Rimedi naturali per aumentare le difese immunitarie

· 31 Marzo 2019
Nel caso in cui scegliate il rimedio a base di echinacea dovrete consultare prima il medico, poiché potrebbe interferire e reagire con altri medicinali.

Quando abbiamo le difese molto basse è facile che qualsiasi tipo di infezione, virus, batterio o parassita attacchi il nostro organismo e lo invada senza difficoltà provocando l’incorrere di numerose malattie. Per questo motivo è bene cercare di rafforzare le nostre difese immunitarie, per esempio impiegando i metodi naturali che vi illustreremo a continuazione.

Rimedio a base di Ginseng

il ginseng rappresenta un ottimo rimedio naturale per aumentare le difese immunitarie
(Immagine per gentile concessione di: Lachlan Towart/ Flickr.com)

La radice di ginseng è piuttosto utilizzata nella medicina tradizionale cinese. Infatti, rappresenta un rimedio artigianale molto efficace per trattare in modo naturale i cali delle difese nell’organismo. Questa pianta possiede infatti l’importantissima capacità di stimolare il sistema immunitario. Si può assumere sotto forma di tè o in pastiglie.

Leggete anche: Ginseng: cos’è, come assumerlo e a cosa serve

Rimedio a base di astragalo

la radice di astragalo viene tradizionalmente impiegata contro le infezioni virali

La radice di astragalo viene impiegata da tempo dalla popolazione cinese come rimedio tradizionale e naturale molto efficace nel trattamento di alcune infezioni virali comuni, come ad esempio l’influenza o il raffreddore.

La sua proprietà più significativa è quella di stimolare la produzione dei globuli bianchi del sangue, oltre ad aumentare i livelli dell’interferone, un composto naturale prodotto dal corpo per tenere alla larga i virus. L’astragalo deve essere consumato sotto forma di tè, cuocendo la sua radice. Può essere assunto fino a due volte al giorno.

Rimedio a base di echinacea

l'echinacea è una pianta erbacea originaria dell'America

L’echinacea è una pianta erbacea originaria dell’America. Veniva impiegata dalle popolazioni indigene per stimolare le difese dell’organismo, in modo da evitare le malattie tipiche della stagione più fredda.

Può essere consumata sia sotto forma di tè che in gocce o in pastiglie. In ogni caso, deve essere assunta con prudenza e sempre sotto supervisione medica, in quanto può scatenare degli effetti indesiderati se presa in concomitanza con altri trattamenti medici.

Rimedio a base di tè verde

il tè verde è utile nella prevenzione di numerose malattie

Negli ultimi anni il tè verde è diventato una bevanda molto diffusa e la sua importanza nel trattamento e la prevenzione di diverse malattie è stata pienamente riconosciuta, visto che presenta numerose proprietà benefiche per la salute.

Tra queste vi è quella di aumentare le difese immunitarie dell’organismo: grazie al suo alto contenuto di vitamina C e di antiossidanti, infatti, riesce a evitare l’insorgenza di un alto numero di malattie, da un banale raffreddore a patologie molto più complesse e gravi. Il tè verde può essere bevuto più volte al giorno.

Potrebbe interessarvi leggere anche: Bere tè verde: 6 importanti benefici

Come potete vedere, esistono diversi rimedi naturali, facilissimi da mettere in pratica, che possono aiutarvi a trattare e a prevenire numerose malattie. Per questo motivo è bene essere informati dei benefici che ci possono apportare sia le piante medicinali che gli alimenti che consumiamo ogni giorno.