Dissolvere i coaguli con rimedi naturali

Secondo la saggezza popolare, il consumo di determinati alimenti, nel quadro di una dieta bilanciata. potrebbe essere utile a dissolvere alcuni coaguli di sangue e a migliorare la salute cardiovascolare.
Dissolvere i coaguli con rimedi naturali

Ultimo aggiornamento: 31 marzo, 2021

Secondo la saggezza popolare, esistono alcuni ingredienti naturali che possono aiutare a dissolvere i coaguli di sangue. Siete curiosi e volete saperne di più? Continuate a leggere!

I coaguli sono piccole masse che si formano quando si produce una lesione o una rottura di un vaso sanguigno.

La coagulazione è un normale processo dell’organismo che impedisce la perdita eccessiva di sangue in caso di emorragia. Tuttavia, la comparsa di coaguli può essere molto pericolosa quando avviene in vasi sani o quando restano in circolo dopo aver compiuto la loro funzione.

Possono provocare interruzioni o blocchi del flusso sanguigno. In questo modo aumenta il rischio di soffrire di malattie o di gravi danni a tessuti e organi.

Cosa fare in caso di diagnosi di coaguli di sangue?

Secondo gli esperti dei Centri per il controllo e la prevenzione delle malattie (CDC), quando un soggetto presenta coaguli di sangue (tromboembolismo venoso), il medico potrebbe prescrivere degli anticoagulanti.

Questi farmaci riducono la capacità del sangue di coagularsi, in modo da evitare che il coagulo si ingrandisca mentre il corpo lo riassorbe lentamente e per limitare il rischio di ulteriori coaguli.

Allo stesso tempo, il medico potrebbe consigliare al paziente di apportare alcune modifiche al suo stile di vita, in modo da migliorare nel minor tempo possibile.

A questo proposito, dobbiamo pensare che uno stile di vita sano e, in particolare, una buona alimentazione può offrire diversi benefici all’organismo.

C’è chi ritiene che il consumo di determinati ingredienti naturali possa essere utile ad arricchire la propria dieta, visto che potrebbe aiutare a dissolvere i coaguli di sangue.

1. Consumare zenzero per dissolvere i coaguli

Radice di zenzero.

Lo zenzero è una radice che contiene vitamine, minerali e antiossidanti che aiutano a fluidificare il sangue, evitando la formazione di coaguli.

Questa radice è molto conosciuta per le sue proprietà fluidificanti. Inoltre, i suoi composti aiutano a mantenere le arterie elastiche.

Ingredienti

  • 1 cucchiaino di zenzero grattugiato (5 g).
  • 1 tazza di acqua (100 ml).

Preparazione

  • Versate lo zenzero fresco grattugiato in una tazza d’acqua bollente.
  • Coprite l’infuso e lasciatelo riposare 10 minuti.
  • Bevete con moderazione.
  • Non si consiglia di bere più di 3 tazze al giorno.

2. Chiodi di garofano

Secondo alcune ipotesi, i chiodi di garofano contengono polifenoli, sostanze anticoagulanti che aiutano a mantenere un’ottima circolazione sanguigna.

Questi antiossidanti, insieme alle vitamine e ai minerali, evitano l’accumulo di lipidi e tossine nel sangue, che potrebbero produrre un’ostruzione.

Ingredienti

  • ½ cucchiaino di chiodi di garofano (2.5 g)
  • 1 tazza d’acqua (100 ml).

Preparazione

  • Aggiungete i chiodi di garofano in una tazza d’acqua calda e coprite l’infuso.
  • Aspettate che si raffreddi 10 minuti e filtrate.
  • Bevete massimo 2 tazze al giorno.

3. Ginkgo biloba

Infuso di ginkgo biloba.

Alcuni ritengono che le foglie di ginkgo biloba siano ricche di antiossidanti e che contengano proprietà antinfiammatorie potenzialmente utili a ridurre le difficoltà del sistema circolatorio, tra cui la formazione di coaguli.

Ingredienti

  • 1 cucchiaio di foglie di ginkgo biloba (10 g).
  • 1 tazza d’acqua (100 ml).

Preparazione

  • Aggiungete le foglie di ginkgo a una tazza di acqua bollente.
  • Coprite e lasciate riposare 10 minuti.
  • Filtrate l’infuso e bevete con moderazione.

4. Amamelide

Secondo la saggezza popolare, il consumo regolare di infuso di amamelide aiuta a ripristinare il flusso sanguigno e a dissolvere i coaguli più piccoli, responsabili di ostruzioni dei vasi. Questa pianta agisce come tonico per le vene e, fra gli altri effetti, diminuisce l’infiammazione.

Ingredienti

  • 1 cucchiaio di amamelide (10 g).
  • 1 tazza d’acqua (100 ml).

Preparazione

  • Aggiungete un cucchiaio di amamelide in una tazza d’acqua e riscaldate a fuoco basso per 5 minuti.
  • Quando la tisana è pronta, lasciatela riposare a temperatura ambiente e filtratela.
  • Bevete una tazza al giorno.

5. Carciofo

Grazie al suo elevato contenuto di acqua e ai suoi effetti diuretici, si pensa che questo alimento contribuisca a dissolvere i coaguli di sangue.

Ingredienti

  • 1 carciofo (50 g).
  • 3 tazze d’acqua (300 ml).

Preparazione

  • Pulite un carciofo, tagliatelo a pezzi e mettetelo a bollire in una pentola d’acqua.
  • Giunto a ebollizione, abbassate il fuoco e lasciate bollire altri 3-5 minuti.
  • Coprite la tisana e lasciatela riposare a temperatura ambiente.
  • Bevete, al massimo, 2 tazze al giorno.
Tisana al carciofo.

6. Peperoncino di Cayenna

Il peperoncino di Cayenna contiene un fitochimico naturale conosciuto come piperina, che possiede proprietà anticoagulanti.

Questa sostanza regola il flusso sanguigno e aiuta a dissolvere i coaguli, evitando l’occlusione dei vasi sanguigni.

Ingredienti

  • ½ cucchiaino di peperoncino di Cayenna (2,5 g).
  • 1 tazza d’acqua (100 ml).

Preparazione

  • Aggiungete il peperoncino all’acqua calda.
  • Lasciate riposare finché non si intiepidisce.
  • Bevete 1 tazza al giorno.

Meglio chiedere consiglio al medico?

La risposta è “sì”. Prima di consumare un qualsiasi di questi rimedi naturale, è importante consultare il medico di fiducia per evitare reazioni indesiderate.

Questa precauzione è particolarmente importante se si segue una cura farmacologica di anticoagulanti.

Come abbiamo già detto in altre occasioni, il medico è il professionista che saprà orientarvi meglio riguardo i rimedi da assumere per prendervi cura della vostra salute.

Qualora il medico approvi uno di questi rimedi, ricordate di consumare solo quello scelto e non mescolare. Provatene una e se osservate qualche effetto indesiderato, sospendete immediatamente il consumo.

Potrebbe interessarti ...
Coaguli di sangue nelle mestruazioni: 5 cause
Vivere più sani
Leggi in Vivere più sani
Coaguli di sangue nelle mestruazioni: 5 cause

La presenza di coaguli di sangue nelle mestruazioni è del tutto normale, ma è sempre meglio scartare un'eventuale carenza di ferro o altre malattie...



  • Fogelson, A. L., & Neeves, K. B. (2015). Fluid Mechanics of Blood Clot Formation. Annual Review of Fluid Mechanics. https://doi.org/10.1146/annurev-fluid-010814-014513
  • Li, Y., Tran, V. H., Duke, C. C., & Roufogalis, B. D. (2012). Preventive and protective properties of zingiber officinale (Ginger) in diabetes mellitus, diabetic complications, and associated lipid and other metabolic disorders: A brief review. Evidence-Based Complementary and Alternative Medicine. https://doi.org/10.1155/2012/516870
  • Diamond, B. J., Shiflett, S. C., Feiwel, N., Matheis, R. J., Noskin, O., Richards, J. A., & Schoenberger, N. E. (2000). Ginkgo biloba extract: Mechanisms and clinical indications. Archives of Physical Medicine and Rehabilitation. https://doi.org/10.1053/mr.2000.3840
  • Putnam, B. L. (1896). Hamamelis Virginiana. Botanical Gazette. https://doi.org/10.1086/327324