Prevenire i crampi muscolari con 5 rimedi naturali

I crampi muscolari possono colpire gli sportivi e non, anzi l'inattività fisica è uno dei fattori di rischio. Per prevenire i crampi muscolari, è essenziale mantenersi ben idratati.

I crampi muscolari sono un disturbo comune che si produce per via di contrazioni improvvise e involontarie di uno o più muscoli del corpo. Vediamo insieme come prevenire i crampi muscolari.

Di solito si verificano di frequente nella parte posteriore delle gambe, ma colpiscono anche le cosce, la parete addominale e alcune articolazioni.

Di solito si presentano in modo improvviso, soprattutto di notte, e possono durare da pochi secondi a 15 minuti.

Provocano una sensazione di dolore e rigidità nella zona interessata e, in alcuni casi, un rigonfiamento del tessuto muscolare sotto la pelle.

Sebbene non si tratti di un grave problema di salute, la loro comparsa può segnalare uno squilibrio nei livelli di elettroliti del corpo o disidratazione.

Per questo motivo, è importante prestarvi attenzione, soprattutto se cominciano a presentarsi in forma grave e ricorrente.

La buona notizia è che è possibile combattere e prevenire i crampi in modo naturale, grazie ad alcuni rimedi che hanno proprietà e sostanze nutritive che fanno bene ai muscoli.

Scopriteli!

Rimedi naturali per prevenire i crampi

1. Frullato di banana e kiwi

Frullato di banana e kiwi

Il frullato di banana e kiwi è una bevanda energetica che può aumentare le prestazioni durante le attività sportive.

Contiene alte concentrazioni di potassio, minerale essenziale che è la chiave per la prevenzione dei crampi muscolari.

Ingredienti

  • 1 banana matura
  • 1 kiwi
  • 1 bicchiere di latte di mandorle (200 ml)

Preparazione

Sbucciate e tagliate la frutta; mescolatela nel frullatore assieme a un bicchiere di latte di mandorla.

Modalità di consumo

  • Assumete il frullato 15 o 20 minuti prima di iniziare il vostro allenamento.
  • Se i crampi si presentano di notte, bevete il frullato 30 minuti prima di andare a dormire.

Leggete anche: Delizioso frullato a base di banana e curcuma per depurare il fegato

2. Aceto di mele

Il potere antinfiammatorio e alcalino dell’aceto di mele può fungere da integratore per migliorare la salute dei muscoli.

Questo ingrediente, che fornisce anche minerali essenziali, migliora la circolazione e ottimizza il processo di ossigenazione evitando contrazioni muscolari.

Ingredienti

  • 2 cucchiai di aceto di mele (20 ml)
  • 1 bicchiere di acqua (200 ml)

Preparazione

  • Diluite l’aceto di mele in un bicchiere di acqua tiepida.

Modalità di consumo

  • Assumente la bevanda a digiuno e prima di andare a dormire.

3. Infuso di ginkgo biloba

Ginkgo biloba

Il ginkgo biloba è un prodotto medicinale diventato popolare in tutto il mondo per le sue proprietà antinfiammatorie, diuretiche e tonificanti.

Il suo infuso è un rimedio che rilassa i muscoli e le articolazioni, impedendo la ritenzione di liquidi nei tessuti.

Questo riduce la rigidità muscolare e previene i crampi notturni.

Ingredienti

  • 2 cucchiai di ginkgo biloba (20 g)
  • 1 tazza di acqua (250 ml)

Preparazione

  • Mettete a bollire una tazza di acqua e aggiungete il ginkgo biloba.
  • Lasciate in infusione da 10 a 15 minuti in modo che gli estratti vegetali vengano rilasciati dalla pianta.
  • Filtrate la bevanda attraverso e consumatela.

Modalità di consumo

  • Bevete una tazza di questo infuso dopo cena.

4. Frullato di banane e arance

La combinazione dei nutrienti dell’arancia e della banana con lo yogurt bianco ci permette di ottenere una bevanda rimineralizzante ed energetica, ideale per prevenire i crampi dovuti dagli sforzi muscolari durante l’attività sportiva.

Questi alimenti contengono potassio, vitamina C e amminoacidi essenziali che rafforzano i muscoli evitando contrazioni.

Ingredienti

  • 1 banana matura
  • Il succo di 3 arance
  • 1 yogurt naturale (125 g)

Preparazione

  • Tagliate la banana a pezzi e mettetela nel frullatore.
  • Spremete il succo delle arance e unitelo con la banana e lo yogurt naturale.
  • Frullate il tutto alla massima velocità fino a ottenere una bevanda cremosa.

Modalità di consumo

  • Ingerite il frullato prima di iniziare le vostre attività sportive.
  • Opzionalmente si può assumere prima di cena per evitare crampi notturni.

Vi consigliamo di leggere anche: Trattamento a base di albume e scorza d’arancia per tonificare la pelle

5. Succo di amarene

Succo di ciliege

Il succo naturale delle amarene ha proprietà diuretiche e antinfiammatorie che aiutano a eliminare i liquidi trattenuti nei tessuti, riducendo gli episodi di crampi e rigidità muscolare.

Il loro apporto di minerali essenziali equilibra i livelli di elettroliti, fondamentale per mantenere i muscoli in buone condizioni.

Ingredienti

  • 7 amarene
  • 1 bicchiere di acqua (200 ml)

Preparazione

  • Mettete nel frullatore le amarene e il bicchiere d’acqua e frullateli.
  • Evitate di aggiungere zucchero o dolcificanti per non compromettere le proprietà del frullato.

Modalità di consumo

  • Bevete il succo di 2 volte al giorno: mattina e sera.

Ricordate che oltre a ricorrere a questi rimedi, è essenziale migliorare le abitudini alimentari ed evitare una vita sedentaria. A volte i crampi si verificano a seguito della pratica di cattive abitudini.

Guarda anche