Infiammazione agli occhi: 6 rimedi naturali

7 marzo 2018

Sguardo stanco e occhi gonfi? L’infiammazione agli occhi è il risultato di una serie di fattori. L’era della tecnologia ci porta a sforzare la vista più del dovuto a causa dei diversi apparecchi che usiamo, come telefoni e computer.

Per fortuna, non tutto è perduto, poiché vi sono diversi rimedi per contrastare questo effetto.

Vi presentiamo alcune ricette naturali che vi aiuteranno a rinfrescarvi la vista, ridurre la stanchezza e regolare la ritenzione idrica.

3 effetti comuni della infiammazione agli occhi

  • Sguardo offuscato: anche se non ci credete, è possibile vedere in modo sbiadito a causa della stanchezza. Questo vi fa apparire fisicamente tristi, poiché una luce naturale che illumina lo sguardo è ben diversa da un’espressione spenta.
  • Occhiaie: le occhiaie possono essere ereditate, ma nella maggior parte dei casi sono il prodotto di cattive abitudini e mancato riposo.
  • Borse: il peggiore dei mali per molte donne. Le borse che si formano sotto gli occhi sono il nemico numero uno di qualsiasi trucco, poiché rendono più evidente l’infiammazione agli occhi.

Di certo a nessuno piacerebbe avere gli occhi infiammati. Tuttavia, se è il vostro caso, provate questi rimedi naturali almeno una volta alla settimana.

Rimedi naturali in caso di infiammazione agli occhi

1. Cetriolo

fettine di cetriolo

Questo ortaggio è tra i più indicati per combattere la vista stanca, il gonfiore degli occhi e le terribili occhiaie  

Applicate questo rimedio ogni sera prima di andare a dormire. In questo modo, gli occhi si rilasseranno ancora di più durane la notte.

Ingredienti

  • ½ cetriolo fresco

Cosa fare?

  • Tagliate delle fette di cetriolo, mettetele in un piatto e fatele raffreddare in frigorifero per un paio d’ore.
  • Trascorso il tempo indicato, mettete una fetta su entrambi gli occhi e rilassatevi per circa 15 minuti.
  • Togliete il cetriolo e sciacquate con acqua tiepida.

2. Olio di oliva

L’olio di oliva ha proprietà nutritive che riducono l’infiammazione agli occhi. I suoi agenti emollienti favoriscono la circolazione sanguigna e sono ottimi antiossidanti.

Tutto questo rende l’olio di oliva un ottimo rigenerante cellulare.

Ingredienti

  • 5 gocce di olio di oliva

Cosa fare?

  • Stendete con delicatezza l’olio di oliva sulle palpebre e sulla parte bassa degli occhi.
  • Lasciate agire per 10 minuti e sciacquate con acqua tiepida, facendo attenzione che l’olio non entri negli occhi.
  • Mettete una bustina di tè verde su entrambi gli occhi, per combattere l’infiammazione acuta.

3. Camomilla fredda

bicchiere di camomilla e panni di stoffa

La camomilla viene usata da tempi immemori in caso di problemi alla vista. Ha un effetto rinfrescante e riduce l’infiammazione senza danneggiare la pelle.

Vi consigliamo di usare le bustine di camomilla invece di preparare i fiori. In questo modo, eviterete che eventuali residui possano entrare negli occhi.

Ingredienti

  • 2 bustine di camomilla
  • 1 tazza di acqua calda (250 ml)

Cosa fare?

  • Preparate la camomilla come d’abitudine per ammorbidire le bustine.
  • Tenetele in frigorifero per due ore.
  • Mettete una bustina su entrambi gli occhi e lasciate agire per 15  minuti.
  • Sciacquate con acqua fresca.

4. Infuso di coriandolo

Il coriandolo è una pianta dalle proprietà antinfiammatorie che spesso ignoriamo.

Poiché si tratta di una pianta, è importante preparare e applicare con cura questo infuso contro l’infiammazione agli occhi. È di vitale importanza lavare il coriandolo per eliminare qualsiasi traccia di polvere o fumigazione. 

Ingredienti

  • 3 rametti di coriandolo
  • ½ bicchiere d’acqua (100 ml)

Cosa fare?

  • Mettete a bollire i rametti di coriandolo finché l’acqua non diventi verde.
  • Togliete dal fuoco e lasciate riposare.
  • Quando l’infuso avrà raggiunto la temperatura ambiente, immergetevi un batuffolo di cotone e appoggiatelo sulle palpebre.
  • Tenete gli occhi chiusi per tutto il tempo fino a completo assorbimento dell’infuso.
  • Togliete il cotone e lavate molto bene, evitando che i residui entrino negli occhi.
  • Applicate una crema idratante per il contorno occhi.

5. Maschera di olio di semi di lino e carota

Olio di semi di lino

I semi di lino nutrono la pelle sottile che circonda gli occhi grazie al loro elevato contenuto di omega 3. L’olio di questi semi favorisce la rigenerazione maculare e previene la formazione delle cataratte 

La carota, invece, allevia l’irritazione o la ritenzione idrica che causa le sgradevoli borse.

Vi consigliamo di applicare questa maschera due volte alla settimana.

Ingredienti

  • ½ cucchiai di olio di semi di lino (7 g)
  • 1 carota piccola grattugiata

Cosa fare?

  • Unite i due ingredienti e applicate la maschera nella zona attorno agli occhi.
  • Lasciate agire per 10 minuti e sciacquate con acqua tiepida.

Leggete anche: Acqua di semi di lino: 6 incredibili benefici  

6. Semi di uva

Questi semi sono una ricca fonte di antiossidanti, vitamina C e oli naturali. Poterete acquistarli in negozi di prodotti naturali oppure ottenerli freschi direttamente dagli acini d’uva di vostra scelta.

 Ingredienti

  • 1 cucchiaio di semi di uva (10 g)
  • 1 cucchiaino di olio di avocado (5 g)

Cosa fare?

  • Tritate i semi di uva e uniteli all’olio.
  • Applicateli sul contorno occhi e lasciate agire per 20 minuti.
  • Sciacquate con acqua fresca.

Prendete in considerazione i nostri consigli per contrastare l’infiammazione agli occhi.

Guarda anche