7 cose che i bambini possono imparare dal Natale

Dicembre non è solo vacanze e regali. Approfittate di questi giorni per condividere tempo con i bambini, giocare, insegnare loro le tradizioni e i valori.
7 cose che i bambini possono imparare dal Natale
Elena Sanz

Revisionato e approvato da la psicologa Elena Sanz.

Ultimo aggiornamento: 29 gennaio, 2023

Ci sono cose che i bambini possono imparare dal Natale? Sì, la gratitudine è una di queste; la salute, la famiglia, gli amici e, perché no, anche i regali, sono motivi per essere grati. È il momento dell’anno ideale per insegnare valori ai più piccoli.

Altre cose da insegnare durante le vacanze si traducono in attività educative. Produrre oggetti con le proprie mani, capire il significato del Natale e imparare le canzoni tradizionali sono alcuni esempi.

Approfittate dell’onda di emozioni per coltivare la conoscenza, passare tempo di qualità in famiglia e mostrare ai bambini che l’essenza del Natale trascende il materialismo.

Cose che i bambini possono imparare dal Natale

Man mano che i bambini crescono, diventano più consapevoli di ciò che rappresenta il Natale. Di solito associano la festa con l’arrivo di Babbo Natale e dei Re Magi.

Mentre aspettate il 25 dicembre e, dopo, il 6 gennaio, sfruttate il maggiore tempo a disposizione per proporre compiti divertenti ed educativi, oltre a incoraggiare valori e ideali. Ecco qualche idea da mettere in pratica.

1. Giro di ringraziamenti

Abbiamo già parlato della gratitudine, un valore da fomentare ogni giorno dell’anno. Ma a Natale è bene sottolineare che la cosa più importante per cui essere grati non sono i regali, ma la fatica e l’entusiasmo con cui i regali sono stati ottenuti, così come la buona salute, lo stare in famiglia e divertirsi.

Alla vigilia di Natale, proponete un girotondo in cui ogni bambino e gli altri presenti diano una motivazione per essere grati.

Parlando di gratitudine, vari studi concordano sul fatto che sia un atteggiamento che aiuta le persone ad essere più felici, a migliorare le proprie relazioni e ad essere più positive. Incoraggiate questa qualità fin dall’infanzia e aiutate a formare un futuro adulto felice.

Bambina con senso di gratitudine per il Natale.
La gratitudine va oltre i regali. Si può apprezzare il bello della vita, soprattutto gli aspetti non materiali.

2. Esercizi di mindfulness

L’ultimo mese dell’anno è un buon momento per fare un bilancio delle marachelle, dei progressi a scuola e del comportamento a casa, tutte azioni importanti per formulare i propositi per il nuovo anno.

Spiegate ai bambini che cos’è un esercizio di mindfulness, utilizzando semplici esempi. Il ricordo di un giorno in cui non si sono comportati bene o di quanto sono stati responsabili può essere incluso nel conteggio.

A partire dalle proprie esperienze si propone ciò che è necessario cambiare, migliorare o rafforzare nel prossimo periodo. Questo strumento è utile per la vita ed è una delle tante cose che i bambini possono imparare dal Natale.

3. Donare e condividere

I programmi KITS riferiscono che mostrare ai bambini l’importanza della condivisione li incoraggia a praticarla più spesso. Utilizzate frasi come queste:

  • “Condividere è divertente!”
  • “Condividere ti fa stare bene.”
  • “Quando condividi, fai stare bene gli altri.”
  • “Condividere è un buon modo per essere un amico.”
  • “Quando condividiamo, è più probabile che gli altri condividano con noi.”

Come farlo? Incoraggiate i bambini a includere i loro amici nelle letterine a Babbo Natale e ai Re Magi. Allo stesso modo verificate insieme se ci sono giocattoli in buono stato che non usate più e donateli a chi ne ha bisogno.

4. Giochi per sviluppare il pensiero

Scioglilingua, barzellette e indovinelli animano le feste natalizie, soprattutto se si permette ai bambini di presentare le proprie idee. Attraverso queste dinamiche arricchiscono il proprio vocabolario, applicano la logica e sviluppano il pensiero.

In un gioco di indovinelli natalizi per bambini, i partecipanti danno indizi e aspettano che l’avversario li risolva. Assicuratevi che la sfida contenga parole o personaggi a tema natalizio, esempio:

  • “Chi sarà, chi verrà, tutto vestito di rosso sulla sua slitta per Natale?”.
  • “È rotondo, con sonagli d’oro e d’argento. Suonerà per Natale e tu lo colpisci senza sosta».
  • ” Con la neve si fa e con il sole si scioglie. Se trovi una carota, puoi usarla come naso. E se hai tre bottoni, può persino sorridere.”

5. Letture natalizie

Le storie che alludono alla stagione invernale sono divertenti ed educative. I racconti di Natale sono un grande aiuto per imparare le tradizioni e conoscere qual è il significato e lo spirito della celebrazione.

La nascita di Gesù Bambino, la leggenda dei Re Magi e centinaia di storie contemporanee compongono uno squisito menu di storie per bambini adatte alle feste.

Educared osserva che la lettura stimola l’immaginazione, contribuisce all’apprendimento, favorisce la concentrazione ed è divertente. Da parte sua, la Children’s Health Foundation afferma che incoraggiare la lettura quotidiana è utile affinché diventi un’attività normale e abituale.

Invita i bambini a leggere! Puoi acquistare un libro, richiederlo in biblioteca o cercare in internet; le opzioni abbondano.

6. Canzoni tradizionali

I canti sono caratteristici del Natale. Se i bambini imparano le parole di queste canzoni, capiranno la storia del Natale, poiché tutti i testi contengono spunti interessanti.

Scaricate una playlist con brani natalizi fatta su misura per bambini. Se sanno già leggere, cantare con loro al karaoke sarà divertente.

Canzoni natalizie da cantare con i bambini.
Le canzoni di Natale possono insegnare valori e tradizioni.

7. Artigianato

La rivista Para el Aula sottolinea che l’artigianato stimola le capacità di apprendimento dei bambini, è in grado di sviluppare le capacità motorie fini e grossolane, oltre a permettere ai bambini di inventare nuove situazioni.

Tra le cose che i bambini possono imparare a Natale c’è la realizzazione di addobbi da appendere all’albero o da sistemare in qualsiasi stanza della casa. Usate materiale riciclato e date libero sfogo all’immaginazione.

Con i bastoncini per i ghiaccioli, colore e brillantini, disegnate bellissimi mini alberi di pino. Cercate rami secchi e assemblate ghirlande, imbottite calze e create simpatici pupazzi di neve. Ci sono molte idee per realizzare decorazioni con i bambini.

L’importanza del Natale nell’infanzia

È un errore perdere l’opportunità che il Natale ci offre di contribuire all’educazione dei bambini. Arte, musica e storia sono argomenti che, attraverso dinamiche ludiche, rafforzano la cultura e la festa di dicembre.

Inoltre, la convivenza durante le festività natalizie rafforza l’attaccamento, poiché di solito sono giorni in cui le emozioni sono al massimo. Dicembre è un mese pieno di nostalgia e di gioia, sentimenti essenziali per la formazione di ricordi che i bambini custodiranno per tutta la vita.

Potrebbe interessarti ...
12 idee per decorare la casa a Natale
Vivere più sani
Leggi in Vivere più sani
12 idee per decorare la casa a Natale

Vuoi decorare la tua casa a Natale? Lasciati ispirare da queste 12 idee e riempi la tua casa con l'allegria delle feste di fine anno.




Il contenuto di questa pubblicazione è solo a scopo informativo. In nessun caso possono servire a facilitare o sostituire diagnosi, trattamenti o raccomandazioni di un professionista. Se avete dei dubbi, consultate il vostro specialista di fiducia e chiedete la sua approvazione prima di iniziare qualsiasi procedura.