Spuntini vegani deliziosi e facili da preparare

25 Luglio 2020
Che siate o meno vegani, queste ricette vi daranno nuove idee per fare degli spuntini molto nutrienti e salutari a base dI verdura.

Potreste avere degli ospiti che seguono una dieta vegana o vegetariana e volete sorprenderli. Oppure state semplicemente cercando dei modi sani per fare uno spuntino tra i pasti. In questo articolo trovate 3 ricette per preparare dei deliziosi spuntini vegani.

Queste ricette sono molto gustose e prevedono ingredienti sani e nutrienti che vi riempiranno di energia per tutto il giorno. Provatele: sono irresistibili!

3 spuntini vegani deliziosi e facili da preparare

1. Crema di avocado e mandorle

Crema di avocado
Con l’avocado potete preparare una crema nutriente e rinfrescante.

L’avocado non può di certo mancare tra le ricette vegane ed è anche un alimento molto completo per arricchire qualsiasi menù. Contiene proteine ​​vegetali, fibre, vitamine, minerali e acidi grassi.

In questa ricetta vi proponiamo di abbinarlo alle mandorle, anch’esse ricche di proteine, fibre e fitosteroli. Queste componenti nutrizionali sono molto utili per abbassare i livelli di colesterolo.

Ingredienti

  • 2 avocado maturi
  • ½ tazza di mandorle (70 g)
  • ½ tazza di acqua (125 ml)
  • 2 cucchiai di olio d’oliva (30 ml)
  • 1 cucchiaio di aceto di mele (15 ml)
  • Sale
  • Paprika affumicata

Preparazione

  • Lasciare in ammollo le mandorle per un’ora o la sera prima.
  • Quindi scolarle e frullarle con mezzo bicchiere d’acqua.
  • Filtrare e frullare il liquido senza polpa con gli avocado.
  • Aggiungere olio d’oliva, aceto di mele, sale e paprika affumicata a piacere.
  • Questa crema può essere mangiata come antipasto, come contorno o come salsa in cui intingere le patate fritte o le crudités. Possiamo anche condirla con altre spezie a nostro piacimento.
  • La polpa di mandorla può essere utilizzata per i dolci o per addensare gli stufati.

Leggete anche: 9 motivi per mangiare avocado

2. Spuntini vegani: hummus di lenticchie

Hummus di ceci
È possibile variare questo piatto tradizionale con diversi legumi come le lenticchie.

Forse conoscete già l’hummus, una ricetta originaria dell’Egitto che oggi è diffusa in tutto il mondo. In questo caso proponiamo di preparare un hummus di lenticchie invece che di ceci. Lo si può preparare con qualsiasi legume.

Questa ricetta è un’ottima alternativa per far mangiare i legumi anche a chi non li ama molto o li mangia solo d’inverno. Inoltre, assicura una buona dose di proteine ​​e fibre vegetali.

Ingredienti

  • 2 tazze di lenticchie (400 g)
  • 3 cucchiai di tahina o crema di sesamo tostata (45 g)
  • 2 cucchiai di olio d’oliva (30 ml)
  • Succo di limone
  • 2 spicchi d’aglio
  • Polvere di cumino
  • Prezzemolo fresco
  • Pepe nero
  • Sale

Preparazione

  • Frullare le lenticchie cotte, la tahina, il succo di limone, l’aglio e l’olio d’oliva fino a quando non ci sono più grumi.
  • Quindi condire con sale e cumino a piacere. Meglio se si aggiungono poco per volta.
  • Quindi servire su un piatto piano e guarnire con prezzemolo fresco e una spruzzata di olio d’oliva.
  • Possiamo anche aggiungere un po’ di paprika per dare un tocco piccante.
  • L’hummus è perfetto come antipasto e di solito viene accompagnato dal pane arabo.

Leggete anche: Hummus di ceci: ricetta light e vegana

3. Gazpacho al basilico

Crema di basilico come spuntini vegani
Potete sfruttare le proprietà del basilico per preparare un piatto rinfrescante e nutriente.

Infine, il gazpacho è una ricetta iberica sana e rinfrescante che ci fornisce una grande quantità di vitamine e minerali. Questo piatto tradizionale spagnolo viene preparato con verdure fresche che possiamo combinare secondo le nostre preferenze.

In questo caso, vi proponiamo di dare un tocco diverso alla ricetta con il basilico fresco. Oltre a essere altamente aromatica, questa pianta è antisettica e antinfiammatoria, quindi ci dona anche le sue virtù medicinali.

Il gazpacho è un antipasto perfetto, e non solo per i vegani, soprattutto se il cibo che segue sarà altrettanto salutare. Può essere tuttavia consumato anche da solo in qualsiasi momento della giornata o rappresentare una zuppa fredda ideale per il pranzo nei giorni più caldi.

Ingredienti

  • 6 pomodori maturi
  • 1 cetriolo
  • 1 peperone rosso
  • 3 cucchiai di olio d’oliva (45 ml)
  • 2 cucchiai di aceto (30 ml)
  • 1 spicchio d’aglio
  • 1 rametto di foglie di basilico fresco
  • Sale

Preparazione

  • Tagliare a pezzi il pomodoro, il cetriolo e il peperone.
  • Per preparare questo gazpacho dobbiamo solo frullare tutti gli ingredienti insieme per almeno 1 minuto. È importante che no vi siano grumi.
  • Mettere la bevanda in frigorifero per servirla fredda.
  • Infine, se volete, potete guarnire il piatto con qualche foglia di basilico.

Che ne dite di provare questi deliziosi spuntini vegani? Sono un modo semplice e piacevole per prendersi cura di sé e variare la dieta. E poi, vi assicuriamo che piaceranno a tutta la famiglia.

  • Berryman, C. E., Preston, A. G., Karmally, W., Deckelbaum, R. J., & Kris-Etherton, P. M. (2011). Effects of almond consumption on the reduction of LDL-cholesterol: A discussion of potential mechanisms and future research directions. Nutrition Reviews. https://doi.org/10.1111/j.1753-4887.2011.00383.x
  • Dreher, M. L., & Davenport, A. J. (2013). Hass Avocado Composition and Potential Health Effects. Critical Reviews in Food Science and Nutrition. https://doi.org/10.1080/10408398.2011.556759
  • Sánchez Govín, E., Leal López, I. M., Fuentes Hernández, L., & Rodríguez Ferrada, C. A. (2000). Estudio farmacognóstico de Ocimum basilicum L. (albahaca blanca). Revista Cubana de Farmacia.
  • Vera. (2008). Cereales, Legumbres, Leguminosas y Productos Proteínicos Vegetales. Organización de las Naciones Unidas para la Alimentaciòn y la Agricultura.