Qual è la differenza tra lealtà e fedeltà?

In questo articolo parliamo della differenza tra lealtà e fedeltà. E tu, sei più leale o più fedele?
Qual è la differenza tra lealtà e fedeltà?

Ultimo aggiornamento: 30 agosto, 2022

Cosa apprezziamo di più negli altri, il fatto che siano leali o che siano fedeli? Conoscere la differenza tra lealtà e fedeltà è importante per poter costruire relazioni più sane e chiare. Ebbene, questi termini non sono sinonimi.

Quello che vogliamo chiarire d’ora in poi è che né la lealtà né la fedeltà sono migliori. Sono valori diversi che ogni persona come individuo decide di interiorizzare o meno e che non dovrebbero essere etichettati come buoni o cattivi. Pertanto, esamineremo ciascun concetto separatamente. In quale ti identificherai di più?

Cos’è la lealtà?

Per definire chiaramente cos’è la lealtà, possiamo spiegarla così: è il sostegno che una persona offre ad un’altra nelle situazioni difficili, mantenendo gli accordi presi. Una persona leale non parla mai dietro l’altra, non la tradisce, non la vende.

I cani sono gli animali da compagnia più leali perché sono sempre lì per noi. La loro lealtà non va via con il tempo, né diminuisce di intensità. Anche se arriva un’altra persona che gli dà più affetto, un cane torna sempre dal padrone.

Non è necessario andare a questi estremi per parlare di lealtà, ma può essere un buon esempio per sapere a cosa ci riferiamo. Tra le persone è più difficile essere leali perché l'”io” tende a prevalere sull’interesse altrui. Essere egoisti impedisce di essere leali ed è per questo che è un valore così importante.

Concetto di infedeltà.
Sebbene il concetto di infedeltà sia quasi sempre legato alle relazioni, le supera.

Caratteristiche di una persona leale

  • Tende a preservare i legami di affiliazione (amicizie, famiglie, organizzazioni, professioni, paesi e religioni).
  • Forti sentimenti di impegno per l’oggetto della lealtà. Questo anche quando è sfavorevole o costoso.
  • Nelle sue relazioni interpersonali c’è una grande carica emotiva. Tanto che molti considerano la lealtà più un sentimento che una disposizione pratica.
  • Esprime fermezza e sostegno verso gli altri.
  • Coerenza nel trattamento e nel comportamento.

Come sottolinea la Stanford Encyclopedia of Philosophy, la lealtà non si limita alle singole persone. Al contrario, si manifesta in un contesto di reciprocità. Infatti, chi offre lealtà a qualcuno o qualcosa spesso riceve in cambio lealtà. Oltre ad essere un fenomeno individuale, la lealtà è un fenomeno sociale.

Cos’è la fedeltà?

La fedeltà differisce dalla lealtà in quanto è un impegno morale. Si tratta di un’opzione, perché si tratta di accettare un impegno che si acquisisce con coscienza e verità.

Questo non è il caso della lealtà; non c’è impegno morale, ma volontà di esserci anche quando l’altro non lo merita.

Una persona può essere leale, ma non fedele. Il problema della fedeltà è che si presuppongono cose di cui si dovrebbe parlare.

Le relazioni di coppia ne sono un esempio. Si presume che ci sia esclusività sessuale, ma non tutte le persone la pensano allo stesso modo. Pertanto, potrebbe esserci una presunta fedeltà che finisce per non essere adempiuta, poiché devi accettare l’impegno e parlarne.

Caratteristiche di una persona fedele

  • Mostra un alto senso del dovere verso una persona o verso qualcosa.
  • Offre un sostegno onesto e duraturo nelle relazioni interpersonali (soprattutto verso il partner).
  • Forte impegno verso le istituzioni (soprattutto verso l’istituto familiare).
  • Dà la priorità all’impegno che ha con una persona sopra ogni cosa (tempo, circostanze e altro).
  • Tende a mantenere tutte le promesse che fa.

La fedeltà è spesso intesa prendendo come punto di partenza la sua controparte: l’infedeltà. Come abbiamo visto, la fedeltà è molto più che non essere infedeli. Come la lealtà, è un concetto che non si applica solo nelle relazioni interpersonali.

Quali sono le differenze tra lealtà e fedeltà?

Sebbene abbiamo trattato separatamente lealtà e fedeltà, su questi due concetti possono ancora sorgere diversi dubbi. Per questo motivo abbiamo deciso di chiarirli ulteriormente parlando delle differenze tra loro.

1. La fedeltà implica promesse; accordi di fedeltà

La fedeltà si basa su promesse che possono essere mantenute o meno. Le persone cambiano idea, il loro modo di vedere la vita può essere diverso dopo 10 anni.

Pertanto, non è qualcosa di così solido come la lealtà, che si basa sugli accordi. Questi devono essere con se stessi e con gli altri. Non deluderti, non usare le debolezze di un amico a tuo vantaggio. Le promesse sono portate via dal vento e gli accordi no.

2. La fedeltà è assenso; la fedeltà, sottomissione

Questo deve essere tenuto a mente quando si parla di lealtà e fedeltà. Nessuno obbliga nessuno a essere leale. In effetti, molte persone sono fedeli ai propri principi, che consentono loro di perdonare atti dolorosi o di essere presenti quando qualcuno li ha feriti.

Ma la fedeltà è sottomettersi a una promessa e devi essere chiaro se è davvero fatto o promesso per compiacere l’altro.

3. La fedeltà si basa sulla fiducia; la lealtà nel rispetto

Questa è un’altra differenza fondamentale tra lealtà e fedeltà. Mentre la fedeltà si basa sulla fiducia , la lealtà è più focalizzata sul supporto, il rispetto e la comunicazione.

Questa è la base di ogni relazione che mantiene una persona leale. È un modo per costruire relazioni lavorando su di esse e lavorando su se stessi. Con fedeltà, a volte, niente di tutto questo viene fatto.

La lealtà batte i combattimenti.
La lealtà supera i conflitti, il che consente all’accordo di rimanere valido nonostante le difficoltà.

4. La fedeltà si basa su una causa; la fedeltà in una persona

Quando si parla di fedeltà, viene subito in mente una coppia. È vero che non sei fedele a un’amica o a una madre? In questi casi, sono leali ed è perché questo concetto racchiude qualcosa di molto più grande.

La fedeltà si basa su una causa. Ad esempio, litighiamo con un amico, ma essendo leali non sveliamo i segreti che ci ha confidato, non importa quanto siamo arrabbiati.

Conoscenza di sé nella lealtà e fedeltà

È chiaro che ci sono differenze tra lealtà e fedeltà. Con quale concetto ti sei sentito più identificato? Sei più leale o più fedele? Sapere questo ti permetterà di riflettere sulle tue relazioni. Può essere qualcosa di molto interessante per imparare a conoscere meglio se stessi.

Potrebbe interessarti ...
7 motivi per cui una donna inizia a essere infedele
Vivere più sani
Leggi in Vivere più sani
7 motivi per cui una donna inizia a essere infedele

I motivi per cui una donna inizia ad essere infedele possono essere legati alla propria personalità che al rapporto o il proprio partner.



  • Blandón-Hincapié, A. I., & López-Serna, L. M. (2016). Comprensiones sobre pareja en la actualidad: jóvenes en busca de estabilidad. Revista Latinoamericana de Ciencias Sociales, Niñez y Juventud14(1), 505-517.
  • Cid, F. M. (2011). Los cuatro componentes de la relación de pareja. Revista electrónica de psicología Iztacala14(1), 321-332.
  • Ruiz, C. S. (2011). Fidelidad y compromiso en la relación de pareja: El trinomio fidelidad, compromiso y monogamia. Norte de salud mental9(40), 57-71.