Torta ai tre latti: ricetta casalinga

19 Novembre 2019
A seguire vi proponiamo la ricetta per preparare questo delizioso dolce. È molto facile e il risultato è semplicemente buonissimo!

La torta ai tre latti è un piatto molto popolare in diversi paesi dell’America Latina. Come indicato su Wikipedia, offre la possibilità di degustare tre tipi di latte nello stesso pandispagna. Se desiderate scoprire come prepararla, non esitate a prendere nota di questa semplice ricetta casalinga che vi proponiamo. Sarà deliziosa e piacerà a tutti!

Come preparare la torta ai tre latti

La preparazione della torta ai tre latti è un modo delizioso di includere più latticini nella propria dieta. È tuttavia importante tenere a mente che bisogna consumarla con moderazione e occasionalmente, poiché il suo contenuto di grassi e zuccheri lo rende un dolce ricco di calorie. 

Bisogna sottolineare che il latte e i prodotto caseari sono da includere nella dieta. Sebbene il loro consumo sia ancora oggetto di controversie, una ricerca pubblicata su Food & Nutrition Research afferma che il consumo di questi alimenti contribuisce a soddisfare i fabbisogni nutrizionali e a prevenire le malattie.

In ogni caso, conviene consultare il nutrizionista, poiché le porzioni e la frequenza di consumo possono variare a seconda delle necessità di ogni persona. Non tutti, inoltre, possono consumare i latticini attraverso i dolci.

Previ passaggi prima di cucinare la torta ai tre latti

Pan di Spagna al latte

Questa ricetta unisce gli interessanti sapori della torta ai tre latti con la consistenza e la cremosità della meringa. Per 8 persone, avremo bisogno dei seguenti ingredienti:

 

 

Per il pandispagna

  • 3 uova (180 g).
  • 2 bicchieri di farina (280 g).
  • 3/4 di litro di latte (750 ml).
  • 1 bicchiere di latte in polvere (140 g).
  • 2/3 di bicchiere di burro (100 g).
  • 1 e 1/4 bicchieri di zucchero (250 g).
  • 1 bicchiere di latte condensato (250 ml).
  • 1/4 di bicchiere di panna (125 ml).
  • 6 cucchiaini di lievito in polvere (30 g).
  • 1 cucchiaino di estratto di vaniglia (5 ml).

Per la meringa

  • 6 uova (360 g).
  • 1 limone (100 g).
  • 3/4 di bicchiere d’acqua (180 ml).
  • 1 e 1/2 bicchieri di zucchero (300 g).
  • 1/4 di cucchiaio di cremor tartaro, o bitartrato di potassio (2,5 g).

Leggete anche: Torta di banane: gustose ricette

Preparazione del pandispagna

  • Per cominciare, mettiamo il burro insieme allo zucchero in una ciotola e li sbattiamo con una frusta da cucina fino a ottenere un impasto dalla consistenza morbida. A tale scopo, l’ideale è togliere il burro dal frigorifero mezz’ora prima di cominciare a cucinare.
  • Nel frattempo, preriscaldiamo il forno a 250 ºC mentre proseguiamo con il precedente passaggio.
  • Per continuare con l’impasto, aggiungeremo le uova una ad una nella ciotola con il miscuglio di zucchero e burro e continueremo a mescolare affinché si amalgamino per bene. A seguire, aggiungeremo la farina e il lievito in polvere.
  • Quando avremo ottenuto un impasto ben amalgamato, aggiungeremo il latte e l’estratto di vaniglia, mescoleremo ancora e verseremo tutto in una teglia da forno.
  • Metteremo l’impasto in forno per circa mezz’ora, controllando il punto di cottura bucando il pandispagna con uno stecchino; se è pulito, il pandispagna è pronto.
  • Quando il pandispagna si sarà gonfiato e sarà diventato dorato sulla parte superiore, lo toglieremo dal forno e lo bucheremo su tutta la superficie con una forchetta. Grazie a questi fori, la crema di latte potrà penetrare per bene nel pandispagna.

Attenzione alla crema di latte!

  • Per preparare questa crema di latte, sbattiamo il latte condensato, la panna e il latte in polvere, fino a ottenere un miscuglio omogeneo.
  • Infine, e senza togliere il pandispagna dalla teglia, vi versiamo sopra la crema, la spargiamo per bene e lasciamo che riposi e che penetri attraverso i fori.

Può interessarvi anche: 4 dolci fatti in casa con poche calorie

Preparazione della meringa

Una volta pronto il pandispagna, e mentre aspettiamo che si raffreddi un po’ e che la crema di latte vi penetri per bene, andremo a preparare la meringa. A tale scopo, dobbiamo seguire i passaggi mostrati qui di seguito:

Meringa sbattuta

  • Prima di tutto, dobbiamo montare a neve gli albumi. L’ideale in questo senso è usare una frusta elettrica con la testa in alluminio, invece di farlo a mano.
  • Quando è quasi pronta, aggiungeremo il cremor tartaro. Questa sostanza farà sì che la meringa aumenti di volume e che ottenga una consistenza più soffice.
  • Mettiamo da parte e facciamo riscaldare a fuoco lento una pentola con acqua e zuccheroContinuiamo a mescolare finché lo zucchero non si scioglie del tutto e aggiungiamo della scorza di limone.
  • Continueremo a mescolare affinché lo zucchero diventi caramello. Avremo ottenuto questo effetto quando, sollevando il cucchiaio, le gocce cadranno lentamente.
  • Una volta pronto il caramello, lo verseremo in una ciotola con gli albumi e lo sbatteremo con intensità per circa 6 minuti. Così, otterremo una buona consistenza e la nostra meringa sarà pronta.
  • Infine, basterà mettere la meringa sul pandispagna già pronto e distribuirla in modo omogeneo su tutta la superficie con l’aiuto di un coltello o di una spatola.

Tocco finale…

Come ultimo dettaglio, possiamo decorare il dolce aggiungendo dei frutti rossi sulla parte superiore. In questo modo, questa deliziosa torta ai tre latti, tipica della cucina di molti paesi dell’America Latina, sarà pronta. Come avrete potuto notare, i passi da seguire sono relativamente semplici e gli ingredienti non sono difficili da reperire. Non esitate a provarlo!

  • Thorning TK, Raben A, Tholstrup T, Soedamah-Muthu SS, Givens I, Astrup A. Milk and dairy products: good or bad for human health? An assessment of the totality of scientific evidence. Food Nutr Res. 2016;60:32527. Published 2016 Nov 22. doi:10.3402/fnr.v60.32527
  • Rozenberg S, Body JJ, Bruyère O, et al. Effects of Dairy Products Consumption on Health: Benefits and Beliefs–A Commentary from the Belgian Bone Club and the European Society for Clinical and Economic Aspects of Osteoporosis, Osteoarthritis and Musculoskeletal Diseases. Calcif Tissue Int. 2016;98(1):1–17. doi:10.1007/s00223-015-0062-x
  • Tres leches. (s.f.). En Wikipedia. Recuperado el 2 de mayo de 2018 de https://es.wikipedia.org/wiki/Tres_leches