Crampo muscolare: ecco come calmarlo

· 23 novembre 2018
Oltre a essere un grande alleato in aromaterapia, l'olio alla lavanda, usato nei massaggi, è di grande efficacia contro il l'indolenzimento lasciato dai crampi muscolari.

L’indolenzimento e il crampo muscolare possono essere legati a molti fattori. In genere sappiamo bene cosa li hanno provocati, ma in altri casi ci prendono di sorpresa e non riusciamo a risalire alla causa.

Tra i possibili motivi troviamo certamente lo stress, la tensione muscolare, lo sforzo eccessivo, un movimento brusco, una caduta, o talvolta perfino la febbre.

È importante, quindi, sapere come trattare quei dolorini che ci impediscono di svolgere le nostre attività abituali e ci obbligano a pensare sempre al dolore.

Accanto al dolore muscolare, troviamo il crampo muscolare, ovvero la contrazione involontaria e dolorosa del muscolo. Ecco allora un piccolo kit di pronto soccorso naturale.

Rimedi fai da te per alleviare un crampo muscolare

Uomo con crampo muscolare al collo

Gli ingredienti naturali sono la soluzione ideale per alcuni disturbi. Se volete provare i migliori trattamenti contro i dolori e i crampi muscolari, segnatevi questa lista.

Leggete anche: Creme per alleviare il dolore muscolare

1. Acqua calda

L’acqua calda o tiepida è perfetta per rilassare i muscoli. È il primo rimedio casalingo che vi consigliamo: semplice ed efficace.

  • Il modo migliore per calmare un crampo muscolare è riempire una borsa dell’acqua calda. In alternativa, usate un panno bagnato con acqua calda. Applicato direttamente sul muscolo, stimola la circolazione sanguigna oltre a sciogliere la tensione e l’infiammazione.
  • Potete anche approfittare del calore offerto da una doccia calda.

2. Rosmarino

È una pianta medicinale dalle numerose proprietà. In questo caso prepareremo un infuso per trattare l’infiammazione. Inumidite un panno e applicatelo sulla zona interessata.

  • Se riuscite a trovare l’olio di rosmarino, potete massaggiare il muscolo con movimenti delicati ma decisi.

3. Assumete più potassio

La carenza di potassio può essere alla base di un crampo muscolare anche molto forte. Per prevenirla potete aumentare il consumo di alimenti che ne sono ricchi, come la banana.

Non vi piace il sapore? Mescolatela ad altra frutta di stagione e preparate un frullato.

Volete saperne di più? Leggete Gli alimenti più ricchi di potassio da includere nella dieta

4. Aceto di mele

Mele e aceto di mele

L’aceto di mele ha fantastiche proprietà, in campo terapeutico e domestico. È efficace contro i dolori muscolari e i crampi. Utilizzatelo per combattere la tensione muscolare.

  • Per approfittare dei suoi benefici, immergete, se possibile, la zona interessata in un recipiente contenente acqua e due tazze di aceto di mele (500 ml).
  • In alternativa, applicate una garza o un panno impregnato con questa soluzione e lasciate agire per mezzora.

5. Ghiaccio

Una delle prime cose che ci vengono in mente quando abbiamo un problema muscolare, sono i cubetti di ghiaccio. Sono potenti antinfiammatori naturali, da tenere sempre in casa.

  • Applicate il freddo sistemando qualche cubetto di ghiaccio in un sacchetto di plastica e avvolgendolo in un telo sottile. Evitate di portare il ghiaccio a diretto contatto della pelle, per evitare ustioni.
  • Tamponate la zona per un quarto d’ora. Potete ripetere questo trattamento 2 – 3 volte al giorno o in caso di necessità.

6. Infuso di valeriana

Una delle piante più rilassanti è senza dubbio la valeriana. Potete preparare un infuso: agirà sia sulla tensione fisica che mentale.

Ingredienti

  • 1 tazza di acqua (250 ml)
  • 1 cucchiaio di valeriana (15 g)

Preparazione

  • Aggiungete un cucchiaio di valeriana in una tazza di acqua bollente. Lasciate in infusione dai 5 ai 10 minuti.
  • Trascorso questo tempo, filtrate e bevete.

Il momento ideale per consumarla è la notte, prima di andare a letto, così da permettere al corpo di rigenerarsi durante le ore di riposo.

7. Olio di lavanda

Se soffrite spesso di crampi, fate dell’olio di lavanda il vostro alleato. Così come la valeriana, anche la lavanda ha proprietà rilassanti, a partire dal suo ottimo profumo. Viene infatti utilizzata spesso come deodorante ambientale.

  • Procuratevi un olio di lavanda naturale in erboristeria oppure preparatelo voi stessi.
  • Applicatelo sulla zona dolorante e massaggiate fino a completo assorbimento.

Per la preparazione dell’olio di lavanda, seguite questo link.

Come avete visto, sono consigli molto semplici da seguire, ma di grande efficacia. Ricordate però: il modo migliore per prevenire i dolori muscolari o i crampi è curare la qualità della vita, con un dieta sana, attività  fisica e meno stress.

Guarda anche