Purè di piselli: come prepararlo con 2 ricette

Il purè di piselli consente di aumentare il nostro consumo quotidiano di fibre e vitamine. Inoltre, si tratta di una ricetta facile da preparare che sorprenderà e piacerà in uguale misura.
Purè di piselli: come prepararlo con 2 ricette

Ultimo aggiornamento: 08 luglio, 2021

Non esiste ricetta più semplice e veloce di quella del purè di piselli. Servono, di fatto, solamente pochi minuti, qualche ingredienti e un frullatore.

È un contorno perfetto per qualunque piatto proteico, che si tatti di carne, pesce o tofu. Oltre a conferire alla pietanza un aspetto vivace, funge da guarnizione e da salsa di accompagnamento.

Nelle righe che seguono imparerete come prepararlo passo dopo passo e scoprirete quali benefici è in grado di offrire.

Purè di piselli: sano e saporito

Di solito, o si amano o si odiano i piselli, senza mezze misure. In molte occasioni, il problema è la monotonia della loro preparazione, dal momento che vengono quasi sempre bolliti e presentati come contorno.

E seppur deliziosi, è interessante scoprire altre ricette che ne esaltano il sapore: saltati in padella, minestroni, insalate oppure una zuppa per i giorni più freddi.

Il pisello (Pisum sativum) è un alimento molto antico e rappresenta un ingrediente molto prezioso nella cucina mediterranea tradizionale. Risaltano per l’apporto di fibre, vitamine C e K e minerali come ferro, magnesio e fosforo. Oltre a ciò, contengono maggiori quantità di proteine rispetto a quelle presenti in altre verdure fresche.

Come confermato da diversi studi, sono perfetti per le persone a rischio di anemia o che seguono una dieta a basso contenuto di ferro. Inoltre, forniscono anche una buona quantità di selenio, folati e antiossidanti.

Gli esperti ne studiano i potenziali benefici in caso di malattia cardiovascolare, diabete di tipo 2 e alcune neoplasie, ma anche per la salute dell’apparato digerente.

In realtà, però, si tratta di un alimento molto interessante da introdurre nella dieta quotidiana di chiunque, anche dei bambini. Per prepararli in modo diverso, vi presentiamo due ricette per un delizioso purè di piselli.

Piatto di piselli.
Tendiamo a preparare i piselli sempre nello stesso modo, ma è possibile esaltarne il sapore grazie a diverse preparazioni. 

Potrebbe interessarvi leggere anche: Alimenti di origine vegetale ricchi di proteine

Ingredienti per 4 porzioni di purè di piselli

  • 500 grammi di piselli surgelati
  • 1 cipolla
  • 3 spicchi d’aglio
  • 2 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • 1 porzione di formaggio
  • 500 millilitri di brodo di pollo
  • Il succo di 1/2 limone
  • 1 foglia di alloro
  • Sale e pepe a piacere

Procedimento

  • Cuocere i piselli in acqua per un periodo compreso tra i 5 e i 7 minuti. Una volta pronti, scolare e mettere da parte. Si sconsiglia di cuocerli troppo a lungo, perché in tal caso perderebbero il proprio colore caratteristico.
  • Nel frattempo, sbucciare e tagliare la cipolla a dadini e l’aglio in pezzi più grandi. In una padella dal fondo ampio o in una casseruola, versare l’olio di oliva e soffriggere entrambi gli ingredienti.
  • Dopo 3 minuti, aggiungere la foglia di alloro e i piselli. Saltare tutto insieme per un paio di minuti a fuoco medio, mescolando. Poi aggiungere anche il formaggio.
  • Lasciar riposare per alcuni minuti a fuoco spento, mentre il formaggio si fonde.
  • Versare il contenuto nel bicchiere del frullatore o in una ciotola. Aggiungere un po’ di brodo di pollo e frullare. Poi aggiungerne un altro po’, fino a ottenere la consistenza desiderata.
  • Per dare un tocco di sapore diverso e più fresco, aggiungere qualche rametto di menta o di prezzemolo mentre si frulla il tutto. Inoltre, con un po’ di avocado, è possibile ottenere una consistenza molto più cremosa.

Per preparare una versione vegana di questa ricetta, sostituire il formaggio con un po’ di tofu oppure di panna da cucina di soia o di avena. Il brodo di pollo può essere sostituito con un brodo di verdure.

Si otterrà così un piatto 100% vegetale, che verrà apprezzato da tutti, perfino dalle persone intolleranti al lattosio e da quelle allergiche alle proteine del latte.

Ricetta alternativa per preparare il purè di piselli

Con le seguenti quantità è possibile preparare 4 porzioni di questa preparazione:

  • 500 grammi di piselli freschi o surgelati
  • 1/2 cipolla
  • 2 spicchi d’aglio
  • 1 pizzico di cumino
  • 500 millilitri di brodo di pollo o di verdure
  • 1 cucchiaino di burro o di olio extravergine di oliva
  • Sale e pepe
  • 1 cucchiaio da minestra di latte condensato o di latte di cocco

Preparazione

  • Bollire i piselli in una pentola contenente acqua e sale. Se sono surgelati, versare direttamente senza scongelare. Di solito sono pronti in 5 minuti. In ogni caso, si consiglia di assaggiarli, in modo che possano raggiungere il punto di cottura ottimale.
  • Sbucciare e tagliare la cipolla molto finemente e sminuzzare bene l’aglio. Far sciogliere il burro in padella a fuoco basso e cuocere le verdure per circa due minuti.
  • Quando iniziano a diventare trasparenti, aggiungere i piselli precedentemente scolati. Insaporire con sale e pepe e far cuocere per altri due minuti.
  • A fuoco spento, aggiungere il latte condensato o il latte di cocco. Mescolare un po’ per far amalgamare il tutto e lasciar riposare per alcuni minuti.
  • Ora è giunto il momento di frullare. Versare dunque tutti gli ingredienti nel bicchiere de frullatore e frullare fino a quando non si ottiene la consistenza di un purè. A questo punto, aggiungere poco per volta il brodo fino a ottenere la consistenza desiderata.

Dopo aver versato il tutto in una ciotola, aggiungere alcuni cubetti di prosciutto crudo, crostini di pane, un po’ di formaggio grattugiato oppure qualche seme di sesamo come decorazione.

Patate dolci con purè di piselli.
Le patate dolci ripiene di purè di piselli cambiano rappresentano una preparazione sana e originale al tempo stesso.

Tutti i segreti per preparare un ottimo purè di piselli

Il purè di piselli è di per sé un piatto molto versatile, perché si presta a essere consumato in modi diversi. A seconda della quantità di liquido aggiunto, è possibile ottenere una zuppa oppure una salsa perfetta.

In entrambi i casi, offre a qualunque pasto un apporto di vitamine, minerali e fibre. In particolar modo se accompagna un piatto di carne o di pesce o se fa parte di alcuni aperitivi assortiti.

Per motivi di disponibilità e di comodità, in cucina si utilizzano quasi sempre piselli surgelati. Tuttavia, è possibile anche preparare il purè a partire dalle verdure fresche. È sufficiente tenere conto della differenza di peso che i piselli presentano dopo che sono stati estratti dai baccelli.

Dopo la preparazione, il purè può essere conservato in frigorifero per un paio di giorni, mantenendo inalterati il suo sapore e le sue proprietà. Per una conservazione più lunga, è possibile congelarne piccole porzioni.

In definitiva, non vi resta che preparare questo piatto per diversi motivi: è un’esplosione di sapori, ha un aspetto vivace ed è aromatico e nutriente.

Potrebbe interessarti ...
Zuppa cremosa di piselli e pancetta
Vivere più sani
Leggi in Vivere più sani
Zuppa cremosa di piselli e pancetta

In pochi minuti e con semplici ingredienti, potrete cucinare un'ottima zuppa cremosa di piselli con l'aggiunta della pancetta.



  • Dahl, W. J, et al. Review of the health benefits of peas (Pisum sativum L.). The British Journal of Nutrition. Agosto 2012. 108 Suppl 1:S3-10
  • Jukanti A.K, et al. Nutritional quality and health benefits of chickpea (Cicer arietinum L.): a review.
    The British Journal of Nutrition. 2012 Aug;108 Suppl 1:S11-26.