Combattere l’ipertensione con 5 infusi di erbe

1 Aprile 2021
Grazie ad alcune sane abitudini di vita possiamo tenere sotto controllo l'ipertensione. E cosa si dice a proposito di alcuni ingredienti naturali? Ne parliamo in questo articolo.

Combattere l’ipertensione è obiettivo di milioni di persone nel mondo. Questo perché questa patologia è molto diffusa, mette a rischio la salute e va tenuta sotto controllo dal momento stesso in cui si riceve la diagnosi.

Secondo l’Organizzazione Mondiale della Salute (OMS), l’ipertensione colpisce un miliardo di persone al mondo. E secondo alcuni esperti di salute cardiovascolare, questa patologia può passare inosservata, visto che può non produrre sintomi.

Quando bisogna combattere l’ipertensione?

 

Gli alti livelli di insulina, leptina ed acido urico sono associati alla comparsa dell’ipertensione. Questi valori aumentano quando si segue una dieta ricca di zuccheri ed alimenti processati.

Se a questo aggiungiamo sovrappeso, arteriosclerosi (rigidità arteriale) o stress, l’ipertensione inizia a scalfire la nostra salute silenziosamente.

Qualsiasi trattamento per combattere l’ipertensione richiede una dieta ricca di alimenti freschi, equilibrare il consumo di sale e potassio, aumentare il consumo di magnesio e di grassi buoni. Inoltre, è necessario fare esercizio e condurre una vita tranquilla.

Una persona viene considerata in pre-ipertensione quando la pressione sistolica oscilla tra i 120 e i 139 e la diastolica fra gli 80 e gli 89. Questo stato di ipertensione non dovrebbe essere trattato dal punto di vista farmacologico, ma modificando l’alimentazione e le abitudini quotidiane.

Quando invece la pressione raggiunge i valori di 140/90o 159/99 allora si parla di ipertensione primaria. Questa patologia riguarda il 90-95% dei pazienti ed è associata a diversi fattori.

Potrebbe interessarvi: Ipertensione: 5 rimedi naturali per controllarla

Erbe e piante medicinali per combattere l’ipertensione

Per mantenere i valori della pressione normali la cosa più importante da fare è condurre uno stile di vita sano. Tuttavia, possiamo ricorrere ad alcune bevande a base di erbe e piante a integrazione.

Na parliamo a seguire:

1. Infuso di foglie d’ulivo

Foglie di ulivo.

L’ulivo non è solo la pianta da cui si estrae l’olio d’oliva, uno dei grassi salutari che ognuno di noi dovrebbe consumare per prevenire l’arteriosclerosi. Alcuni ritengono che le foglie dell’ulivo siano utili a mantenere normali i valori della pressione arteriosa.

Ingredienti

  • 2 tazze d’acqua (500 ml)
  • 1 cucchiaino di foglie secche d’ulivo (5 g)

Preparazione

  • Portate l’acqua a ebollizione ed aggiungete le foglie d’ulivo.
  • Ritirate l’acqua dal fuoco e lasciatela riposare per 10 minuti. Vedrete che l’acqua assumerà un tono ambrato: questo significa che l’infuso è pronto.
  • Filtrate la bevanda e bevetela con moderazione.

2. Infuso di camomilla ed equiseto

La tisana combinata di camomilla ed equiseto è eccellente per combattere l’ipertensione. La camomilla è ampiamente conosciuta per le sue proprietà rilassanti e diuretiche.

Allo stesso modo, sono note le proprietà diuretiche dell’equiseto, che lo rendono particolarmente adatto per ridurre la pressione arteriosa..

Ingredientes

  • 2 tazas de agua (500 ml).
  • 1 cucharada de hojas de cola de caballo (15 g).

Ingredienti

  • 2 tazze d’acqua (500 ml).
  • 1 cucchiaio di foglie di equiseto (15 g).

Preparazione

  • Riscaldate l’acqua e, quando bolle, aggiungete le due erbe.
  • Lasciate in infusione per 3 minuti, filtrate e bevete la tisana.
  • È un infuso delizioso, ottimo per iniziare la giornata o per concluderla, dopo una giornata stancante.

3. Rosmarino

Infuso al rosmarino.

 

Il rosmarino ha grandi proprietà ipotensive e diuretiche. Inoltre, è ricco di flavonoidi, che aiutano a migliorare la circolazione sanguigna e a prevenire la rigidità arteriale.

Ingredienti

  • 4 tazze d’acqua (1 litro).
  • 1 cucchiaio di foglie di rosmarino essiccate ( 15 g).

Preparazione

  • Portate l’acqua a ebollizione. Aggiungete le foglie di rosmarino e lasciate bollire per 5 minuti.
  • Togliete dal fuoco e lasciate riposare per 15 minuti, prima di filtrare.
  • Bevete quest’acqua durante la giornata.

Scoprite anche: Preparare l’olio all’aglio per frenare la caduta dei capelli

4. Melograno

Il melograno è un frutto ricco di antiossidanti e potassio, motivo per cui è un eccellente alimento per il benessere dell’intero organismo e, in un certo senso, può aiutare a tenere sotto controllo la pressione arteriosa.

Ingredienti

  • 1 tazza d’acqua (250 ml).
  • 1 cucchiaio di semi di melograno (15 g).

Preparazione

  • Frullate l’acqua con i semi di melograno e bevete il succo che viene estratto. Non è necessario filtrarlo.
  • Un’altra opzione è quella di estrarre il succo usando uno spremi agrumi.

Leggete anche: I 2 migliori infusi naturali ricchi di magnesio

5. L’alloro

Foglie di alloro.

Secondo alcuni, l’alloro non è solo un’erba base della cucina mediterranea. Contiene una buona dose di potassio e magnesio, due minerali fondamentali per la salute cardiovascolare e, quindi, per la pressione arteriosa.

Inoltre, è interessante il fatto che secondo alcuni studi di ricerca l’olio essenziale di alloro potrebbe essere vantaggioso per la nostra salute.

Ingredienti

  • 2 foglie di alloro.
  • 1 tazza d’acqua (250 ml).

Preparazione

  • Aggiungete l’alloro in una tazza d’acqua bollente e lasciate riposare per 10 minuti. Successivamente, filtrate e bevete la tisana.
  • Bevetela con moderazione.

Per combattere l’ipertensione è indispensabile seguire sane abitudini

Prima di iniziare a bere infusi a base di piante e erbe è importante consultare il proprio medico. Tenete presente che se vogliamo che i complementi fitoterapici abbiano una qualche utilità è fondamentale utilizzarli con moderazione.

I seguenti rimedi casalinghi non sostituiscono il trattamento medico. Dunque, il consiglio è considerarli come rimedi a integrazione della terapia, ammesso che il medico abbia dato la sua autorizzazione.