Rimedi naturali per le apnee notturne

Secondo alcuni sarebbe possibile avere sollievo dall'apnea notturna con alcuni rimedi casalinghi. Tuttavia la validità di questi non è stata scientificamente testata.
Rimedi naturali per le apnee notturne

Ultimo aggiornamento: 28 gennaio, 2021

Le apnee notturne sono un disturbo diffuso che si manifesta quando la respirazione si interrompe o diventa intermittente. Questo si deve a un restringimento o a una ostruzione parziale delle vie respiratorie. Queste pause possono durare da qualche secondo a qualche minuto, e spesso si verificano 30 volte o più in un’ora.

In seguito, la respirazione ridiventa normale, a volte russando, ma altre con un suono strozzato.

Le persone in sovrappeso o obese corrono un rischio maggiore di soffrirne; tuttavia, sono diffuse anche tra chi soffre di malattie respiratorie, tonsillite e fra i tabagisti.

Aspetti di cui tenere conto

  • I seguenti rimedi hanno l’obiettivo di favorire il rilassamento del corpo, in modo da godere di un sonno notturno di qualità. Non possono essere considerati dei trattamenti né tantomeno curano il disturbo o il russamento.
  • Prima di iniziare a farne uso, si consiglia di consultare il proprio medico curante.
  • Nel caso in cui il medico desse la sua autorizzazione a consumare questi trattamenti naturali, cercate di farlo con moderazione e di non trascurare le altre sane abitudini di vita.
  • Anche se l’aroma di alcune bevande, infusi e altre preparazioni potrebbe avere un certo effetto rilassante, questo non è sufficiente a trattare l’apnea notturna. Di conseguenza, l’aromaterapia non può essere considerato un metodo affidabile, efficace o consigliabile.

1. Pepe nero e miele

Pepe nero

Ingredienti

  • 1 tazza d’acqua (250 ml)
  • 1 cucchiaio di miele (25 g)
  • ½ cucchiaio di pepe nero (5 g)

Preparazione

  • Per prima cosa, mettete a bollire una tazza d’acqua.
  • Una volta raggiunto il punto di ebollizione, aggiungete il pepe nero.
  • Quindi, lasciate riposare la bevanda per 10 minuti e dolcificatela col miele.

Modalità d’uso

  • Consumate una tazza di questa bevanda 30 o 40 minuti prima di andare a dormire.

2. Olio essenziale di lavanda

Olio essenziale di lavanda

Ingredienti

Preparazione

  • Per iniziare, fate bollire l’acqua.
  • Non appena inizia a bollire, aggiungete qualche goccia di olio essenziale.
  • Togliete dal fuoco e lasciate raffreddare un po’ la miscela.
  • Versatela in un recipiente di grandi dimensioni, come una pentola o una bacinella.

Modalità d’uso

  • Prima di tutto, avvicinate il viso alla bacinella, facendo attenzione a non scottarvi, e inalatene i vapori.
  • Quindi, copritevi la testa con un asciugamano per sfruttare al massimo i vapori.
  • Infine, effettuate il trattamento ogni sera prima di andare a dormire.

3. Zenzero e cannella

Zenzero

Nel campo della medicina alternativa sia lo zenzero che la cannella sono noti per le loro proprietà antinfiammatorie, antibiotiche e calmanti.

Pertanto, i loro principi attivi svolgono un’azione positiva sulle vie respiratorie ottimizzando il passaggio dell’aria verso i polmoni ed evitando l’insorgenza delle apnee.

Ingredienti

  • 1 tazza d’acqua (250 ml)
  • 1 cucchiaino di zenzero grattugiato (5 g)
  • ½ cucchiaino di cannella in polvere (2 g)

Preparazione

  • Innanzitutto, aggiungete lo zenzero grattugiato a una tazza d’acqua e mettetela a bollire.
  • Poi, quando sta bollendo, toglietela dal fuoco, aggiungete la cannella e lasciate riposare per 10 minuti.
  • Infine, filtrate la tisana con un colino a maglia fine e servitela.

Modalità d’uso

4. Finocchio, valeriana e menta

Finocchio valeriana e menta

Ingredienti

  • ½ tazza d’acqua (250 ml)
  • A scelta: succo di limone
  • 5 gocce di olio essenziale di finocchio
  • 5 gocce di olio essenziale di valeriana
  • 5 gocce di olio essenziale di menta

Preparazione

  • Diluite gli oli essenziali in mezza tazza d’acqua tiepida.

Modalità d’uso

  • Fate dei gargarismi con la soluzione per 2 o 3 minuti.
  • Quindi, effettuate questo trattamento tutti i giorni prima di andare a dormire.

5. Rimedi naturali per le apnee notturne: l’aglio

Aglio tra i rimedi naturali per le apnee notturne

Ingredienti

  • 1 spicchio d’aglio
  • 1 cucchiaio di miele (25 g)
  • una tazza d’acqua (250 ml)

Preparazione

  • Per prima cosa mettete a bollire una tazza d’acqua e aggiungete uno spicchio d’aglio.
  • Quindi, lasciate la bevanda a fuoco lento per 2 minuti e poi spegnete il fuoco.
  • Infine, lasciatela raffreddare per 10 minuti, filtratela e aggiungete un cucchiaio di miele.

Modalità di consumo

  • Bevete il tè all’aglio un’ora prima di andare a dormire.

In cosa consiste il trattamento in caso di apnea notturna?

Per trattare l’apnea notturna adeguatamente l’ideale è seguire le indicazioni del medico. Tenete conto che anche se i rimedi naturali possono contribuire a dare sollievo, in alcuni casi non possono sostituire il trattamento medico in quanto tale.

Il Manuale MSD spiega che per trattare l’apnea ostruttiva del sonno il medico procederà con la pressione aerea positiva continua, in modo da aiutare il paziente a respirare durante la notte. A seconda del caso, potrebbe darsi che l’apparecchio sia sufficiente, ma in altri potrebbero volerci misure diverse.

Potrebbe interessarti ...
Apnea notturna: curarla in modo naturale?
Vivere più saniLeggi in Vivere più sani
Apnea notturna: curarla in modo naturale?

L'apnea notturna è una sindrome caratterizzata dall'ostruzione della respirazione durante il sonno; può essere ostruttiva o centrale.



  • Anat Arzi, Lee Sela, Amit Green, Gili Givaty, Yaron Dagan, Noam Sobel; The Influence of Odorants on Respiratory Patterns in Sleep, Chemical Senses, Volume 35, Issue 1, 1 January 2010, Pages 31–40, https://doi.org/10.1093/chemse/bjp079
  • García Reyes Xiomara, Damiani Cavero Sonia, de la Osa Palacios Jorge Luis. Síndrome de apnea obstructiva del sueño: Conocimientos importantes para todo profesional de la salud. Rev Cubana Med Gen Integr  [Internet]. 1999  Oct [citado  2018  Nov  09] ;  15( 5 ): 562-569. Disponible en: http://scielo.sld.cu/scielo.php?script=sci_arttext&pid=S0864-21251999000500012&lng=es.
  • Miño F Muriel Alejandra, Fuentes B Claudio Eduardo, Martínez L Felipe Tomás, Pérez O María Eugenia, Madrid A Eva. OBESIDAD, SÍNDROME DE APNEA-HIPOPNEA DEL SUEÑO Y SOMNOLENCIA DIURNA EXCESIVA EN POBLACIÓN DE RIESGO CARDIOVASCULAR. Rev. chil. nutr.  [Internet]. 2008  Jun [citado  2018  Nov  09] ;  35( 2 ): 109-114. Disponible en: https://scielo.conicyt.cl/scielo.php?script=sci_arttext&pid=S0717-75182008000200004&lng=es.  http://dx.doi.org/10.4067/S0717-75182008000200004.