Tiramisù fatto in casa, 2 ricette da provare

26 Gennaio 2019
Vi piacerebbe stupire il partner o gli amici con un dessert squisito e fatto solo con ingredienti di qualità? Ecco per voi due semplici ricette di tiramisù fatto in casa da leccarsi i baffi

Il caffè è un ingrediente molto versatile e, non a caso, viene utilizzato anche per preparare torte, mousse e dessert. Il suo sapore intenso è molto apprezzato, non solo dagli amanti della famosa bevanda. Uno dei dolci italiani più famosi al mondo si basa proprio su questo elemento. Ebbene, se avete voglia di prendere per la gola amici e parenti, oggi vi spiegheremo come preparare un ottimo tiramisù fatto in casa, in modo semplice e rapido.

Si tratta di una ricetta davvero intuitiva e che rispetta l’antica tradizione pasticcera del nostro paese. Affinché anche chi è a dieta possa gustarsi questo ottimo dessert, abbiamo deciso di includere anche una versione “light” del tiramisù fatto in casa, ovvero a basso contenuto calorico.

Cos’è il tiramisù?

Il tiramisù è un dessert freddo a strati che, in generale, viene preparato con caffè e del liquore. Ciononostante, esistono numerose variazioni della ricetta tradizionale in cui vengono aggiunti cioccolato o frutta, ad esempio le fragole.

Questo dolce prevede diversi elementi solidi, come biscotti, pan di Spagna o savoiardi inumiditi nel caffè espresso. La crema è invece una miscela di uova con zucchero e mascarpone, mentre la decorazione superiore è a base di cacao in polvere.

Si pensa che il tiramisù sia stato inventato negli anni ’50 nella città di Venezia. Il suo nome riassume il concetto di dolce in grado di “tirare su”, proprio per via dei suoi ingredienti energetici.

Oggi, però, sarete voi a indossare il cappello da pasticciere. Potete preparare un delizioso tiramisù fatto in casa grazie a due ricette semplici e adatte a tutti. La prima, più tradizionale; la seconda, in versione decisamente light“.

Tiramisù fatto in casa

Un quadratino di tiramisù industriale

Prima di iniziare, vi sveleremo subito un trucco. Per rendere il risultato più completo e appetibile, vi consigliamo di aggiungere alla ricetta un po’ di liquore: non ve ne pentirete! Darà un sapore migliore insieme al caffè.

Ovviamente non potrà mancare l’insostituibile mascarpone, ma la fantasia non ha limiti. Prendete la nostra ricetta di tiramisù fatto in casa come base di partenza per personalizzarla a vostro piacimento.

Leggete anche: Dolce ai tre latti: ricetta casalinga

Ricetta tradizionale

Ingredienti

  • 250 g di mascarpone
  • 300 g di biscotti savoiardi
  • 3 uova
  • 120 g di zucchero.
  • ½ tazza di amaretto (125 ml).
  • 1 tazza di cacao in polvere (120 g).
  • ½ cucchiaio di sale (8 g).
  • 2 tazze di caffè extra forte (240 g).

1. Preparazione della crema

  • Separate i tuorli dagli albumi.
  • Unite i tuorli con 40 grammi di zucchero e sbattete fino a ottenere un composto spumoso.
  • Per pastorizzare le uova, unite altri 40 grammi di zucchero con due cucchiai d’acqua e portate a 121 gradi. Dopodiché, unite l’acqua alle uova e continuare a sbattere.
  • Aggiungete il liquore, poco per volta, in modo da amalgamarlo alla miscela.
  • Unite il mascarpone ai tuorli e amalgamate per bene.

2. Preparazione del tiramisù

Una torta rotonda al tiramisù e fragoline

  • Montate gli albumi, aggiungendo un po’ di sale.
  • Una volta a neve, pastorizzateli seguendo lo stesso procedimento dei tuorli.
  • Unite il tutto in una sola ciotola, mescolando dal basso verso l’alto con una spatola.
  • Immergete i savoiardi nel caffè tiepido precedentemente preparato.
  • Munitevi di uno stampo e create degli strati di savoiardi e crema.
  • Alla fine, cospargete di cacao la parte superiore del tiramisù fatto in casa.
  • Conservate in frigo per almeno 1 o 2 ore.
  • Servite e consumate a piacere.

Scoprite: Gustose ricette per diabetici da preparare in casa

Tiramisù fatto in casa a basso contenuto calorico

Sono molte le ragioni per cui scegliamo di rinunciare al dessert. Forse problemi di diabete, dieta o, semplicemente, non si vogliono ingerire dolcificanti industriali.

Per questo motivo, abbiamo deciso di offrirvi una ricetta light del tiramisù fatto in casa. Come noterete dagli ingredienti, invece del normale zucchero, troverete la stevia. Si tratta di un dolcificante naturale estratto dall’omonima pianta, originaria di Brasile e Paraguay.

Ingredienti

  • 360 g di savoiardi.
  • ½ tazza di farina d’avena (60 g).
  • 2 albumi.
  • 2 tuorli d’uovo.
  • 3 cucchiai colmi di latte (45 ml).
  • ½ tazza di stevia (60 g).
  • 1 cucchiaio di lievito (15 g).
  • 2 tazze di crema di formaggio leggero (240 g).
  • 1 cucchiaio di amido di mais (15 g).
  • ½ tazza di latte liquido (125 ml).
  • Cacao in polvere.

Preparazione

  1. Sbattete i tuorli con il latte, l’amido di mais e la stevia fino a ottenere un composto omogeneo.
  2. Scaldate nel microonde per 3 minuti.
  3. Versate il composto in una ciotola di metallo e mettetelo a bagnomaria finché non si condensa.
  4. Poi mescolate il resto degli ingredienti in una ciotola a parte, a eccezione dei biscotti.
  5. Di nuovo, infornate nel microonde per 3 minuti.
  6. Prendete uno stampo e posizionate i savoiardi coprendoli con la crema, così fino a formare più strati.
  7. Cospargete di cacao la parte superiore.
  8. Conservate in frigorifero per 2 ore prima di godervi questo eccellente tiramisù light.