Ricetta della torta genovese con crema

· 14 Aprile 2019
Scoprite questa deliziosa ricetta della torta genovese, facile e veloce. Grazie alla sua morbidezza e consistenza, viene impiegata come base per molti dolci.

Avete intenzione di organizzare una festa e non sapete cosa preparare per i vostri ospiti? Non preoccupatevi, in questo articolo vi daremo la ricetta della torta genovese, semplice e deliziosa. La torta genovese è una delle torte più conosciute e preparate nel mondo della pasticceria per la sua facile preparazione e versatilità.

Di origine italiana, per l’esattezza della città di Genova, da cui deriva il suo nome. Il sapore delicato e la deliziosa consistenza non solo ne fanno un gradevole dolce, ma offrono anche una grande versatilità, permettendo di usarla come base per preparare moltissimi dolci. Ecco qui la ricetta della torta genovese.

Gli ingredienti per la ricetta della torta genovese

Uova

Per preparare questo dessert, la prima cosa che dovrete fare è organizzare l’area di lavoro e sistemare bene tutti gli ingredienti.

Per la torta

  • 7 uova fresche
  • 7 cucchiai di zucchero
  • 1 cucchiaino di vaniglia
  • 1 cucchiaino di lievito.
  • 7 cucchiai di farina (setacciata).

Per la crema

  • Panna: 1 confezione grande
  • Latte evaporato: 1 confezione grande
  • Latte condensato: 1 confezione grande
  • Opzionale: 1 cucchiaio di gelatina insapore.

Leggete anche: Torta all’arancia, pronta in 5 minuti

Per la ¡meringa

La torta genovese può essere servita con o senza meringa. Tenete presente che l’aggiunta della meringa conferisce sicuramente al dessert un aspetto molto più attraente, ma ne aumenta anche il valore calorico.

Tuttavia, non è un valore calorico molto significativo in relazione a quello totale della torta. Se preferite includere la meringa, questi sono gli ingredienti di cui avete bisogno:

  • 3 albumi d’uovo
  • Zucchero (a piacere).

La ricetta della torta genovese

La torta

Torta genovese con zucchero a velo

 

  • Preriscaldare il forno a 180 ° C.
  • Separare i bianchi dai tuorli. Conservare i tuorli per un usarli successivamente.
  • Sbattere i bianchi a neve con una frusta elettrica. In alternativa, usare una spatola.
  • Aggiungere il primo tuorlo e poi un cucchiaio di zucchero e continuare a sbattere fino a quando non sono completamente amalgamati.
  • Aggiungere un altro tuorlo, zucchero e così via fino a sbattere tutti i tuorli e tutto lo zucchero.
  • A questo punto, aggiungere i 7 cucchiai di farina, uno per volta. Assicurarsi che il cucchiaio di farina aggiunto sia ben amalgamato prima di aggiungere quello successivo.
  • Utilizzare una spatola per staccare la miscela dai bordi e, allo stesso tempo, effettuare movimenti delicati e avvolgenti per evitare che le uova diminuiscano di volume.
  • Infarinare una teglia circolare e versare l’impasto. Se possibile, utilizzare una teglia con cerniera.
  • Infine, cuocere al forno per 25-30 minuti.
  • Per sapere se è pronta, infilare un coltello nella torta e verificare se è pulito.

La crema

Mentre la torta è in forno, procedere alla preparazione della crema, con i seguenti passaggi:

  • Sbattere latte condensato, latte evaporato e panna fino a ottenere una miscela uniforme.
  • Quando la torta è pronta, toglierla dal forno e ancora calda versare circa tre quarti di crema.
  • Vi consigliamo di fare dei buchi sulla torta in quattro punti della superficie per fare assorbire bene la crema.
  • Lasciare raffreddare e conservare in frigorifero per 2 ore prima di servire (a meno che non decidiate di aggiungere la meringa).

Leggete anche: Dolci fitness: 3 ricette per mangiare senza rimorsi

La meringa per la torta genovese

Meringa

Se avete intenzione di completare la ricetta della torta genovese con la meringa, toglietela dalla teglia e mettetela su un grande piatto.

  • Aggiungere i tre albumi e sbattere a neve.
  • Lentamente, aggiungere lo zucchero e continuare a sbattere fino a ottenere la giusta consistenza.
  • Decorare la torta con la meringa secondo i propri gusti e creatività.
  • Infine, conservare in frigorifero per 2 ore.

Ora, godetevi questo delizioso dolce. Buon appetito!