Varietà di avocado e loro caratteristiche

Siete amanti dell'avocado? Resterete sorpresi nello scoprire che ci sono centinaia di varietà di questa prelibatezza. In questo articolo parleremo delle loro differenze.
Varietà di avocado e loro caratteristiche

Ultimo aggiornamento: 01 giugno, 2022

L’avocado è uno degli alimenti più popolari al mondo. È un frutto molto gustoso originario del Centro e del Sud America. In questo articolo parleremo delle varietà di avocado più conosciute e delle loro caratteristiche.

Iniziamo con il dire che l’avocado è un albero appartenente alla famiglia delle Lauracee. Etimologicamente, il suo nome deriva dal nahuatl ahuacatl, che significa “testicolo”.

È un albero di altezza compresa tra 8 e 10 metri che si trova nei climi caldi. I suoi frutti sono generalmente a forma di pera e di dimensioni variabili a seconda della varietà. La maggior parte di esse ha un seme rotondo all’interno.

Gli avocado possono essere usati per preparare guacamole, salse, ripieni, insalate e persino dessert. Infatti, mentre in paesi come Messico e Colombia si consuma con il sale, in Brasile si mangia con lo zucchero o nei frullati.

Varietà di avocado

Oltre alle molteplici preparazioni che si possono realizzare con la frutta, esistono tanti tipi di avocado con caratteristiche diverse. I botanici hanno classificato più di 500 varietà di avocado, secondo una pubblicazione del Ministero dell’Agricoltura spagnolo.

La maggior parte sono a forma di pera. Tuttavia, ci sono anche varietà rotonde e allungate a forma di cetriolo.

Inoltre, esistono in diverse dimensioni. Mentre alcuni misurano le dimensioni di un pollice, altri pesano fino a 2 chili.

1. Avocado Hass

È probabilmente la varietà di avocado più popolare al mondo. Ha una buccia ruvida la cui colorazione varia da una sfumatura verde scuro a nera a maturità. Si caratterizza per avere un sapore delicato e una consistenza burrosa ideali per il guacamole.

Di solito le sue dimensioni oscillano da piccola a media, con un diametro intorno ai 10 centimetri. Per quanto riguarda la coltivazione, è un albero che si adatta bene a diverse aree, nonostante sia stato sviluppato in California. Ha un lungo periodo di raccolta e anche una lunga vita utile post-raccolta.

Avocado Hass.
La varietà Hass di avocado è la più diffusa e quella che ha i migliori risultati di coltivazione.

2. Avocado Cocktail

Questa è una delle varietà di avocado più particolari. Per cominciare, ha una dimensione che varia da 4 a 7 centimetri di lunghezza e una forma allungata.

Non ha osso né seme e la sua buccia è così sottile che è possibile mangiarla. Per le sue particolari dimensioni è un ottimo alleato in cucina, in particolare per la realizzazione di antipasti. Non è il più comune nei mercati.

3. Avocado Bacon

Questo tipo di avocado ha una buccia liscia e, nei paesi con stagioni, è una varietà da autunno-inverno. Il suo peso varia tra 150 e 300 grammi.

Si caratterizza per il colore verde intenso all’esterno e giallo all’interno. È molto facile da sbucciare e ha una consistenza abbastanza cremosa.

D’altra parte, si distingue perché ha meno grassi rispetto ad altri avocado. È indicato per le diete dimagranti.

4. Avocado Pinkerton

L’avocado Pinkerton ha la forma perfetta di una pera allungata. La sua pelle è spessa e verde scuro.

La polpa è abbastanza cremosa, ideale per la preparazione di salse. Ha anche un seme piccolo, quindi si può sfruttare una grande quantità di polpa. È uno dei più ricchi di grasso e si raccoglie tra novembre e febbraio.

5. Avocado Lorena

Questo è un tipo di avocado molto comune in America Latina (soprattutto Colombia e Venezuela). Il suo frutto ha una superficie liscia e una buccia sottile verde intenso che lo rende molto facile da sbucciare.

La polpa è di colore giallo chiaro, con un sapore e una consistenza delicati, non molto cremosa e abbastanza chiara. Per le sue caratteristiche è uno dei migliori da utilizzare nelle insalate e nei piatti che richiedono pezzi interi. È anche conosciuto come avocado di carta.

6. Avocado Reed

Questa è una delle varietà di avocado più coltivate e consumate in Spagna. Tuttavia, è di origine californiana.

Si caratterizza perché ha una forma più tonda rispetto alle altre. La sua raccolta avviene solitamente in estate. Le dimensioni tendono ad essere grandi rispetto ad altri avocado, poiché può pesare fino a 550 grammi.

La polpa è burrosa e ha un sapore deciso e gradevole. Tuttavia, la buccia è spessa e non sempre facile da staccare, quindi è meglio aspettare che sia completamente maturo.

7. Avocado Fuerte

Questo avocado è apprezzato perché il suo seme è di medie dimensioni e si stacca facilmente. Il guscio è liscio e presenta piccole macchie.

Ha una forma allungata a pera e il suo peso varia tra 200 e 450 grammi. È una delle varietà che contiene meno grassi, ma con un alto apporto di acido oleico. Inoltre, ha un sapore simile alla nocciola.

Avocado tondo.
L’avocado di forma rotonda non è così comune nei mercati americani, invece è più presente in Europa.

Benefici del consumo di avocado

L’avocado è stato classificato come “superfood” per lo straordinario numero di benefici che ha. La sua proprietà più notevole è che contiene una quantità significativa di grassi sani che aiutano a mantenere la salute cardiovascolare e cerebrale.

Inoltre, ha proprietà antinfiammatorie, aiuta a regolare la glicemia, favorisce l’assorbimento dei nutrienti e apporta vitamine e minerali, come potassio, calcio, acido folico e vitamine B5, B6 ed E.

Una ricerca dell’Università di Harvard, che ha coinvolto 110.000 partecipanti, ha scoperto che chi mangia due o più porzioni di avocado ogni settimana può ridurre il rischio di malattie cardiovascolari. Le cifre, infatti, parlano di un rischio inferiore del 16%.

L’avocado può essere utilizzato per sostituire il consumo di creme spalmabili come formaggi o salse che contengono grassi saturi poco sani.

Preparatelo in diversi modi!

Ora che conoscete le diverse varietà di avocado e le caratteristiche, è tempo di mettervi al lavoro con le loro preparazioni. Sebbene il guacamole sia il piatto più famoso, non è l’unico modo per sfruttare questo delizioso frutto.

Per chi ama innovare può usarlo per preparare frittelle, gelati, hamburger, salse e farciture per sfruttarne tutte le proprietà nutritive.

Potrebbe interessarti ...
Salse salutari per accompagnare le pietanze
Vivere più sani
Leggi in Vivere più sani
Salse salutari per accompagnare le pietanze

Quattro salse salutari per rendere le nostre pietanze più appetitose senza dover ricorrere a prodotti industriali che contengono troppi zuccheri e ...