Rivedere le abitudini alimentari per dimagrire

14 Maggio 2019
Uno dei modi più efficaci per perdere peso è masticare bene il cibo. In questo modo, daremo tempo al corpo di inviare il segnale di sazietà al cervello e mangeremo di meno.

Se il nostro obiettivo è perdere peso, la soluzione non può che essere quella di ridurre grassi o calorie. Sono molti i fattori che ci fanno ingrassare senza che ce ne accorgiamo e che non ci costerebbe nulla cambiare. Talvolta basta solo rivedere le abitudini alimentari per perdere qualche chilo di troppo.

Rivedere le abitudini alimentari per mantenersi in forma

Le diete restrittive non sono indicate per un dimagrimento sano. Sentire i morsi della fame, controllare ogni porzione o soffrire a ogni pasto non soltanto ci causa uno stress psichico, ma alla lunga provoca anche un effetto boomerang e ci fa ingrassare ancora di più.

Un numero sempre maggiore di nutrizionisti ricorda che è importante imparare a mangiare in modo sano per perdere peso in modo graduale. Questo, inoltre, si ripercuote in modo positivo sulla nostra salute, visto che ci fa sentire pieni di energia e di buon umore.

Alzarsi col sorriso

L’importante è imparare a dimagrire. Dobbiamo conoscere le cattive abitudini che ci fanno ingrassare e sostituirle con altre molto più efficaci e sane.

1. Scegliere le farine integrali

Dobbiamo ridurre il consumo di farine, poiché presentano un apporto calorico notevole. Se non bruciate, questa calorie ci faranno ingrassare.

Tuttavia, se vogliamo comunque cucinare utilizzando la farina, consigliamo di optare per quella integrale. È ricca di fibre, favorisce il transito intestinale e dona una maggiore sensazione di sazietà.

Leggete anche: Mangiare di più per mantenersi in salute e dimagrire

2. Sostituire i grassi dannosi con quelli buoni

I grassi buoni non fanno ingrassare, bensì ci nutrono, attivano il metabolismo per farci bruciare più grassi, soprattutto sulla zona addominale. Quali grassi salutari possiamo mangiare?

  • Olio di cocco.
  • Olio di oliva.
  • Avocado.
  • Ghi (o burro chiarificato).
  • Frutta secca.
  • Semi.
  • Bianco d’uovo.
  • Pesce azzurro.

3. Rivedere le abitudini alimentari ed eliminare lo zucchero

Le abitudini alimentari no zucchero

Eliminare lo zucchero è molto più utile che contare le calorie o limitare i grassi. Lo zucchero altera il nostro organismo e favorisce l’accumulo di grassi, soprattutto sul girovita. Possiamo scegliere altri dolcificanti:

  • Zucchero di cocco.
  • Stevia.
  • Miele d’acacia.
  • Xilitolo.

Leggete anche questo: Rimedio alla cannella e stevia per regolare gli zuccheri nel sangue

4. Limitare il consumo di sale

Il sale favorisce la ritenzione idrica facendoci gonfiare e ingrassare. Alla luce di ciò, dobbiamo ridurne il consumo al minimo e scegliere, per quanto possibile, il sale marino anziché quello comune.

Possiamo esaltare il sapore dei nostri piatti con spezie, aceto, limone, aglio e così via.

5. Rivedere le abitudini alimentari e aumentare il consumo di proteine

Nutrienti della frutta secca

Le proteine ci aiutano a perdere peso, ad aumentare la massa muscolare, ad accelerare il metabolismo e a ridurre il girovita. Tuttavia, consigliamo di non abusare delle proteine animali e di integrare alla nostra dieta anche quelle di origine vegetale. Queste ultime, oltre a essere facilmente assimilabili, ci donano anche una grande quantità di fibre. 

  • Legumi.
  • Frutta secca.
  • Semi.
  • Avocado.

6. L’insalata non deve mai mancare

Accompagnare ogni basto con una buona insalata è un’abitudine fortemente consigliata per perdere peso senza sentire fame. Le insalate sono molto sazianti e ricche di vitamine e minerali. 

Il consiglio è quello di provare tutte le combinazioni possibili. Se contengono molti ingredienti, possono persino fungere da piatto unico all’interno di un pasto.

7. Attenzione ai latticini

Il latte e i suoi derivati ci fanno dimagrire e, in molti casi, non sono facilmente digeribili a causa del loro contenuto di lattosio. Possiamo sostituirli con bevande vegetali da preparare in casa oppure acquistare, a base di uno dei seguenti ingredienti:

  • Avena.
  • Riso.
  • Mandorla.
  • Nocciola.
  • Farro.
  • Canapa

8. Rivedere le abitudini alimentari: fare una colazione abbondante e una cena leggera

La colazione apporta energie che consumeremo durante la giornata. La cena di solito incrementa le nostre riserve di grasso corporeo.

Per dimagrire, dobbiamo fare una colazione completa ed equilibrata e cenare poco e presto. Non si tratta di andare a dormire affamati, bensì di scegliere alimenti leggeri, che ci facciano sentire sazi e digerire bene.

9. Bere più acqua

Bere acqua

Dovremmo bere ogni giorno almeno un litro e mezzo di acqua. Bere acqua nel corso della giornata, a digiuno e lontano dai pasti, ci aiuta a dimagrire per i seguenti motivi:

  • Accelera il metabolismo.
  • Combatte la ritenzione idrica.
  • Aumenta la sudorazione.
  • Migliora la digestione.
  • Previene attacchi di fame nervosa.

10. Masticare bene

Masticare bene ogni boccone è una semplice abitudine dai sorprendenti benefici. Masticando bene riusciamo a saziarci prima e a mangiare meno, ma ci aiuta anche ad assorbire meglio i nutrienti. 

Dobbiamo imparare a mangiare lentamente, senza fretta e senza ansia, per gustare un pasto. Seguite già i consigli presentati in questo articolo? Se così non fosse, vi invitiamo a rivedere le abitudini alimentari per godere di una vita più sana.