Cosa sono le macchie di acqua dura e come rimuoverle?

Macchie biancastre compaiono su varie superfici a causa della concentrazione di minerali nell'acqua. Eliminarle non è difficile, ma richiede l'applicazione di prodotti naturali o chimici.
Cosa sono le macchie di acqua dura e come rimuoverle?

Ultimo aggiornamento: 24 agosto, 2022

Forse non lo sai, ma anche l’acqua può causare macchie, provocate da alcuni elementi chimici che passano attraverso di essa. Sapere cosa sono le macchie di acqua dura e come rimuoverle permette di trattare questo problema nel modo più efficace, attraverso soluzioni casalinghe e naturali.

Una volta evaporato il liquido, possono formarsi macchie d’acqua sui soffioni degli irrigatori, sui soffioni della doccia e sulle finestre. Compaiono grazie ad alcuni minerali e vengono rimossi con diversi metodi, che vanno dall’aceto al limone, attraverso alcuni prodotti per la pulizia specifici.

Perché compaiono le macchie di acqua dura?

Spesso l’acqua contiene minerali come calcio e magnesio, che generano macchie dopo che il liquido evapora da una superficie. Avendo una maggiore concentrazione di bicarbonati, è possibile che si formino questo tipo di macchie, soprattutto se la zona non è sufficientemente asciutta.

Questo tipo di acqua concentrata viene spesso utilizzata per migliorare le prestazioni di vari elettrodomestici, compresa la lavastoviglie. Ma l’uso costante può causare macchie biancastre, derivate dalla concentrazione di minerali. Queste compaiono su varie superfici, come rubinetti, porcellana, vetro o docce.

Fiore della doccia con macchie di acqua dura.
L’acqua dura può macchiare i soffioni della doccia e i rubinetti.

5 soluzioni per rimuovere le macchie di acqua dura

Sebbene non sia un problema domestico molto serio, la rimozione delle macchie di acqua dura può essere complicata. Questo dipende, tra le altre cose, da quanto tempo è rimasta sul vetro.

Esiste una vasta gamma di prodotti, sia naturali che chimici, che agiscono per rimuovere queste macchie.

1. Succo di limone

Una delle soluzioni più naturali per eliminare le macchie di acqua dura è il succo di limone. L’acido citrico possiede delle proprietà che possono ammorbidirle e rimuoverle. Bisogna spremere un limone fresco e mescolarlo con acqua in un flacone spray. Applicare sulla macchia e lasciare assorbire per qualche minuto.

In alternativa è possibile strofinare il limone tagliato direttamente sul bicchiere, con movimenti delicati e attenti. Rimuovere il liquido in eccesso con un detergente per vetri.

2. Dentifricio

Un prodotto per la casa che viene utilizzato raramente per altri scopi è il dentifricio. Le sue proprietà favoriscono la rimozione di vari tipi di macchie.

Il dentifricio non va posizionato direttamente, ma diluito in acqua per distribuirlo meglio su tutta l’area. Passare delicatamente un pennello o una spugna e poi bagnare con acqua o con un prodotto per cristalli. Assicurati che sia ben asciutto.

3. Rimuovere le macchie di acqua dura con l’aceto

Uno dei prodotti per la casa più efficaci contro l’acqua dura è l’aceto bianco. Devi mescolarlo con l’acqua in una bottiglia vuota, usando la stessa proporzione di ciascuna.

Se la macchia è resistente, puoi applicare nella miscela il 60% di aceto e il 40% di acqua. Si consiglia di applicare uno spruzzatore sullo spazio sporco del vetro.

Impregnate bene nella zona della macchia e ripetete l’azione 2 o 3 volte. A sua volta, inumidisci un panno con la miscela e passalo attraverso la finestra o la struttura di vetro dove si trova l’acqua dura.

Strofinare accuratamente e delicatamente per non danneggiare il materiale. Lascia agire il prodotto sulla macchia per un po’.

Una volta che il settore spruzzato è asciutto, passarlo con un pennello o carta assorbente per rimuovere i resti di prodotto. È importante che sul vetro non rimangano aceto o acqua, poiché ciò può causare nuove macchie. Per quanto riguarda la tipologia di prodotto, il più consigliato è il comune aceto bianco distillato.

4. Bicarbonato

Un altro prodotto multiuso è il bicarbonato di sodio. Bisogna realizzare una preparazione con l’aceto, in un recipiente aperto e in uno spazio ventilato. Quando smette di bollire, versare il composto nel bicchiere e lasciare riposare.

Passare sopra un pennello o un panno e rimuovere i resti con un po’ d’acqua. Si consiglia di inumidire preventivamente la zona della macchia, in modo che il bicarbonato aderisca meglio alla superficie.

5. Oli essenziali

Altri derivati degli agrumi sono gli oli essenziali di arancia o limone. Hanno benefici per la salute e sono anche usati nella pulizia. Per quanto riguarda le macchie di acqua dura, possono essere efficaci sia nel cancellarle che nell’impedire che si riformino.

Mescolare le gocce di olio con acqua e applicare sulla macchia attraverso un panno o una spugna. Come nei passaggi precedenti, lascia riposare per qualche minuto e poi rimuovi i resti con un detergente per vetri.

Oli essenziali per pulire le macchie di acqua dura.
Gli oli essenziali derivati dagli agrumi possono essere efficaci prodotti per la pulizia della casa.

Scopri anche: Eliminare le macchie d’inchiostro dai vestiti di vostro figlio

Consigli per prevenire la formazione delle macchie di acqua dura

Come per altri problemi domestici, prevenire è importante per evitare che le macchie diventino più difficili da rimuovere. Ecco alcuni suggerimenti:

  • Agire in fretta. Se una macchia di questo tipo viene affrontata quando si è appena formata, sarà più facile rimuoverla. Controllare vetri e bicchieri almeno una volta alla settimana.
  • Usare dei panni abrasivi. Per alcune macchie di acqua dura e difficili da rimuovere, è meglio applicare i prodotti con un panno abrasivo: funziona come la carta vetrata. Alcuni esempi sono le spugne verdi, la gomma magica o la lana d’acciaio.
  • Prevenire. Il modo migliore per affrontare questo problema è evitarlo. Per evitare la formazione di macchie di acqua dura, vetri e finestre devono essere mantenuti asciutti. Verificare che l’acqua e i prodotti per la pulizia evaporino durante l’applicazione.
  • Regolare l’intensità del metodo. La soluzione per rimuovere le macchie di acqua dura dipende dalla resistenza delle macchie. Inizia con prodotti naturali e, se non cedono, passa a prodotti chimici e stracci abrasivi.
  • Evitare la corrosione. È importante non usare prodotti che possono essere corrosivi per i cristalli.
  • Rubinetti e altre superfici. Queste macchie non si formano solo su vetro e cristalli, ma anche sui rubinetti. In questo caso, applicare i prodotti e lasciarli riposare per 1 o 2 ore prima di rimuoverli e asciugarli.
  • Piastrelle. Per quanto riguarda le piastrelle, si consiglia di pulire le macchie con prodotti naturali, come limone o aceto bianco.

Per le macchie di acqua dura ostinate utilizzare prodotti chimici

Se soluzioni più naturali non hanno avuto successo, ci sono alcuni prodotti per la pulizia sul mercato che sono efficaci contro le macchie di acqua dura. Sebbene comportino un investimento di denaro extra, sono prodotti chimici realizzati per quello scopo specifico.

Per quanto riguarda la sua applicazione, leggere attentamente le istruzioni del produttore, poiché alcuni possono essere spruzzati, altri appoggiati con stracci e altri riposano più o meno tempo. Indossare indumenti protettivi che includono occhiali e guanti.

Potrebbe interessarti ...
Pulire l’interno di una lavastoviglie, 7 consigli utili
Vivere più sani
Leggi in Vivere più sani
Pulire l’interno di una lavastoviglie, 7 consigli utili

Come pulire l'interno di una lavastoviglie? Una corretta pulizia ci permette di avere stoviglie igieniche e allunga la vita della macchina.



  • Julián-Soto, F.,  La dureza del agua como indicador básico de la presencia de incrustaciones en instalaciones domésticas sanitarias. Ingeniería. Investigación y Tecnología [Internet]. 2010;XI(2):167-177. Recuperado de: https://www.redalyc.org/articulo.oa?id=40412515004
  • Perez, Esteve, Cristina Barrera, and Luisa Castelló. “Productos Químicos Para La Limpieza En La Industria.” Upv (2017): 2–8. Disponible en: https://riunet.upv.es/handle/10251/83384
  • Marrero-Águila, Rigoberto, Zelaya-Reina, Arturo Ramón,  Evaluación de problemas de corrosión en tuberías de una central hidroeléctrica. Tecnología Química [Internet]. 2014;XXXIV(1):5-12. Recuperado de: https://www.redalyc.org/articulo.oa?id=445543781001
  • Campos-Cruañes, Joan Baptista, Pac-Sa, Mª Rosario, Villamarín-Vázquez, Jose Luis, Bellido-Blasco, Juan, Puig-Barbera, Joan, Felis-Dauder, Carlos, Arnedo-Pena, Alberto, Artero-Civera, Adrián,  Dureza del agua de consumo doméstico y prevalencia de eczema atópico en escolares de Castellón, España. Salud Pública de México [Internet]. 2007;49(4):295-301. Recuperado de: https://www.redalyc.org/articulo.oa?id=10648195007