Medicinali

I medicinali sono prodotti spesso indispensabili. Conoscerne il meccanismo d’azione, le proprietà curative o preventive e gli effetti collaterali ci permetterà di avere una conoscenza migliore di questo universo clinico che ci interessa da vicino.

I diuretici: cosa sono e a cosa servono

I diuretici sono sostanze che aiutano a eliminare acqua ed elettroliti dell’organismo attraverso l’urina. In molti li chiamano anche “pillole d’acqua” perché stimolano i reni a produrre più sodio e più acqua nelle urine. In questo modo, un diuretico riesce…

Il meloxicam: tutto quello che c’è da sapere

Il meloxicam è un principio attivo appartenente al gruppo dei farmaci analgesici, antipiretici e antinfiammatori non steroidei. All’interno di questa famiglia di farmaci, esso fa parte del sottogruppo degli oxicam, medicinali inibitori-selettivi di COX-2. Questi farmaci sono indicati nel trattamento…

Acitretina: indicazioni e usi

L’acitretina è un farmaco appartenente al gruppo dei retinoidi o derivati ​​della vitamina A. Viene usato per trattare problemi cutanei nei quali la pelle risulta ispessita e squamosa. Questo farmaco agisce inibendo l’eccessiva crescita delle cellule e la cheratinizzazione della…

Dobutamina: usi e meccanismo d’azione

La dobutamina è un medicinale a effetto inotropo positivo. Somministrata per via intravenosa, viene utilizzata nel trattamento dell’insufficienza cardiaca e dello shock cardiogenico. Malgrado la sua struttura sia simile alla dopamina e ad altre catecolamine, questo farmaco è un composto…

Canesten: usi ed effetti collaterali

Il Canesten può presentarsi sotto forma di crema o polvere per uso cutaneo, oppure come capsula morbida o compressa vaginale, in base all’applicazione alla quale è destinato. Il principio attivo noto con il nome commerciale di Canesten è il clotrimazolo.…

Lasix: impieghi ed effetti collaterali

Il Lasix è uno dei marchi con i quali viene commercializzata la molecola del furosemide. Questo medicinale appartiene alla famiglia dei diuretici dell’ansa ed è il farmaco dall’effetto diuretico di massima efficacia. I medicinali di questa famiglia sono in grado di…

Allopurinolo: effetti collaterali e indicazioni

L’allopurinolo è un farmaco prescritto per il trattamento della gotta e degli alti livelli di acido urico nell’organismo. Viene somministrato nei casi in cui la gotta è dovuta agli effetti collaterali di altri farmaci, come quelli per la cura del…

Rasagilina, indicazioni terapeutiche

La rasagilina è un farmaco appartenente alla famiglia degli inibitori irreversibili della monoaminoossidasi (MAO). Può essere utilizzato da solo o come terapia coadiuvante nel trattamento del Parkinson. Quando la malattia è già in stato avanzato, viene utilizzato in combinazione con…

Metamizolo: impieghi ed effetti collaterali

Il metamizolo è un farmaco che, oltre a essere un potente antinfiammatorio, svolge anche altre funzioni farmacologiche. Appartiene alla famiglia dei pirazoloni, che a loro volta sono un gruppo di farmaci che fanno parte dei FANS, o farmaci antinfiammatori non…

Venoruton: cos’è e a cosa serve?

Il venoruton è un medicinale che appartiene al gruppo dei vasoprotettori sistemici, ovvero dei farmaci che proteggono i vasi sanguigni. Il suo principio attivo è l’oxerutina. È indicato agli adulti per il trattamento dei sintomi dell’insufficienza venosa lieve che interessa…

Cardioaspirina: cos’è e a cosa serve?

La cardioaspirina è il nome comune che si dà al farmaco contenente il principio attivo acido acetilsalicilico, con un dosaggio di 100 mg o 300 mg. In altre parole, non è altro che la solita Aspirina, ma con una dose…

Verapamil: usi ed effetti collaterali

Il verapamil è un farmaco che può essere somministrato per via orale o endovenosa, a seconda delle necessità del paziente, per trattare principalmente l’angina, l’ipertensione e le aritmie. Questo principio attivo appartiene alla famiglia degli antiaritmici di classe IV, ed…

Diovan: usi ed effetti collaterali

Il Diovan è un medicinale il cui principio attivo è il valsartan. Appartiene a un gruppo di farmaci noti come antagonisti dell’angiotensina II, che aiutano a regolare la pressione arteriosa. L’ipertensione aumenta il carico di lavoro di cuore e arterie.…

Metilfenidato cloridrato: cos’è e a cosa serve

Il metilfenidato è un farmaco indicato per il trattamento del disturbo da deficit di attenzione/iperattività (ADHD, dall’inglese Attention Deficit Hyperactivity Disorder). Si usa anche come trattamento per la tachicardia posturale ortostatica (POTS, dall’inglese dall’inglese Postural Orthostatic Tachycardia Syndrome) e la…

Desogestrel: indicazioni ed effetti collaterali

Il desogestrel è un progestinico utilizzato a fini anticoncezionali. L’ormone progestinico naturale è il progesterone, secreto dal corpo luteo nella seconda fase del ciclo mestruale e in gravidanza dalla placenta. Anche i testicoli e la corteccia surrenale secernono piccole quantità…

Antimicrobici: a che cosa servono?

Gli antimicrobici sono sostanze con la capacità di bloccare o inibire la crescita di specifici microrganismi. A seconda del germe da combattere, sarà necessaria una specifica sostanza. Possiamo quindi trovare antimicrobici efficaci contro i batteri, i funghi o i parassiti.…

La sertralina: cos’è e quali sono i suoi effetti?

La sertralina è un farmaco che appartiene alla famiglia degli antidepressivi. Di conseguenza, viene impiegata principalmente per il trattamento della depressione. Rientra nel gruppo degli inibitori selettivi della ricaptazione di serotonina, i quali vedremo con maggiore attenzione nel corso di…

Brimonidina: a cosa serve e come si usa?

Il principio attivo della brimonidina serve a ridurre la pressione intraoculare (IOP). È indicato, quindi, nei pazienti con ipertensione oculare e nel trattamento del glaucoma ad angolo aperto. Il glaucoma è il principale fattore di rischio legato all’ipertensione oculare; quando…

Oximetazolina oftalmica: applicazione ed effetti

L’oximetazolina oftalmica è un farmaco simpaticomimetico, ad azione diretta di tipo α-agonista. Produce una vasocostrizione dovuta all’azione diretta sui recettori α-2a dell’endotelio vascolare. Si applica sotto forma topica nell’occhio per provocare una vasocostrizione locale dei vasi sanguigni della congiuntiva. È…

I farmaci antidepressivi e i loro effetti collaterali

Come qualsiasi altro medicinale pensato per correggere delle carenze nell’organismo, i farmaci antidepressivi sono farmaci psicotropi per il trattamento della depressione severa o grave. Allo stato attuale, i farmaci antidepressivi trovano riscontro e applicazione nel trattamento di svariati disturbi in…