5 caratteristiche di una persona riflessiva

Pensi prima di agire? Non ti lasci trasportare dagli impulsi? Allora sei una persona riflessiva.
5 caratteristiche di una persona riflessiva

Ultimo aggiornamento: 29 settembre, 2022

Forse quando pensi al fatto se sei o meno una persona riflessiva, l’immagine che ti viene in mente è quella del Pensatore, la famosa scultura di Parigi. Non sei completamente fuori strada.

Riflettere significa pensare con attenzione a qualcosa. Una persona riflessiva tende a scavare dentro di sé per conoscersi meglio ed evitare di agire d’impulso. Al contrario, si prende del tempo per prendere una decisione, per farlo con calma. Scopriamo di più in questo articolo.

Cosa significa essere una persona riflessiva?

Ti abbiamo già fornito alcuni indizi, ma vale la pena ritornare sul fatto che una persona riflessiva è qualcuno che non agisce d’impulso, ma piuttosto si prende del tempo per analizzare una situazione specifica prima di rispondere o agire. Questi tipi di persone coltivano il loro mondo interiore in modo eccellente, sanno chi sono, conoscono i loro punti di forza e di debolezza, sono capaci di cambiare se necessario.

È fondamentale tenere presente che questo è un tratto della personalità difficile da coltivare se non è stato acquisito. Tuttavia, questo non significa che non puoi diventare una persona riflessiva.

Puoi farlo, ad esempio, grazie alla pratica della meditazione o ad altre attività come lo yoga. Ascolterai la tua voce interiore, osserverai i tuoi pensieri e ridurrai i tuoi impulsi.

Meditazione e yoga per essere una persona riflessiva.
La meditazione ci porta a conoscere noi stessi ed esplorare il nostro mondo interiore.

I vantaggi di essere una persona riflessiva

Essere una persona con queste caratteristiche ha i suoi vantaggi. Tanto per cominciare, non vengono prese decisioni avventate, cosa che di solito ha gravi conseguenze.

Chi vuole cambiare lavoro e lo fa senza aver svolto precedenti colloqui per poter occupare una nuova posizione e non rimanere disoccupato, non è una persona riflessiva. Pesare attentamente le opzioni è una caratteristica significativa.

Inoltre, altri vantaggi sono che, grazie a quella mancanza di impulsività, queste persone si prendono più cura delle loro relazioni, dal momento che non dicono cose di cui potrebbero pentirsi quando discutono. Tuttavia, grazie a questa capacità di riflessione, tendono a prendere delle decisioni più coerenti con se stessi e con i propri valori.

Le 5 caratteristiche di una persona riflessiva

A questo punto, potresti dire: “Wow, sembra che io possa essere una persona riflessiva”. Ecco quindi le caratteristiche di una persona riflessiva. Sebbene sia possibile averne alcune più marcate di altre, tutte fanno parte di questo tipo di personalità.

1. Sa ascoltare

L’ascolto attivo in alcuni settori, come la medicina, è essenziale. Come spiega l’Associazione Spagnola di Infermieristica per la Salute Mentale (AEESME), è fondamentale concentrarsi su ciò che l’altra persona sta dicendo, entrare in empatia con la sua situazione e accettarla senza fare valutazioni o giudizi critici. Non tutti sono in grado di farlo e per questo è una caratteristica preziosa.

2. Impara dai propri errori

Una persona riflessiva non ha paura di ammettere di aver sbagliato, di chiedere perdono e imparare dall’accaduto affinché non si ripeta. La negazione dell’errore è molto più comune di quanto pensiamo, ma forse non l’hai mai fatto.

Quindi, forse sei uno di quelli che gode di un’enorme crescita personale grazie a questa capacità di sbagliare, assumere e imparare.

3. Gestisce bene le emozioni

Una delle tante chiavi per una corretta gestione emotiva è non agire d’istinto. Questo non è facile.

Nessuno ci insegna fin da piccoli a non lasciarci trasportare dalla rabbia, dalla vendetta o dall’odio. Se sei in grado di pensare prima di agire e parlare, non lasci che i tuoi sentimenti ti dominino. Quindi, ti senti più soddisfatto della tua reazione.

4. Ha un’elevata capacità di analisi

Un’altra caratteristica di una persona riflessiva è che la sua capacità di analisi è molto alta. Di fronte a una situazione specifica, ne valuta rapidamente i pro e i contro per prendere una decisione sana e corretta, secondo i propri valori.

Sapersi fermare e prendere distanza non è sempre facile. Tuttavia, se sei una persona riflessiva, sicuramente per te è qualcosa di naturale.

La donna premurosa è analitica.
Essere analitici nella giusta misura promuove un buon processo decisionale.

5. Conta sulla pazienza come virtù

La pazienza in questo tipo di persone è una caratteristica notevole. Grazie a tutto quanto sopra, si tratta di persone serene perché non hanno fretta di ottenere un certo risultato.

Di solito non soffrono di ansia anticipatoria, quella paura che appare prima che accada qualcosa perché pensarci fa già alzare i livelli di cortisolo all’istante.

Considerazioni finali

Hai scoperto di essere una persona riflessiva? Congratulazioni! Hai una personalità con molteplici vantaggi che ti permetteranno di crescere a livello personale, prenderti cura delle tue relazioni e sentire che ti godi una vita piena.

Ma non preoccuparti se ti sei reso conto che sei l’esatto contrario. Ci sono aspetti su cui si può lavorare in terapia, come ridurre gli impulsi o migliorare la comunicazione.

Potrebbe interessarti ...
9 libri di filosofia da leggere assolutamente
Vivere più sani
Leggi in Vivere più sani
9 libri di filosofia da leggere assolutamente

Siete attratti dalla filosofia e non sapete da dove cominciare? Nove libri di filosofia per coltivare la riflessione e il pensiero critico.



  • Ayala, A. E. G. (2012). Trastornos de ansiedad: agorafobia y crisis de pánico. Farmacia profesional26(6), 32-39.
  • De la Cuesta-Benjumea, C. (2011). La reflexividad: un asunto crítico en la investigación cualitativa. Enfermería clínica21(3), 163-167.

Il contenuto di questa pubblicazione è solo a scopo informativo. In nessun caso possono servire a facilitare o sostituire diagnosi, trattamenti o raccomandazioni di un professionista. Se avete dei dubbi, consultate il vostro specialista di fiducia e chiedete la sua approvazione prima di iniziare qualsiasi procedura.