Alimenti per rafforzare la memoria e l’elasticità mentale

· 30 marzo 2016
I nutrienti presenti in natura sono i migliori energizzanti e stimolanti della memoria. Basta includerli nella nostra dieta quotidiana per notare in poco tempo gli effetti positivi

La memoria e l’elasticità mentale sono molto importanti perché ci permettono di affrontare i nostri impegni con maggiore facilità.

Molti pensano che mantenerle in perfette condizioni sia al di là del nostro controllo, ma in realtà si tratta di qualità che possono essere allenate e migliorate attraverso alcune sane abitudini.

Come altre funzioni del corpo, anch’esse richiedono una buona alimentazione per funzionare perfettamente e per conservarsi bene con il passare degli anni.

Anche se la memoria e l’agilità mentale sono destinate a perdere forza con l’invecchiamento, le sostanze nutritive presenti in alcuni alimenti possono aiutare a migliorarle e ad evitare disturbi cognitivi precoci.

Ecco quali sono gli otto alimenti più indicati per rafforzare la memoria, la concentrazione e l’efficienza mentale.

1. Rafforzare la memoria con cereali integrali

Cereali integrali

Tutto il corpo, compreso il cervello, ha bisogno di energia per svolgere le sue funzioni.

Un buon modo per ottenerla è scegliere cibi a basso indice glicemico, ovvero che rilasciano più lentamente lo zucchero nel sangue, aiutando a mantenere la mente attiva durante la giornata.

I cereali integrali possiedono questa caratteristica e sono anche una fonte di nutrienti essenziali che rafforzano la salute del cervello.

Tra i più importanti ricordiamo:

  • Quinoa
  • Crusca
  • Pasta integrale
  • Pane integrale
  • Riso integrale

Scoprite i 5 alimenti che regolano i livelli di zucchero nel sangue

2. Acidi grassi essenziali

Gli acidi grassi essenziali non vengono sintetizzati dal nostro organismo, quindi devono essere introdotti attraverso il cibo.

Queste sostanze proteggono il cervello e aiutano a mantenerlo efficiente. Si tratta, inoltre, di un tipo di grasso sano che riduce l’infiammazione e migliora la salute del cuore.

I più importanti sono gli Omega 3, che si trovano in alimenti come:

  • Salmone
  • Trota
  • Sgombro
  • Sardine
  • Aringa
  • Semi di chia
  • Semi di lino
  • Soia e derivati
  • Semi di zucca
  • Frutta secca

Questi alimenti, nelle giuste quantità, agiscono a beneficio della salute cognitiva e aiutano a prevenire malattie degenerative come l’Alzheimer o la perdita di memoria.

3. Mirtilli

succo di mirtilli

I mirtilli sono tra i migliori alimenti antiossidanti, da includere nella dieta in modo regolare.

La varietà nera è particolarmente consigliata per migliorare la memoria e la salute cerebrale; le sue sostanze nutritive, infatti, frenano il danno cellulare provocato dai radicali liberi, causa principale del danno cognitivo.

4. Avocado

L’avocado è un alimento completo: è ricco di fibre, acidi grassi essenziali e potassio; inoltre non contiene colesterolo ed è ricco di antiossidanti che rallentano il danno ossidativo.

Consumarlo moderatamente tutti i giorni aiuta a stimolare in modo sano il cervello, evitando il deterioramento e migliorandone le prestazioni.

Grazie ai suoi grassi mono-insaturi, migliora la salute cardiovascolare e riduce il rischio di sviluppare malattie croniche.

5. Olio d’oliva

Olio d'oliva

È uno dei grassi più sani da usare in cucina senza il rischio di aumentare il livello di colesterolo nel sangue.

Si compone di acidi grassi essenziali che favoriscono la riduzione dei lipidi nel sangue, proteggendo i principali organi del nostro corpo.

Contiene antiossidanti, vitamine, sali minerali e carboidrati che ottimizzano il lavoro mentale e riducono il rischio di deterioramento cognitivo.

6. Pomodoro

Questo ortaggio contiene licopene, un potente antiossidante che oltre ad essere responsabile del caratteristico colore rosso del pomodoro, è anche un principio attivo in grado di proteggere le cellule dai danni causati dai radicali liberi, danni associati a disturbi gravi come la demenza, in particolare l’Alzheimer.

7. Broccoli

Forse non sarà l’ortaggio preferito da tutti, ma è tra quelli che fanno più bene alla nostra salute.

Fornisce sali minerali essenziali e antiossidanti che prevengono i danni cellulari e, grazie al suo apporto di vitamina K, mantiene attivo ed efficiente il cervello.

Vi consigliamo di provare: Ricette a base di broccoli

8. Sedano

Sedano

Contiene luteolina, un composto flavonoide che con la sua azione antiossidante riduce il rischio di invecchiamento prematuro del cervello, contribuendo anche ad aumentare la memoria.

Il consumo di questi otto alimenti ha un effetto positivo sia sulla salute mentale sia su quella fisica. Vi consigliamo di portarli in tavola spesso per poter usufruire delle loro proprietà. 

Infine, ricordate che è anche importante aumentare il consumo di acqua, poiché la disidratazione è uno dei fattori che maggiormente influiscono sulla stanchezza mentale.

Guarda anche