Sintomi della bronchite: ridurli con rimedi naturali

· 8 Aprile 2019
L'origano è una pianta medicinale le cui proprietà antimicrobiche e antinfiammatorie sono ottime per combattere i virus e i batteri e calmare le difficoltà respiratorie che accompagnano la bronchite.

Conoscete già i rimedi naturali per alleviare i sintomi della bronchite? La bronchite è una malattia respiratoria causata dall’infiammazione delle principali vie respiratorie verso i polmoni.

È dovuta alla complicazione di alcune infezioni virali e batteriche che attaccano il sistema respiratorio, ma è comune anche tra i fumatori e le persone esposte a sostanze chimiche aggressive.

Causa una fastidiosa sensazione di pressione nel petto, oltre a tosse ricorrente, difficoltà respiratorie e congestione.

Può manifestarsi anche con malessere generale, episodi di febbre e altri sintomi che tendono a peggiorare se non si interviene.

Tuttavia, oltre al trattamento medico, vi sono rimedi di origine naturale che favoriscono il processo di guarigione senza causare reazioni collaterali.

In questa occasione vogliamo condividere 5 alternative naturali con cui ridurre i sintomi della bronchite.

Prendete nota!

Rimedi naturali per ridurre i sintomi della bronchite

1. Malva

Fiori di malva in un piatto

Grazie alle sue proprietà espettoranti e antinfiammatorie, la tisana alla malva è uno dei rimedi tradizionali per ridurre i sintomi della bronchite.

Inoltre, è consigliato per ridurre l’infiammazione della mucosa e anche per controllare la tosse cronica.

Ingredienti

  • 1 cucchiaio di malva (10 g)
  • 1 tazza d’acqua (250 ml)

Preparazione

  • Per prima cosa, aggiungete un cucchiaio di foglie di malva in una tazza d’acqua, quindi mettete a bollire a fuoco basso per 5 minuti.
  • Poi, togliete la bevanda dal fuoco, infine lasciate riposare 10 minuti e filtratela.

Modalità di consumo

  • Bevete questa tisana 2 o 3 volte al giorno.

Leggete anche: Calmare la tosse grazie alla cipolla

2. Cipolla, chiodi di garofano e timo

Gli ingredienti che costituiscono questo trattamento naturale aiutano a ridurre le infezioni relazionate alla bronchite.

Contiene anche composti antinfiammatori, espettoranti e mucolitici che liberano le vie respiratorie ostruite.

Ingredienti

  • ½ cipolla
  • 2 chiodi di garofano
  • 1 cucchiaino di timo (5 g)
  • 1 tazza d’acqua (250 ml)

Preparazione

  • Prima di tutto, tagliate la cipolla e mettetela in una pentola insieme a una tazza d’acqua.
  • Quindi fate bollire la bevanda e poi aggiungete i chiodi di garofano e il timo.
  • Poi mettete il coperchio e fate cuocere a fuoco basso per 3 minuti.
  • Infine, togliete dal fuoco e fate riposare per altri 10 minuti.

Modalità di consumo

  • Ingerite il rimedio caldo 2 o 3 volte al giorno.

3. Ridurre i sintomi della bronchite: origano

Origano

L’origano è una pianta antinfiammatoria e antimicrobica che aiuta a combattere i virus e i batteri che attaccano il sistema respiratorio.  

È una pianta medicinale dalle proprietà calmanti e broncodilatatorie, pertanto ideali per calmare i sintomi della bronchite.

Ingredienti

  • 1 cucchiaino di origano (5 g)
  • 1 tazza d’acqua (250 ml)

Preparazione

  • Innanzitutto aggiungete un cucchiaino di origano a una tazza d’acqua calda.
  • Poi coprite la bevanda, quindi lasciatela riposare per 10 minuti.

Modalità di consumo

  • Filtrate l’infuso e bevetelo a piccoli sorsi.
  • Ripetetene il consumo 2 volte al giorno, per 2 settimane.

4. Aglio e miele

Aglio e miele biologico insieme costituiscono un rimedio millenario per le affezioni della salute polmonare.

Questi ingredienti contengono anche sostanze antibiotiche e antivirali che agiscono in modo efficace contro i microrganismi patogeni che causano infezioni respiratorie.

Ingredienti

  • 1 spicchio d’aglio
  • 2 cucchiai di miele (50 g)

Preparazione

  • Tritate uno spicchio d’aglio e poi unitelo ai cucchiai di miele.

Modalità di consumo

  • Pe prima cosa consumate il rimedio a digiuno; potete anche diluirlo con acqua tiepida per facilitarne l’assunzione.
  • Quindi, se i sintomi sono severi, assumete questo rimedio fino a 3 volte al giorno.

Consultate questo articolo: Migliorare la salute dei polmoni con 7 alimenti  

5. Ridurre i sintomi della bronchite: cannella e miele

Ridurre i sintomi della bronchite con miiele e cannella

Un altro modo di potenziare l’azione antibiotica del miele è unendolo alle proprietà offerte dalla cannella.

Inoltre, questa spezia antinfiammatoria aiuta a liberare le vie respiratorie e riduce l’irritazione e il dolore a petto e gola.

Pertanto, i suoi antiossidanti e minerali essenziali, rafforzano le difese migliorando la risposta contro virus e batteri.

Ingredienti

  • ½ cucchiaio di cannella (5 g)
  • 1 cucchiaio di miele (25 g)
  • 1 tazza d’acqua (250 ml)

Preparazione

  • Innanzitutto unite mezzo cucchiaio di cannella con un cucchiaio di miele e poi diluite la miscela in una tazza d’acqua calda.
  • Quindi, mescolate la bevanda in modo che gli ingredienti si sciolgano bene e infine consumatela.

Modalità di consumo

  • Bevete a digiuno una tazza di infuso di cannella e miele e poi ripetetene il consumo.
  • Potete berne fino a 3 tazze al giorno.

Infine il consumo dei rimedi citati può ridurre la congestione e la tosse causate dalla bronchite; tuttavia, poiché la malattia può presentare delle complicazioni, si consiglia di rivolgersi al medico per valutarne il livello di serietà 

  • Alejandro, M., Alberto, M., Gama Campillo, L. M., & Mariaca Méndez, R. (2010). El uso de las plantas medicinales en las comunidades Maya-Chontales de Nacajuca, Tabasco, México. Polibotánica, (29), 213-262.
  • Chalar Vargas, Luis Rodrigo, Moya Mamani, Juan Carlos, Vargas Alvarez, Elmer, Sejas Rebollo, Magaly, & Romero, Betzabe. (2014). Función Antimicrobiana de la Alicina de Ajo en cultivos de Staphylococcus aureus, Pseudomonas aeruginosa y Escherichia coli. Revista Científica Ciencia Médica17(1), 26-28. Recuperado en 31 de enero de 2019, de http://www.scielo.org.bo/scielo.php?script=sci_arttext&;pid=S1817-74332014000100008&lng=es&tlng=es.
  • Cortés, Manuel E, Vigil, Pilar, & Montenegro, Gloria. (2011). The medicinal value of honey: a review on its benefits to human health, with a special focus on its effects on glycemic regulation. Ciencia e investigación agraria38(2), 303-317. https://dx.doi.org/10.4067/S0718-16202011000200015
  • Hernández García, Sandra Haydée, Rodríguez Arencibia, Miguel Ángel, Machín López-Portilla, María Teresa, García Martínez, Aimara, & Prat Ribet, Isandra. (2015). Tratamiento del asma bronquial en niños según la medicina Bioenergética y Natural. Revista de Ciencias Médicas de Pinar del Río19(2), 374-394. Recuperado en 31 de enero de 2019, de http://scielo.sld.cu/scielo.php?script=sci_arttext&;pid=S1561-31942015000200020&lng=es&tlng=es.
  • PASTRANA-PUCHE, Y. I., DURANGO-VILLADIEGO, A. L. B. A., & ACEVEDO-CORREA, D. I. O. F. A. N. O. R. (2017). Efecto antimicrobiano del clavo y la canela sobre patógenos. Biotecnología en el Sector Agropecuario y Agroindustrial15(1), 56-65.
  • Silva, F., Ullrich, T., Hartman, P., Medina, H., Moraga, L., & Saini, G. (2004). Plantas medicinales de la region de aysen-chile. Boletín Latinoamericano y del Caribe de Plantas Medicinales y Aromáticas3(2).