per togliere l’eccesso di farina e, quindi, per evitare grumi durante la cottura.
  3. Una volta immersi tutti gli anelli di cipolla, aggiungiamo al composto di farina il latte, il pepe e l’uovo. Quindi, mescoliamo energicamente il composto per ottenere un mix ben amalgamato e senza grumi.
  4. Dopo aver fatto ciò, immergiamo nel nuovo composto gli anelli di cipolla, uno dopo l’altro ed eliminiamo la farina in eccesso. Quindi, impaniamoli nel pan grattato -precedentemente preparato- spargendo quest’ultimo su un pianale.
Anelli di cipolla sul tagliere

Step per friggere e ultimare gli anelli di cipolla

  1. Una volta che tutti gli anelli saranno pronti, mettiamoli a friggere in una padella con abbondante olio, ad elevata temperatura. La chiave sta nell’utilizzare l’olio di girasole, oltre che per il suo costo ridotto rispetto a quell’oliva, anche per non risultare troppo pesante; in questo modo potremo gustare il sapore della cipolla.
  2. Vi consigliamo di immergerli più o meno a quattro a quattro, in modo tale da poterli voltare in padella con cautela ed essere certi che non si brucino.
  3. Una volta raggiunta la doratura desiderata, togliamoli dall’olio e mettiamoli in un piatto con carta assorbente da cucina, per eliminare l’olio in eccesso.

Per accompagnare questi squisiti anelli di cipolla, possiamo preparare un salsa barbecue in casa, seguendo la ricetta sottostante.

Salsa barbecue fatta in casa

Ingredienti

  • 1/2 cipolla
  • 2 spicchi d’aglio
  • 1/2 tazza di pomodoro a pezzi (125 ml)
  • 1 cucchiaino di zucchero (5 g)
  • 2 cucchiai di mostarda (30 ml)
  • 3 cucchiai di miele (50 g)
  • 3 cucchiai di aceto (45 ml)
  • 1/2 cucchiaino di sale (2 g)
  • 1/2 cucchiaino di pepe nero (2 g)
  • 2 cucchiai di cola (30 ml)
  • 2 cucchiai di succo di limone (30 ml)
  • 3 cucchiai di olio d’oliva (45 ml)
Anelli di cipolla con salsa barbecue

Preparazione

  1. Per iniziare, mettiamo l’olio in una padella e facciamo rosolare l’aglio e la cipolla tagliati a pezzetti. Dopo aver fatto questo, aggiungiamo il pomodoro, lo zucchero e un cucchiaio di aceto.
  2. Man mano che mescoliamo, aggiungiamo poco a poco il resto degli ingredienti, senza bisogno di seguire un ordine preciso.
  3. Quando tutto sarà ben mescolato in padella, lasciamo che la salsa si addensi, mantenendo il calore vivo.
  4. Una volta che la salsa si sia addensata, mettiamola nel frullatore e frulliamo fino ad ottenere un composto omogeneo e senza grumi.
  5. Se vogliamo che la salsa mantenga quel tocco piccante intenso, possiamo aggiungere per concludere delle gocce di tabasco. Tuttavia, questo step è consigliato solo agli amanti del piccante proprio del tabasco, il cui sapore è molto intenso.
  6. Infine, lasciamo raffreddare la salsa in frigo per un paio d’ore. In questo modo faremo sì che i sapori si mescolino per bene, rendendo la salsa perfetta per accompagnare gli anelli di cipolla.
Guarda anche