10 sintomi della leucemia che spesso trascuriamo

I sintomi della leucemia variano a seconda della forma e dell'andamento della malattia. Vediamo i più comuni e perché si verificano.
10 sintomi della leucemia che spesso trascuriamo
José Gerardo Rosciano Paganelli

Revisionato e approvato da il dottore José Gerardo Rosciano Paganelli.

Ultimo aggiornamento: 26 gennaio, 2023

Conoscere i sintomi della leucemia consente una diagnosi più tempestiva della malattia. Sebbene le manifestazioni cliniche varino a seconda del modo in cui si presenta e dello stadio, alcuni segni comuni tendono a essere trascurati.

La leucemia è un tumore che colpisce le cellule del sangue. Coinvolge i tessuti dell’organismo che formano il sangue, come il sistema linfatico e il midollo osseo. Nello specifico, è causata da una mutazione maligna delle cellule staminali ematopoietiche, spesso i globuli bianchi.

Con il progredire della malattia, la produzione di altre cellule del sangue, come le piastrine e i globuli rossi, viene compromessa, causando gravi complicazioni come anemia, emorragie e aumento del rischio di infezioni. Da qui l’importanza di sapere come si presenta per facilitarne l’individuazione e il trattamento.

10 sintomi della leucemia da non ignorare

La leucemia ha diverse classificazioni. Può essere acuta o cronica, a seconda della velocità di diffusione, e mielocitica o linfocitica, a seconda della cellula di origine. È ulteriormente suddivisa in diversi sottotipi, come i seguenti:

  • Leucemia mieloide acuta e leucemia mieloide cronica, con coinvolgimento della linea mieloide.
  • Leucemia linfoblastica acuta e leucemia linfatica cronica, in cui è colpita la linea linfoide.
  • Altre ancora derivano da globuli bianchi maturi, come le leucemie dei linfociti B e T maturi e le leucemie legate alle cellule NK.

Il decorso e i sintomi della leucemia variano a seconda della causa. In generale, esistono alcuni segnali da ricercare che destano sospetto.

Va chiarito che la maggior parte delle persone che manifestano tali sintomi non sono affette dalla malattia. È sempre necessario che la diagnosi sia confermata da un medico.

leucemia-cellule-pilociti
La leucemia inizia solitamente con un’alterazione dei leucociti (globuli bianchi).

1. Macchie violacee o rosse sulla pelle

Conosciute in termini medici come “petecchie“, sono macchie rossastre o violacee che compaiono a gruppi, di solito sul petto, sulla schiena o sulle braccia. Secondo una revisione riportata in Seminars in Oncology, ciò può essere causato da trombocitopenia o coagulopatia.

La trombocitopenia è una condizione in cui la conta delle piastrine nel sangue è troppo bassa. La coagulopatia, invece, è causata da alterazioni del processo di coagulazione. Entrambe queste complicazioni legate alla leucemia portano alla rottura dei vasi sanguigni, con conseguenti piccole colorazioni rosse.

2. Dolori a ossa e articolazioni

Un’indagine condotta da Leukaemia Care, che ha coinvolto oltre 2300 pazienti, ha rivelato che i dolori ossei e articolari erano una manifestazione clinica della leucemia prima della diagnosi. In particolare, viene descritta una puntura acuta o un dolore sordo, la cui intensità può variare a seconda dell’area interessata.

Il dolore articolare si manifesta di solito settimane dopo l’insorgenza del dolore osseo. Di solito è localizzata ai polsi e alle caviglie e le grandi articolazioni tendono a essere infiammate.

La stessa fonte rileva che oltre il 60% dei casi di leucemia infantile si manifesta con dolori ossei e articolari. I bambini spesso lamentano un dolore continuo alle gambe o alla parte bassa della schiena.

3. Mal di testa

La leucemia provoca una diminuzione dei livelli di ossigeno al cervello. Di conseguenza, le arterie circostanti si dilatano e si manifesta il mal di testa.

Un articolo pubblicato su Cancer Research UK spiega che un numero elevato di globuli bianchi comporta la presenza di cellule in più che ostruiscono i vasi sanguigni. Di conseguenza, il passaggio di ossigeno è limitato.

4. Linfonodi ingrossati

Quando i linfociti anomali proliferano, il loro accumulo nei linfonodi provoca un’infiammazione. Questa manifestazione è più comune nella leucemia linfocitica cronica (96,4%) che nella leucemia mieloide acuta (50%) e nella leucemia linfocitica acuta (55,6%).

I linfonodi ingrossati sono solitamente localizzati su entrambi i lati del collo, sopra la clavicola, intorno all’inguine e sotto le braccia

5. Debolezza e stanchezza

La debolezza e la stanchezza sono sintomi di un’ampia gamma di malattie. Nel caso della leucemia, ciò si verifica a causa della riduzione del trasporto di ossigeno e nutrienti dovuta a bassi livelli di globuli rossi sani.

Secondo un articolo pubblicato su Blood Cancer UK, tali segni di stanchezza sono causati, tra l’altro, dagli effetti di terapie in corso o precedenti, dal cancro stesso, dai farmaci e dallo stress o dalla depressione.

6. Sanguinamento insolito

Le emorragie inconsuete nella leucemia si verificano a causa della diminuzione della conta piastrinica. Questo interferisce con il processo di coagulazione del sangue, aumentando la suscettibilità alle emorragie.

Si possono verificare forti emorragie nasali, gengive sanguinanti (gengivite) e sanguinamenti uterini anomali. Inoltre, se si verifica una lesione alla pelle, questa sanguinerà eccessivamente e impiegherà più tempo a guarire.

7. Febbre e infezioni frequenti

Qualunque forma di leucemia riduce la capacità del sistema immunitario di rispondere agli agenti patogeni che causano infezioni. Per questo motivo, i pazienti colpiti da questa malattia soffrono di continui episodi di febbre e infezioni sottostanti

Ciò è dovuto principalmente al fatto che le cellule tumorali del sangue inibiscono la capacità dei globuli bianchi di agire contro virus e batteri.

Da una ricerca pubblicata sul British Journal of Cancer emerge che la febbre può essere accompagnata da sudorazione profusa con prevalenza notturna.

8. Dimagrimento immotivato

L’allarmante e inspiegabile perdita di peso che si verifica nella leucemia è dovuta alla crescita delle cellule maligne. Le cellule maligne consumano grandi quantità di energia che, in un corpo sano, verrebbe immagazzinata come grasso. Inoltre, spesso si verifica una diminuzione dell’appetito, che influisce anche sul peso.

9. Respiro corto

Uno studio condiviso dal British Journal of General Practice afferma che la mancanza di fiato o la difficoltà a respirare è un sintomo che si manifesta nella leucemia, in particolare nella leucemia mieloide acuta. Ciò accade perché le cellule hanno bisogno di più ossigeno di quanto ne possano ricevere a causa dell’interferenza con il flusso sanguigno.

La leucemia può anche causare l’ingrossamento di una piccola ghiandola nel torace chiamata timo. Si trova proprio davanti alla trachea, quindi il suo ingrossamento può comprimere questa struttura e causare mancanza di respiro.

10. Dolori addominali e problemi digestivi

Il dolore addominale nella leucemia si produce di solito a causa dell’ingrossamento della milza (splenomegalia). Si verifica quando le cellule maligne iniziano a proliferare all’interno e intorno alla milza, provocando un’infiammazione.

In misura minore, questo dolore è dovuto all’ingrossamento del fegato (epatomegalia), provocato dall’infiltrazione di cellule leucemiche, dallo sviluppo di un’epatite virale o dall’assunzione di farmaci.

Uno studio pubblicato sul Journal of Gastroenterology and Hepatology spiega che, oltre al dolore addominale, i pazienti affetti da questo tumore possono manifestare altri sintomi digestivi, come i seguenti:

  • Diarrea.
  • Nausea e vomito.
  • Distensione addominale.
  • Ulcere
Paziente con leucemia
In caso di sospetto di leucemia è indispensabile recarsi dal medico e richiedere esami diagnostici.

Un controllo tempestivo migliora la diagnosi

La presenza di questi sintomi deve essere motivo di visita medica. Va ricordato che non sempre si tratta di leucemia e che può essere la manifestazione di altri disturbi.

In ogni caso, la diagnosi deve essere confermata dal laboratorio, attraverso esami come l’analisi del sangue, gli esami fisici e l’analisi del midollo osseo. Una diagnosi tempestiva è fondamentale per iniziare il trattamento e migliorare la prognosi.

Attualmente, il tasso di sopravvivenza della leucemia linfocitica crónica è dell’83%. Vale a dire, 83 pazienti su 100 riescono a sopravvivere a 5 anni dalla diagnosi. Questo pronostico varia nelle altre forme di leucemia.

Potrebbe interessarti ...
8 sintomi che le donne non devono ignorare
Vivere più sani
Leggi in Vivere più sani
8 sintomi che le donne non devono ignorare

Le donne non devono ignorare il fatto di essere a rischio di contrarre un'ampia varietà di malattie. Vediamoli quali sono.



  • Chennamadhavuni A, Lyengar V, Mukkamalla SKR, et al. Leukemia. [Updated 2022 Nov 23]. In: StatPearls [Internet]. Treasure Island (FL): StatPearls Publishing; 2022 Jan-. Available from: https://www.ncbi.nlm.nih.gov/books/NBK560490/
  • Lu J, Zhang Y, Wang S, Bi Y, Huang T, Luo X, Cai YD. Analysis of Four Types of Leukemia Using Gene Ontology Term and Kyoto Encyclopedia of Genes and Genomes Pathway Enrichment Scores. Comb Chem High Throughput Screen. 2020;23(4):295-303. doi: 10.2174/1386207322666181231151900. PMID: 30599106.
  • Grunwald MR, McDonnell MH, Induru R, Gerber JM. Cutaneous manifestations in leukemia patients. Semin Oncol. 2016 Jun;43(3):359-65. doi: 10.1053/j.seminoncol.2016.02.020. Epub 2016 Feb 23. PMID: 27178689.
  • Bone and Joint Pain – Part 1. (2018). Leukaemia Care. Available in https://www.leukaemiacare.org.uk/support-and-information/latest-from-leukaemia-care/blog/bone-and-joint-pain-part-1/
  • Kubota H, Saida S, Kouzuki K, Hamabata T, Daifu T, Kato I, Umeda K, Hiramatsu H, Nishikomori R, Heike T, Okamoto T, Adachi S. [Pediatric acute lymphoblastic leukemia presenting with bone and joint pain]. Rinsho Ketsueki. 2018;59(2):167-173. Japanese. doi: 10.11406/rinketsu.59.167. PMID: 29515068.
  • Symptoms of chronic myeloid leukaemia (CML). (n.d.). Cancer Research UK. Available in https://www.cancerresearchuk.org/about-cancer/chronic-myeloid-leukaemia-cml/symptoms
  • Wambolt SR, Garza J. Another Emergent Cause of Headache. Cureus. 2018 May 14;10(5):e2623. doi: 10.7759/cureus.2623. PMID: 30027015; PMCID: PMC6044492.
  • Zhang G, Yang ZG, Bai J, Li Y, Xu HY, Long QH. Leukemias involving abdominal and pelvic lymph nodes: evaluation with contrast-enhanced MDCT. Abdom Imaging. 2014 Oct;39(5):1063-9. doi: 10.1007/s00261-014-0128-7. PMID: 24760322.
  • Clarke RT, Van den Bruel A, Bankhead C, Mitchell CD, Phillips B, Thompson MJ. Clinical presentation of childhood leukaemia: a systematic review and meta-analysis. Arch Dis Child. 2016 Oct;101(10):894-901. doi: 10.1136/archdischild-2016-311251. PMID: 27647842.
  • Blood cancer and fatigue. (n.d.). Blood Cancer UK. Available in https://bloodcancer.org.uk/support-for-you/living-well/fatigue/#:~:text=Whether%20you’re%20living%20with,you’re%20well%2Drested.
  • Shephard EA, Neal RD, Rose PW, Walter FM, Hamilton W. Symptoms of adult chronic and acute leukaemia before diagnosis: large primary care case-control studies using electronic records. Br J Gen Pract. 2016 Mar;66(644):e182-8. doi: 10.3399/bjgp16X683989. PMID: 26917658; PMCID: PMC4758497.
  • Giménez, María & Martínez, Ana & Hernández, María & Sánchez, Carlos. (2019). Gingivitis as a first symptom of acute myeloblastic leukemia. Revista Clínica de Medicina de Familia. 12. 32-35.
  • Nebgen DR, Rhodes HE, Hartman C, Munsell MF, Lu KH. Abnormal Uterine Bleeding as the Presenting Symptom of Hematologic Cancer. Obstet Gynecol. 2016 Aug;128(2):357-363. doi: 10.1097/AOG.0000000000001529. PMID: 27400009; PMCID: PMC4961605.
  • Robak E, Robak T. Skin lesions in chronic lymphocytic leukemia. Leuk Lymphoma. 2007 May;48(5):855-65. doi: 10.1080/10428190601137336. PMID: 17487727.
  • Silver, R. T., Utz, J. P., Frei, E., III, & McCullough, N. B. (1958). Fever, infection and host resistance in acute leukemia. In The American Journal of Medicine (Vol. 24, Issue 1, pp. 25–39). Elsevier BV. https://doi.org/10.1016/0002-9343(58)90359-0
  • Bodey GP, Rodriguez V, Chang HY, Narboni. Fever and infection in leukemic patients: a study of 494 consecutive patients. Cancer. 1978 Apr;41(4):1610-22. doi: 10.1002/1097-0142(197804)41:4<1610::aid-cncr2820410452>3.0.co;2-b. PMID: 346201.
  • Sidana, S., Mukherjee, S., Elson, P.J., Seastone, D.J., Nazha, A., Maggiotto, A.L., Ccrp, Schaub, M., Wenzell, C.M., Bcop, Advani, A.S., Kalaycio, M.E., & Sekeres, M.A. (2013). The Degree and Effect Of Weight Loss In Acute Myeloid Leukemia Patients Receiving Induction and Post-Remission Chemotherapy. Blood, 122, 3889-3889.
  • Shephard EA, Neal RD, Rose PW, Walter FM, Hamilton W. Symptoms of adult chronic and acute leukaemia before diagnosis: large primary care case-control studies using electronic records. Br J Gen Pract. 2016 Mar;66(644):e182-8. doi: 10.3399/bjgp16X683989. PMID: 26917658; PMCID: PMC4758497.
  • Kinsella S, Dudakov JA. When the Damage Is Done: Injury and Repair in Thymus Function. Front Immunol. 2020 Aug 12;11:1745. doi: 10.3389/fimmu.2020.01745. PMID: 32903477; PMCID: PMC7435010.
  • Di Grande A, Peirs S, Donovan PD, Van Trimpont M, Morscio J, Lintermans B, Reunes L, Vandamme N, Goossens S, Nguyen HA, Lavie A, Lock RB, Prehn JHM, Van Vlierberghe P, Ní Chonghaile T. The spleen as a sanctuary site for residual leukemic cells following ABT-199 monotherapy in ETP-ALL. Blood Adv. 2021 Apr 13;5(7):1963-1976. doi: 10.1182/bloodadvances.2021004177. PMID: 33830207; PMCID: PMC8045507.
  • Kreiniz N, Beyar Katz O, Polliack A, Tadmor T. The Clinical Spectrum of Hepatic Manifestations in Chronic Lymphocytic Leukemia. Clin Lymphoma Myeloma Leuk. 2017 Dec;17(12):863-869. doi: 10.1016/j.clml.2017.07.008. Epub 2017 Jul 23. PMID: 28803824.
  • Ebert EC, Hagspiel KD. Gastrointestinal manifestations of leukemia. J Gastroenterol Hepatol. 2012 Mar;27(3):458-63. doi: 10.1111/j.1440-1746.2011.06908.x. PMID: 21913980.

Il contenuto di questa pubblicazione è solo a scopo informativo. In nessun caso possono servire a facilitare o sostituire diagnosi, trattamenti o raccomandazioni di un professionista. Se avete dei dubbi, consultate il vostro specialista di fiducia e chiedete la sua approvazione prima di iniziare qualsiasi procedura.