Seduzione: come mantenere viva la fiamma?

25 Novembre 2020
Sedurre il partner può aiutare a mantenere viva la fiamma e rafforzare il legame, a sperimentare in due e ad aprire le porte a esperienze positive.

Secondo un qualunque dizionario di lingua italiana, il verbo “sedurre” riporta all’azione di attrarre fisicamente qualcuno allo scopo di giungere a un rapporto sessuale con lui o con lei.

Da questo punto di vista la seduzione può rappresentare l’insieme di tecniche per avvicinarsi (fare complimenti, curare i gesti, dedicare delle carezze, ecc.) allo scopo di creare un’atmosfera di intimità con una persona in particolare e allo scopo di arrivare a un rapporto sessuale.

Attraverso questi gesti, queste parole, carezze e coccole, una persona vuole fare in modo da attrarre l’altro. Quante volte lo abbiamo visto fare nella cosiddetta settima arte? Di esempi ne abbiamo davvero tanti, ovunque.

Ma non tutto si può riassumere con ciò che vediamo sul grande schermo, al cinema. Abbiamo anche esempi di seduzione in letteratura, nella musica, nell’arte e, ovviamente, ovunque ci giriamo.

Sedurre equivale a conquistare?

Secondo alcuni la seduzione può diventare “conquista”, e intrappola sia il seduttore che la persona oggetto di seduzione. In un certo senso potremmo pensarla in questo modo, visto che le due persone coinvolte si concentrano così tanto sull’avvicinamento da non prestare attenzione al resto. E in quel momento la tensione sessuale è palpabile.

Possiamo divertirci quanto vogliamo nell’atto della seduzione e può aiutare a vivere esperienze “magiche” e molto piacevoli (non solo a letto). Si sente spesso dire che la seduzione giunge principalmente in due tipi di situazioni:

  1. Quando si vuole fare innamorare qualcuno con cui si vuole iniziare una relazione di coppia.
  2. Quando si vuole favorire un rapporto sessuale occasionale in un determinato momento.

Tuttavia, quel che ècerto è che la seduzione può anche rientrare nelle dinamiche di coppia. A questo proposito c’è chi la considera “la fiamma” che tiene viva la passione e l’interesse, visto che avvicina e rafforza i legami.

Baciarsi sulle labbra

Nel rapporto di coppia, giochi e coccole, piccole dimostrazioni di affetto, sono tutti elementi utili a letto e servono ad alimentare il desiderio sessuale.

Consigli per sedurre e mantenere accesa la fiamma della passione

Stiamo per darvi alcuni utili consigli per essere più creativi e godervi di più le fasi della seduzione.

1. Dimenticate per sempre la parola routine

Ebbene sì, dimenticate la routine. Niente a che fare un complimento, con le solite tecniche per risvegliare l’interesse del partner. Preparatevi alla novità, anche se minima.

Non dovete certo dimenticare i successi di queste strategie in passato, ma cercate di apportare delle novità per sedurre il vostro partner.

Potrebbe interessarvi: I segreti delle coppie felici

 

2. Cercate di creare uno spazio e un momento per il “soli, tu e io”

Anche se potrebbe non sembrare, ritagliarsi del tempo e dello spazio (per quanto breve) da condividere solo con il partner è fondamentale per tenere viva la fiamma della passione.

Non è sempre questione di fare attività insieme, come guardare un film a letto, quanto piuttosto di ritagliarsi un attimo da godersi unicamente ed esclusivamente con l’altro.

Prendersi per mano, appoggiare la propria testa sulla sua spalla, mantenere il contatto visivo e quindi chiudere gli occhi e apprezzare il calore e il profumo del partner, sono gesti che possono essere romantici tanto quanto seducenti.

Le responsabilità sono importanti, ma fermarsi e godersi le cose più semplici aiuta molto a rafforzare il legame con quella persona e a tenere vivo l’interesse, il romanticismo e, ovviamente, la passione.

Leggete anche: Il potere dell’attrazione: 5 trucchi psicologici

3. Sedurre non solo nei giorni speciali

Coppia che si abbraccia

 

Va bene ricordare le date speciali ed essere premurosi, ma di sicuro per sedurre il vostro partner non avete bisogno di una data specifica da segnare in agenda o sul calendario.

La spontaneità premia molto in un rapporto di coppia. Non esitate, dunque, a fare programmi quando vi va e quando il vostro partner meno se lo aspetta.

4. Sembra un’ovvietà, ma sperimentate!

Alcune volte, molte persone rinunciano a sedurre il proprio partner (per quanto lo vogliano) perché temono di “essere scontate”. In un certo senso, temono il rifiuto. Hanno paura che l’altra persona non stia al gioco o che dica semplicemente “non è il momento”.

Nonostante sia normale avere un certo timore di essere rifiutati, se volete sedurre il vostro partner dovete correre il rischio. Uscite dalla vostra zona di confort! Dopotutto non c’è niente di meglio che sperimentare insieme.

  • Per sedurre il partner, dovrete trasmettere sicurezza e determinazione.
  • Mantenete una buona postura. Il linguaggio del corpo è importante e prendersene cura vi farà acquisire punti in quanto a fascino.
  • Fate attenzione ai dettagli e siate generosi! Una parola, un gesto, una coccola.
  • Rendete il tatto e l’udito protagonisti di questa esperienza.
  • Sapete cosa attrae il vostro partner? Una fragranza in particolare (per il corpo, oppure quella di una candela aromatica..), il tatto di un tessuto in pariicolare o una pietanza.. e servitegliela. Il piacere deve esserci sempre, persino in questi aspetti.
  • All’inizio, sperimentate con semplicità. Non complicatevi le cose e affinate la tecnica poco alla volta. 

5. Esprimete i vostri sentimenti

Mano nella mano

 

Per sedurre il partner è importante che manteniate anche una buona dose di comunicazione.

Abbracciare, baciare, accarezzare, fare un complimento, sono dettagli che nutrono il rapporto, ma scambiarsi parole di seduzione, eccitanti e interessanti può nutrire la fiducia e avvicinarci di più al partner.

Le parole possono essere ottime alleate per mantenere la tensione sessuale viva.

Impegnatevi a sedurre il vostro partner e lasciatevi andare!